By Erin Holloway

Un percorso verso l'illuminazione: viaggiare per la meditazione

Foto: Unsplash / @jareddrice


Una frase che sentiamo costantemente ripetere è: La vita è complicata. Per la maggior parte della mia vita ho anche creduto che fosse vero. Pensavo che la vita a volte fosse insopportabile. Pensavo che nella vita ci accadessero troppe cose ogni giorno che ci impedivano di osservarle oggettivamente. Credevo fosse impossibile non prendere le cose sul personale. Con un piccolo aiuto, sono recentemente giunto alla conclusione che la vita non è così complicata di per sé, ma invece gli esseri umani creano complicazioni.

Ogni giorno ci svegliamo dal sonno della scorsa notte, ci prepariamo per la giornata e usciamo nel mondo. Le cose accadono durante il giorno, sia positive che negative, che interiorizziamo. Quindi torniamo a casa, ci riposiamo, andiamo a dormire per poi svegliarci il giorno dopo e ripetere. Andiamo al lavoro, magari facciamo esercizio o usciamo con gli amici, poi andiamo a casa, magari guardiamo la televisione, leggiamo un libro o andiamo sui social media. Alcuni di noi lo chiamano vivere.

Le molte cose che accadono durante il giorno possono essere chiamate inquinanti o impurità. Le impurità che dimentichiamo o ignoriamo vengono sepolte nel nostro subconscio perché non riflettiamo su di esse. Ci lasciamo distrarre da piaceri temporanei come guardare la televisione o uscire con gli amici. Quando non riflettiamo su questi inquinanti, diventano problemi irrisolti o risentimenti che iniziano ad accumularsi e si radicano ostinatamente nel più profondo del nostro subconscio.

Immagina quante impurità abbiamo accumulato durante i nostri anni di vita; immagina come queste impurità hanno influenzato il nostro comportamento e il nostro essere spirituale.


La cultura occidentale non ci insegna molto sulla cura di sé mentale o emotiva: capire che mente, corpo e spirito sono collegati o come gestire i nostri sentimenti e pensieri in modo pratico. Poiché è così, non dovrebbe sorprendere che non sappiamo come vivere la nostra vita in modo pacifico e gioioso. Funzionando come facciamo noi, interiorizzando lo stress e le impurità da anni di impegno con il mondo, senza mai prendersi il tempo per elaborare questi pensieri e fare pace con loro, è davvero questo vita ?

Il mese scorso ho partecipato a Ritiro di meditazione di 10 giorni Vipassana me ne ha parlato brevemente un ex collega. Non me ne aveva parlato molto, ma questa nuova informazione sembrava una benedizione sotto mentite spoglie. Cercavo da tempo un corso di meditazione gratuito.

Mi sono iscritto nell'ottobre del 2015 mentre viaggiavo per l'Europa e sono stato accettato al corso di marzo 2016 a Greenfield, Massachusetts (uno dei migliori negli Stati Uniti). Senza aspettative o conoscenze precedenti, presi un autobus per il Massachusetts e poi un taxi dalla stazione degli autobus a Greenfield, dove ci fermammo davanti alla casa del ritiro. Sono entrato e dopo aver effettuato l'accesso, mi sono rinfrescato nella stanza assegnata. Una cena leggera è stata servita alle 18:00. Alle 20:00 tutti si sono riuniti ed è iniziato ufficialmente il ritiro di meditazione.

Mentre mi sedevo sul mio cuscino, le gambe incrociate, le braccia appoggiate sulle cosce e gli occhi chiusi, ho sentito una corrente rimbombante di bambini che correvano correre dalle mie profondità interiori alla mia mente cosciente per attirare l'attenzione. Sembrano tutti così disperati di essere ascoltati e accuditi mentre si spingevano l'un l'altro a trascorrere del tempo con il loro custode.


Questi bambini erano pensieri e sentimenti che avevo ignorato e trascurato per mesi e anni. Per i prossimi giorni, meditando dalle 4:30 alle 21, ho avuto un pensiero casuale dopo l'altro. Ho pensato a cose che non ricordavo nemmeno fossero accadute. Ho risolto e lasciato andare le impurità che non avrei mai nemmeno pensato di dover affrontare. Poi, dopo diversi giorni di dolore, resistenza e preoccupazioni, la mia mente ha iniziato a diventare più concentrata e calma.

Ho iniziato a chiedermi come sono sopravvissuto per tutta la mia vita con tutte quelle sostanze inquinanti dentro di me, che influenzano il mio comportamento e la mia capacità mentale. Ho iniziato a vedere i vantaggi di Vipassana , una delle più antiche tecniche di mediazione dell'India che significa vedere le cose come sono realmente.

Un mese dopo l'esperienza del ritiro, medito ogni giorno. Gestisco me stesso, gli altri e la vita in modo molto più grazioso, multidimensionale e sano di mente. Vipassana è ed è stata una tecnica per l'Arte di Vivere nella mia vita.

Incoraggio tutti a provarlo per non complicare noi stessi e le nostre vite. Per saperne di più sulla Meditazione Vipassana clicca qui .

Nota: Vipassana è completamente gratuito. Viene offerto in tutto il mondo. Per le posizioni, fare clic su qui .