Il post Tone-Deaf di Karol G mette in evidenza il silenzio delle stelle del reggaeton in questo momento

Carlo G

Foto: Instagram/Karol G


Il nostro paese è in subbuglio. Innumerevoli stanno lottando per la giustizia. Non è il momento di essere ignoranti. Informati. Ascolta i neri. Pensa prima di postare. Ecco un perfetto esempio di cosa NON fare. La cantante colombiana Karol G ha pensato che un modo eccellente per esemplificare la solidarietà con il movimento Black Lives Matter sarebbe stato quello di mostrare una foto del suo cagnolino.

In un post ora cancellato ha sottotitolato in spagnolo, L'esempio perfetto che il bianco e nero INSIEME sono belli, e ha aggiunto l'hashtag, #BlackLivesMatter. C'è qualcosa che non va in Karol G, o è così stupida? I social media hanno rapidamente istruito Karol G - non prima di averla presa in giro - sul suo post ignorante e insensibile.

Visualizza questo post su Instagram

#FOLLOW Ce l'abbiamo fatta durante la quarantena qui a casa 500mila commenti e ce la siamo tirata fuori!!!!!!!!! @anuel

Un post condiviso da KAROL G (@karolg) il 28 marzo 2020 alle 11:58 PDT

L'artista 29enne ha cancellato il suo post e poi si è scusata per il suo post volgare sui social dicendo: mi sbagliavo e mi scuso. Voglio chiarire che le mie intenzioni erano giuste nella foto che ho pubblicato in precedenza. Volevo dire che il razzismo è terribile e che non posso cominciare a capirlo, ha scritto. Questi ultimi giorni sono stati duri ed è estremamente doloroso vederlo continuare ad accadere. DEVE FERMARSI. C'è solo una razza ed è la razza umana. Riconosco che il modo in cui mi sono espresso non era giusto.

Sto ancora imparando e prendendo misure attive per aiutare, aiutare ed evocare il cambiamento e continuo a educare me stessa a comprendere l'esperienza, ha aggiunto.


Il suo post sordi fa luce su una questione molto più grande: alcuni nella comunità latina hanno o volto l'altra guancia al razzismo che affligge i neri o hanno esposto il proprio razzismo, a volte entrambi. Non è un segreto che alcune persone nella comunità latina siano razziste. L'anti-nero è chiaramente evidente nella televisione in lingua spagnola, ma è anche nella musica.

Le star del reggaeton, a volte, non ha riconosciuto le radici nere della loro musica e cultura. E in questo clima ostile attuale, mentre molti stanno onorando il movimento Black Lives Matter, altri artisti del reggaeton sono rimasti in silenzio. Karol G fidanzato, ANUEL AA non ha affatto riconosciuto BLM o George Floyd, né Alexis y Fido, Trebol Clan e altri. Bad Bunny non è stato sui social media da metà maggio.

J Balvin ha onorato il Black Out Tuesday scrivendo oggi, Dopo aver dedicato del tempo a parlare con coloro che mi sono vicini, mi sto educando sul significato profondo e sulla storia orribile che è la radice del movimento #blacklivesmatter.

Visualizza questo post su Instagram

#lasvidasnegrasimportan #blacklivesmatter

Un post condiviso da J Balvin (@jbalvin) il 1 giugno 2020 alle 20:58 PDT

Ha aggiunto, apprezzo che sia mia responsabilità come leader nella comunità latina istruirmi sulla difficile situazione dei cittadini neri in America - per conoscere le loro lotte e il razzismo sistemico in corso che affrontano ciascuno 'e, cosa più importante, imparare come posso essere un alleato migliore e aiutare a cambiare il sistema attraverso la mia voce e la mia azione.

Ed è così che lo fai.

La lezione del giorno: se non sai cosa dire, istruisci e ascolta i neri.

Articoli Interessanti