By Erin Holloway

Il punto di vista di Lola: l'equilibrio di rimanere fedeli alla mia voce

Lola

Foto: Per gentile concessione di Lola Montilla


Dio mio! La scuola mi sta facendo impazzire! Ultimamente mi ritrovo a dover scegliere tra ottenere le mie otto ore complete, avere una vita sociale (in pausa in questo momento, grazie all'uragano María!) o migliorare le mie lezioni. Ho la leggera sensazione che non dovrebbe essere così. Attualmente sono al primo anno delle superiori e mi è stato detto che questo è uno degli anni più difficili della mia carriera al liceo (per favore, stressami di più)! Quindi, avendo già in mente quei pensieri, comincio a diventare più ansioso. Tutti i miei corsi quest'anno sono molto impegnativi e gli insegnanti non hanno pietà.

OInoltre, sono una donna che lavora. Oltre ad avere il mio POV settimanale su HipLatina, sono anche un sostenitore a tempo pieno della consapevolezza dei difetti cardiaci congeniti (CHD) e uno scrittore di poesie (e cose d'amore bla, bla, arrossire, arrossire). Quindi ho sicuramente dei momenti in cui è molto difficile destreggiarsi tra vita scolastica, vita lavorativa, vita sociale e, a volte – (dal lunedì al giovedì, 15:00-17:00 EST) – cerco di ricordare al mio corpo quanto è lontano vieni e mettiti in forma nel mio stile di vita da fanatico della palestra. Con così tanto nel mio piatto, scommetto che ti stai chiedendo Lola, come trovi argomenti di cui scrivere ogni settimana per il tuo P.O.V? Non finisci mai gli argomenti? Bene signore e signori, lasciate che vi porti in un viaggio chiamato Dentro la mente dello scrittore (Scegli musica stravagante!)

In realtà, la mia sfida non è mai stata trovare di cosa scrivere. Se hai seguito il mio POV ogni domenica, potresti aver notato che sono un persona molto schietta e supponente , e non ho problemi a discutere qualsiasi argomento. Quello che è diventato più un problema è stato dover alterare la voce del mio scrittore a causa della scuola e del modo in cui devo scrivere per i miei compiti. Scrivo da un po' ormai e pensavo di aver già sviluppato il mio stile di scrittura, di aver trovato la mia voce. Sorpresa! Arriva la scuola per distruggere i miei sogni di scrivere saggi, blog e storie di cui sono l'oratore! Ultimamente scrivo saggi analitici, articoli di analisi retoriche, relazioni di laboratorio e rispondo a domande di comprensione della lettura, che purtroppo mi hanno fatto distaccare dalla mia scrittura, rendendo più difficile passare alla voce del mio scrittore quando è il momento di scrivere qualcosa di personale. La mia lingua e scrittura APcorso(che adoro... e il cui insegnante legge i miei punti di vista) mi ha costretto a cambiare voce quando si tratta di diversi tipi di saggi. Non sapevo che sarebbe stato un corso così impegnativo né che sarebbe stata una tale lotta chiudere ilspirito liberoscrittore in me. Ovviamente mi piacerebbe scrivere sempre in formato blog e parlare in sitcom, ma è solo il modo in cui i biscotti si sbriciolano. Sono uno studente in balia degli accademici e devo seguire le regole e i regolamenti di classe.


Naturalmente, come per ogni cosa nella vita, prendi il buono con il bla. Ho imparato a scrivere in stili diversi, per occasioni diverse e per pubblici diversi, il che amplia le mie conoscenze sulla scrittura e il mio gruppo di lettori. D'altra parte, ho dovuto cambiare stile di scrittura per ogni incarico che ho, ed è diventato molto difficile in seguito sedermi e scrivere di qualcosa dal mio punto di vista. Per i documenti di ricerca o l'analisi retorica mi è stato insegnato che la terza persona è la chiave per ottenere il tuo punto di vista in modo imparziale (e un voto decente). Ma ecco il punto... SCRIVO IN MODO PARZIALE PERCHÉ PARLO E SCRIVO IN STILE POV DI LOLA 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Sono così confuso amico!

La conclusione è che dovrai fare cose nella tua vita che sono difficili, con cui non sei d'accordo al 100% e che non sei molto bravo (e questo vale molto di più della scrittura). Devi solo trovare il positivo; impari cose nuove e acquisisci un diverso insieme di abilità. Ed è durante questi tempi che devi pensare, S dovrei essere come Lola e sentirmi frustrato per ogni incarico? O dovrei sperimentare e provare nuovi stili anche se vengo censurato e aggravato per ottenere un buon voto? Inocaso, puoi comunque scegliere di essere come Lola perché sai che faccio qualsiasi cosa per un punteggio alto.