L'amministrazione Trump sta deviando i fondi di soccorso e li sta usando per finanziare l'ICE e il muro di confine

Trump divieto di immigrazione

Foto: Unsplash/Biblioteca del Congresso


Il presidente Donald Trump non si è mai tirato indietro dal suo obiettivo n. 1 di fermare l'immigrazione illegale. Non vuole immigrati privi di documenti vive negli Stati Uniti e non vuole che entrino. Nonostante la promessa del presidente che il Messico avrebbe pagato per il muro e che i cittadini americani saranno sempre la sua priorità assoluta, entrambe le affermazioni stanno fallendo sotto la sua amministrazione.

Questa settimana, due sviluppi rivelano che il budget degli Stati Uniti che mirava ad andare verso i soccorsi sta effettivamente andando altrove. L'11 settembre, il senatore Jeff Merkley (D-OR) ha rilasciato documenti che mostravano che milioni di dollari che dovrebbero essere utilizzati dalla Federal Emergency Management Agency (FEMA) stanno effettivamente andando a finanziare l'Immigration and Customs Enforcement (ICE) degli Stati Uniti. Secondo la CNN, il trasferimento dalla FEMA all'ICE è inferiore all'1% del budget complessivo della FEMA. Il budget della FEMA originariamente era di $ 1,03 miliardi e l'importo trasferito è stato di circa $ 9,755 milioni .

Anche se l'1% potrebbe non sembrare così tanto, è considerevole quando si comprende che la stagione degli uragani è letteralmente appena iniziata, e anche la disastrosa gestione degli uragani che hanno colpito Porto Rico da parte degli Stati Uniti. Quasi 3.000 persone sono morte a seguito dell'uragano Maria.


Senza i trasferimenti e la riprogrammazione individuati nella presente notifica, l'ICE non sarà in grado di soddisfare i propri requisiti di detenzione per adulti nell'anno fiscale 2018, si legge nel documento , secondo CNN. Ciò significa che se quell'1% di denaro non fosse assegnato, l'ICE non sarebbe in grado di detenere adeguatamente tutte le persone di cui hanno bisogno per realizzare la loro quota.

Inoltre, il denaro destinato a fornire assistenza straniera viene ora utilizzato per pagare il muro di confine e anche per pagare le deportazioni. $ 20 milioni che il Congresso ha stanziato per l'assistenza straniera e li usa per pagare il Messico per il biglietto aereo e dell'autobus per deportare illegalmente fino a 17.000 persone nel paese, Lo riporta il Daily Intelligencer .

Il New York Times ha anche riferito che centinaia di milioni di dollari intendevano aiutare a stabilizzare la Siria e sostenere le scuole e gli ospedali palestinesi è già stato reindirizzato.

Trump vuole ancora molti più soldi e chiede al Congresso di sborsare miliardi. Il muro dovrebbe costare $ 70 miliardi di dollari . Ci stiamo solo chiedendo da dove altro l'amministrazione Trump ruberà per far sì che ciò accada.