I vicini del Tennessee aiutano un uomo dopo che gli ufficiali dell'ICE hanno cercato di trattenerlo

Foto: Unsplash/@neonbrand

In una situazione di stallo tra un uomo dell'Hermitage, nel Tennessee, e gli agenti dell'Immigration and Customs Enforcement (ICE), i vicini sono venuti ad aiutare l'uomo e suo figlio di 12 anni mentre erano seduti in macchina per quattro ore per evitare la detenzione lunedì. Secondo il Washington Post , per due settimane, la gente continuava ad avvistare una Ford F-150 bianca senza contrassegni nel quartiere lampeggiavano luci rosse e blu e lunedì si è scoperto che si trattava di GHIACCIO. L'auto aveva seguito l'uomo - che non è stato identificato pubblicamente - mentre entrava nel suo vialetto, bloccandolo, WTVF e WZTV segnalato. L'autista ha quindi allertato i difensori dei diritti degli immigrati e i vicini che sono venuti in suo aiuto portando lui e la sua famiglia acqua, gas e cibo in modo che potessero rimanere nel furgone sani e salvi. Più di 10 vicini dell'uomo formavano una catena umana intorno al loro veicolo a un certo punto in modo che potessero entrare nella loro casa dove stavano aspettando sua moglie e altri membri della famiglia. Ero davvero spaventato da quello che stava succedendo, ha detto Felishadae Young, il vicino dell'uomo, in un intervista pubblicata su Facebook dall'affiliata della CNN WZTV. Mi ha messo molta paura perché potrei essere io, potrebbe essere la mia famiglia. Potrebbe essere chiunque. Potrebbero essere i tuoi vicini, proprio come è stato il mio vicino oggi. Young ha detto di conoscere la famiglia da 14 anni. Secondo la WTVF, l'ICE era lì per scontare un detenuto (mandato civile) sull'uomo. Daniel Ayoade Yoon, un avvocato che ha detto di essere stato testimone della situazione di stallo, ha affermato che gli agenti dell'ICE stavano in qualche modo maltrattando l'uomo. Dicevano: 'Se non esci, ti arresteremo, arresteremo tuo figlio di 12 anni', e questo non è legale, non è la legge giusta, ha detto Yoon . Erano qui con un ordine amministrativo che si sono scritti da soli, ha detto al Washington Post . Non c'è controllo giudiziario, nessun controllo magistrato, nessuna causa probabile. Non dà loro l'autorità di sfondare una porta come faresti con un normale mandato. Non hanno provato a farlo. Ma hanno comunque mentito alle persone all'interno e alle persone sulla scena dicendo: 'No, questo ci dà quell'autorità'. Gli agenti alla fine se ne andarono (anche se probabilmente torneranno) e l'ufficiale di informazione pubblica Bryan Cox ha detto al Tennessee che gli agenti hanno lasciato la scena per ridurre l'escalation della situazione. Ha sottolineato che il 90% degli arrestati dall'ICE nell'ultimo anno fiscale aveva una precedente condanna penale o un'accusa penale pendente. Tuttavia, la pubblicazione riporta che i funzionari non hanno detto se l'uomo ha precedenti penali. Il dipartimento di polizia di Metro Nashville ha indicato che non ha mandati attivi. La politica di Nashville vieta agli agenti di polizia di essere coinvolti nelle operazioni dell'ICE a meno che non abbiano un mandato che si è verificato un reato poiché l'applicazione dell'immigrazione è considerata una questione civile.

Grazie, ha detto la moglie in spagnolo ai loro vicini per essersi fatti avanti per proteggerli. Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto, dal profondo del mio cuore. Questo incidente è avvenuto lo stesso giorno in cui l'amministrazione Trump ha annunciato una nuova regola ciò accelererebbe le deportazioni di immigrati privi di documenti che non possono dimostrare di essere negli Stati Uniti da più di due anni. Avvocati e vicini hanno detto allo stesso modo CNN affiliati non si tirerebbero indietro se e quando ICE tornasse. Un vicino ha dichiarato, sono venuti nella comunità sbagliata nel giorno sbagliato.