By Erin Holloway

La nutrizionista latina Dalina Soto vuole aiutare la comunità Latinx ad abbandonare la cultura della dieta

Dalina Soto nutrizionista anti-dieta

Foto: Instagram/@Dalina Soto


Dalina Soto è una dietista e nutrizionista che non mette i suoi clienti a dieta. Sì, avete letto bene. È una dietista che non crede nelle diete, e anche per una buona ragione. Mentre studiava per diventare pediatra alla Penn State anni fa, l'ormai 33enne Dominicana ha seguito un corso di nutrizione che l'ha aiutata a capire che la sua passione era in realtà Cura preventiva . È arrivata a capire che poteva aiutare il Comunità Latinx essere più sana e vivere più a lungo senza dover rinunciare ad aspetti importanti della cultura, e il corso del suo futuro è cambiato per sempre.

Ora è una dietista registrata (RD) e ha un'attività in proprio con il proprio metodo registrato e offre abbonamenti virtuali alle masse. Oh, e con quasi 60.000 follower su Instagram, sta smantellando la cultura della dieta un post informativo e riconoscibile alla volta.

Il cibo non è solo calorie in entrata e in uscita, dice Dalina HipLatina . È cultura e tradizioni, ho tanta paura che i nostri figli perdano tutte le tradizioni che i nostri antenati hanno creato con la terra e le risorse che avevano SOLO per sanificare ciò che un mondo del benessere ci ha detto è malsano. Eppure, nessuno sta parlando delle quantità ridicole di nutrizione che hanno i nostri alimenti. E voglio cambiarlo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Dalina | Dietista Anti Dietetico (@your.latina.nutritionist)


Ha conseguito la laurea in Scienze della nutrizione presso la PennState e un master in consulenza e educazione nutrizionale presso l'Università dell'Immacolata. Condivide che quando è andata a scuola per la dietetica era inizialmente scossa perché insegnavano che il motivo per cui i POC erano malati era a causa di come mangiamo.

Molti di noi hanno avuto l'esperienza o hanno visto i nostri genitori e nonni Latinx fare l'esperienza di visitare un medico per un controllo solo per andarsene dicendo che riso, fagioli, tortillas, mais, ecc.: le cose che hanno nutrito il nostro famiglie da generazioni, hanno un impatto negativo sulla nostra salute. Questa è un'informazione che ha portato molti a negare a se stessi il cibo che sono cresciuti mangiando E godendo. Sentirsi dire che i nostri cibi non sono buoni può portare a sentimenti di inferiorità e autocoscienza. Ma Dalina ha trascorso anni a lavorare in comunità di colore e comunità svantaggiate con un approccio accessibile e che non tiene lontani i prodotti latinoamericani dai piatti delle persone.

Non siamo un monolito, gli esseri umani sono diversi e questo significa anche che i corpi sono diversi e non possiamo combattere la nostra genetica e non dovremmo cambiare la nostra cultura o il nostro cibo per soddisfare un'idea di salute che non è stata creata sulla base di noi, dice Dalina. In precedenza ha lavorato come nutrizionista bilingue per WIC e per un'organizzazione no-profit, dove ha insegnato nutrizione ai bambini nelle scuole che servono dalla scuola materna all'ottavo anno. Condivide che il video Poodle Science riassume il motivo per cui un approccio valido per tutti alla dieta e alla nutrizione è problematico.

Non avevo la visione della vita o della società che ho ora, ma nella mia mente stavo per entrare nella comunità Latinx, porre fine alle condizioni croniche e mantenere viva la nostra cultura, ha condiviso la consapevolezza di voler studiare nutrizione. Anche se sembra un po' diverso ora che si è concentrata sulla sua attività di consulenza nutrizionale online, sta ancora facendo proprio questo.


In un certo senso sto ancora aiutando la mia comunità a mangiare i loro cibi, ma da una prospettiva completamente diversa ed educando sui determinanti sociali della salute che influiscono effettivamente sulla nostra comunità e comprendendo che c'è di più nella salute del cibo e dell'esercizio fisico.

Con questo in mente, ha sviluppato il metodo Chula e ha lanciato La tua alimentazione latina , dove offre consulenza nutrizionale virtuale e servizi di dietista rivolti alle latine (sebbene tutte siano le benvenute) che vogliono abbandonare la mentalità dietetica e rimettere in salute i loro corpi e le loro menti senza il senso di colpa o la necessità di rinunciare ai cibi ancestrali che amano. Notando che mentre i latini costituiscono il 18% della popolazione degli Stati Uniti, solo il 6% dei dietisti in questo paese si identifica come latino. Essendo lei stessa un'americana di prima generazione, Dalina è esperta nelle lotte della comunità Latinx quando si tratta di salute e nutrizione, sia personalmente che professionalmente, il che la rende particolarmente qualificata per l'impresa.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Dalina | Dietista Anti Dietetico (@your.latina.nutritionist)

Una delle maggiori differenze nel metodo Chula è che la perdita di peso NON è l'obiettivo. La narrativa secondo cui la magrezza e un'alimentazione perfetta sono l'unico modo per essere sani deve MORIRE DI MORTE FIERY, esclamò Dalina. Tutti vogliono solo perdere peso, ma in che modo rimpicciolire il tuo corpo, avere una relazione molto incasinata con il cibo e ignorare i segnali del tuo corpo è salutare? Se la perdita di peso si verifica quando inizi a mangiare come una persona normale, va bene, ha detto.

Ma non ridurrò di proposito il tuo apporto energetico per causare un deficit e una perdita, perché non è sostenibile e si ritorce contro e finisci per riguadagnarlo e altro ancora. E voglio insegnarti un modo di vivere sostenibile con il quale puoi evolvere mentre ti muovi attraverso la vita e invecchiando. I nostri corpi non sono fatti per rimanere stagnanti. Dobbiamo venire a patti con questo. E questa è la vera radice della cultura della dieta in generale: non è sostenibile. L'intenzione di Dalina non è una rapida perdita di peso, ma autorizzare le donne a cambiare il modo in cui pensano al cibo e a mangiare sano. I social media le hanno permesso di raggiungere un pubblico molto più ampio di quello che avrebbe altrimenti ed è chiaro che il suo messaggio risuona con così tante persone. Anche se i suoi follower su Instagram non sono al corrente di tutta l'istruzione, le informazioni e le risorse che offre ai membri del Chulas Club, condivide tonnellate di suggerimenti e ispirazione per le persone che cercano di capire il mangiare intuitivo, abbandonare idee dannose su cibo e dieta e trovare libertà alimentare. Coloro che vogliono di più possono richiedere una consulenza nutrizionale individuale o aderire Il Club Chula che include 12 moduli di apprendimento, chiamate di gruppo settimanali, due allenamenti dal vivo a settimana e chat mensili con esperti ospiti. Non si fermerà qui però. Dalina riconosce pienamente l'impatto che può avere con il Metodo Chula e vuole raggiungere quante più persone possibile. Mi piacerebbe scrivere un libro o fare uno spettacolo. Voglio immergermi davvero nell'alimentazione dei nostri piatti. Ferma la paura ed educa su tutta la straordinaria nutrizione nei nostri cibi.

Articoli Interessanti