By Erin Holloway

Lo storico completo rosa

Foto: Unsplash/@icons8

Lo storico abito rosa diventa protagonista con l'arrivo cinematografico del capolavoro di Pablo Larraín. La pellicola Jackie , interpretato da Natalie Portman, rivive la mitica storia dell'improvvisa caduta del Camelot nordamericano.


Questo capo emblematico rappresenta per molti il ​​simbolo di un momento storico che segnò la fine di un'era nella storia degli Stati Uniti e di un forte risveglio che rappresentò per l'allora first lady Jacqueline Bouvier, che aveva confezionato con cura un quadro della famiglia perfetta.

I due pezzi in lana detti bouclé, con sbieco, e colletto impunturato, in blu navy sono una copia di un disegno di Coco Chanel.La first lady l'aveva acquistata durante uno dei suoi frequenti viaggi a New York, presso la boutique Chez Ninon.


Il famoso capo è stato indossato da Jackie in diverse occasioni, prima che lo indossasse in Texas in quel fatidico giorno.
Per dare vita al personaggio, Larraín ha affidato alla designer Madeline Fontaine il compito di disegnare e ricostruire il guardaroba meticoloso della leggendaria donna.

Il
abito rosa È diventata una metafora, e con il suo arrivo al cinema viene presentata a tutta una nuova generazione che forse non ha la minima idea di cosa quel giorno rappresentò per il mondo, e il simbolo storico dell'outfit.


Il film segue gli eventi accaduti dopo l'assassinio del presidente John F. Kennedy e mostra come Jacqueline abbia lottato sconsolatamente per riconquistare la sua fede, come ha confortato i suoi figli, assumendosi allo stesso tempo il compito di definire l'eredità storica di suo marito. , e come quella storia l'avrebbe ricordata anche lei.