La California vieta le prigioni a scopo di lucro e i centri di detenzione per immigrati

centro-immigrazione-di ghiaccio

Foto: Unsplash/Milad B. Fakurian

Il governatore della California Gavin Newsom ha firmato venerdì un disegno di legge che vieta le prigioni private a scopo di lucro, compresi i centri di detenzione per immigrati, entro il 2028, diventando il primo stato a farlo.


A partire da gennaio 2020, il Dipartimento statale di correzione e riabilitazione non sarà in grado di stipulare o rinnovare un contratto con una prigione privata a scopo di lucro. La gestione di una struttura privata di detenzione per immigrati e l'incarcerazione di persone in carceri a scopo di lucro saranno vietate dopo gennaio 2028.

Secondo CNN , lo stato ha attualmente quattro contratti con società carcerarie private a scopo di lucro per la detenzione criminale e f i nostri centri di detenzione civile gestiti da società private nello stato . Le carceri e le strutture di detenzione ospitano più di 1.400 detenuti e 4.000 detenuti , rispettivamente, per Notizie CBS .

Di porre fine all'uso delle carceri private e delle strutture di detenzione a scopo di lucro, stiamo inviando un messaggio potente che ci opponiamo con veemenza alla pratica di approfittare alle spalle dei californiani in custodia, che difenderemo la salute, la sicurezza e il benessere della nostra gente e che ci impegniamo a un trattamento umano per tutti, Il membro dell'Assemblea della California Rob Bonta, autore del disegno di legge, ha affermato in una nota.

Di conseguenza, Reuters riferisce che lo farà l'agenzia federale per l'immigrazione e le dogane (ICE). perdere quattro strutture di detenzione gestite da privati ​​che contengono circa 4.000 persone in California.

Visualizza questo post su Instagram

Man mano che la politica e l'applicazione dell'immigrazione diventano più aggressive, è importante sapere chi trae profitto da questa miseria. Pretendi la VERA SICUREZZA non la separazione delle famiglie. tramite @calendow #SchoolsNotPrisons

Un post condiviso da Scuole non prigioni (@_notprisons) il 31 maggio 2018 alle 9:08 PDT


Le persone erano stanche di questa idea ridicola che in qualche modo il la città era prospera grazie a queste prigioni private quando in realtà le prigioni private depredano città vulnerabili come Adelanto, ha detto durante una conferenza stampa Lizbeth Abeln della Inland Coalition for Immigrant Justice. Ci stiamo unendo a uno sforzo nazionale e la California sta guidando questo, in cui disinvestiamo da questi sistemi abusivi.

La struttura di detenzione di Adelanto, situata nella contea di San Bernardino, è una delle più grandi strutture di detenzione per immigrati della nazione e nel 2018 la L'ufficio dell'ispettore generale ha ritenuto che le condizioni di vita fossero pessime .

L'ispezione presso la struttura di Adelanto ha rivelato rischi significativi per la salute e la sicurezza, inclusi cappi nelle celle dei detenuti, segregazione impropria ed eccessivamente restrittiva e cure mediche inadeguate ai detenuti, afferma un rapporto dell'ufficio.

Secondo i dati del Corrections Accountability Project dell'Urban Justice Center, nel 2018 l'ICE avrebbe avuto 41.134 persone in detenzione e fino al 72% di queste persone sono detenute in strutture di proprietà privata, gestite principalmente da GEO Group e CoreCivic (ex Corrections Corporation of America) che ha guadagnato un combinato $ 985 milioni da contratti con ICE nel 2017, Rapporti GQ.

Ulteriore, il rapporto ha rilevato che l'assistenza sanitaria , telefono, servizi, trasporti, monitoraggio della caviglia, test antidroga e servizi di ristorazione sono esternalizzati alle aziende attraverso contratti redditizi.

L'ICE non può semplicemente stipulare contratti con terze parti per gestire i suoi centri di detenzione e poi lavarsi le mani dalle deplorevoli condizioni illegali in quei centri di detenzione, ha detto Tim Fox, co-direttore esecutivo del Centro per l'educazione e l'applicazione dei diritti civili dopo che gli immigrati hanno intentato una causa quest'estate a causa della mancanza di cure mediche e alloggi per i migranti disabili .

Ad Adelanto, di proprietà del Gruppo GEO, sono stati segnalati sette tentativi di suicidio tra dicembre 2016 e ottobre 2017, con almeno un decesso. Una bestia quotidiana l'indagine ha rilevato che in Nel 2018, la detenzione per immigrati a scopo di lucro è stata un'industria da quasi 1 miliardo di dollari sottoscritto dai contribuenti.


D'altra parte, il Centro di detenzione di Otay Mesa a San Diego e struttura di detenzione regionale imperiale a Calexico, sono gestiti rispettivamente da CoreCivic e Management and Training Corporation. La struttura imperiale può contenere fino a 704 persone e il centro di detenzione di Otay Mesa ha una capacità di 896 persone.

portavoce dell'ICE Paige D. Hughes ha detto che ora dovranno trovare un nuovo posto dove ospitare gli immigrati , più lontano da dove sono stati arrestati.

Tuttavia, molti applaudono alla mossa dicendo che impedirà alle carceri a scopo di lucro con sede in California di beneficiare finanziariamente di prigionieri e detenuti e di perpetuare condizioni di vita dure e talvolta crudeli.