By Erin Holloway

L'ex batterista di Beyoncé la accusa di stregoneria estrema

Foto: Unsplash/@farreal


Una cosa è essere tutto incentrato sulla vita bruja, ma un'altra è essere nella stregoneria. Auto-potenziamento, guarigione, manifestazione è ciò che significa essere un bruja, ma lanciare maledizioni su chiunque è semplicemente sbagliato. Questo è esattamente ciò di cui la accusa un ex datore di lavoro di Beyoncé.

Kimberly Thompson, l'ex batterista di Beyoncé da sette anni, sostiene che la stessa Queen B le stia maledicendo. È arrivata anche al punto di tentare di imporre un ordine restrittivo contro di lei. L'esplosione e Forcone stanno segnalando che queste accuse non sono qualcosa di cui ridere ma piuttosto serie.

Secondo L'esplosione :

[Thompson] afferma che per qualche ragione, Bey ha avviato una campagna di molestie contro di lei, che include 'Stregoneria estrema, magia oscura' e ' Incantesimi magici di molestie sessuali .' Afferma anche che la star di 'Lemonade' ha ucciso il suo gattino.

Il 19 settembre un tribunale di Los Angeles ha respinto la richiesta di Thompson di un ordine restrittivo temporaneo, Forcone rapporti, ma un'altra udienza di ordine restrittivo prevista per l'11 ottobre .

Siamo abbastanza certi che il team legale di Beyoncé avrà sistemato tutto questo, ma non possiamo immaginare che non lo stia perdendo per queste accuse apparentemente folli. Chiunque soffra di problemi di salute mentale merita rispetto e sensibilità, speriamo solo che il team di Beyoncé mostri a Thompson un po' di gentilezza e forse di aiuto.

Thompson è un batterista dedicato e di talento. Oltre al suo lavoro con Beyoncé, ha anche tenuto concerti in Late Night with Seth Meyers, tra gli altri.

Ecco una clip di uno dei suoi spettacoli.