La campagna presidenziale di Julián Castro potrebbe finire se non raccogliesse $ 800.000

Giuliano Castro

Foto: Wikimedia/Gage Skidmore


di Giuliano Castro campagna presidenziale potrebbe finire.Se non raccoglie $ 800.000 entro il 31 ottobre, dice, sarò costretto a lasciare la gara.L'ex segretario per l'edilizia abitativa e lo sviluppo urbano degli Stati Uniti e sindaco di San Antonio lo ha detto francamente: conto sulla tua donazione.

La nostra campagna sta affrontando il suo la più grande sfida ancora , ha detto in un comunicato stampa Maya Rupert, responsabile della campagna di Castro. Il segretario Castro ha condotto una campagna storica che ha cambiato la natura delle elezioni del 2020 e ha spinto il Partito Democratico su una serie di grandi idee. Sfortunatamente, non vediamo un percorso verso la vittoria che non includa la fase del dibattito di novembre e senza un significativo aumento della nostra raccolta fondi, non possiamo fare quel dibattito.

I sostenitori di Castro si sono espressi in pieno svolgimento sui social media, esortando le persone ad aiutare a raccogliere fondi o l'unico candidato latino in corsa per la presidenza non avrà altra scelta che uscire dalla corsa presidenziale.

Anche la rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez, che ha già appoggiato il senatore Bernie Sanders, ha detto ai suoi milioni di seguaci di donare alla campagna di Castro.Julián è una presenza potente in questa gara, ha twittato il rappresentante Ocasio-Cortez. Sono davvero orgoglioso di lui e di come utilizzi costantemente la sua piattaforma per elevare e centrare questioni che sono erroneamente emarginate, come i senzatetto e la violenza della polizia. Alcune persone cercano di rendere le primarie viziose. In verità, siamo tutti coinvolti insieme.


Uno degli aspetti complicati, ma nobili, della campagna di Castro è che non accetta denaro da PAC o lobbisti. Il rifiuto di accettare denaro da gruppi di interesse e grandi società significa riflettere sul fatto che un candidato non sta conducendo una campagna a favore delle aziende che fanno soldi, ma piuttosto prende denaro solo dalle persone. Tutti i candidati presidenziali democratici hanno denunciato l'uso di denaro dei PAC o dei lobbisti.

Tuttavia, ci sono scappatoie . Candidati come Beto O'Rourke e il senatore Kamala Harris hanno ricevuto donazioni da grandi aziende. Inoltre, campagne come il senatore Sanders, il senatore Warren e l'ex vicepresidente Joe Biden hanno campagne sostenibili perché hanno raccolto fondi da campagne precedenti.

NBC News riporta che alla fine di settembre, la campagna di Castro ha riportato $ 672.333 in contanti, secondo FEC limature. Aveva raccolto oltre $ 3,4 milioni durante il terzo trimestre di raccolta fondi.

Castro ha fatto donazioni simili in passato e ha funzionato. Ci dispiacerebbe vedere Castro fuori dalla corsa, considerando che è l'unico candidato che parla direttamente ai richiedenti asilo e ha un vasto piano di riforma dell'immigrazione.

Il rappresentante del Texas Joe Moody ha twittato: Non importa chi sostieni in queste primarie, perdendo La voce di Julian Castro in questo processo dovrebbe essere qualcosa contro tutti nel nostro partito . So che lo sono e lo farò prima del 31/10. Spero che tu consideri di fare lo stesso.