La serie animata 'Maya and the Three' presenta un cast di All-Star Latinx

Maya e i Tre

Per gentile concessione di Netflix


Mentre stiamo facendo progressi lenti ma costanti a Hollywood quando si tratta di rappresentazione Latinx, nel mondo dell'animazione c'è ancora qualche progresso da fare. L'amato Noce di cocco , Elena di Avalor , la prima principessa latina Disney, e il film Vivo con Lin-Manuel Miranda, che ha anche fatto la musica su Netflix, sono tutti grandi successi, ma ci piacerebbe vedere più storie di Latinx nell'animazione. La serie animata Netflix Maya e i Tre è in lavorazione da un po' di tempo e prima dell'uscita autunnale la piattaforma di streaming ha condiviso il cast di star tra cui Zoe Saldaña, RIta Moreno e Diego Luna. L'elenco è una carrellata di alcune delle star Latinx più famose di Hollywood, quindi siamo entusiasti di vedere questo livello di rappresentazione per un progetto così importante.

Dal visionario regista di 'The Book of Life' (@mexopolis) arriva un mondo mitico di imperi, divinità, leggende e una guerriera di nome Maya. Preparati per l'evento animato dell'anno @mayaandthe3, condiviso da Saldaña su Instagram.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Zoe Saldana (@zoesaldana)

La serie animata proviene dall'animatore messicano Jorge R. Gutiérrez, che ha anche co-sceneggiato e diretto il film candidato ai Golden Globe Il libro della vita. Silvia Oliva ( Elena di Avalor ), Doug Langdale e Candie Kelty Langdale hanno scritto la serie insieme a Gutiérrez, che comprende anche musiche del compositore argentino Gustavo Santaolalla e Tim Davies.

Maya e i Tre racconta la storia di una principessa guerriera ribelle di nome Maya (Saldaña) che sta per celebrare il suo quindicesimo compleanno e la sua incoronazione quando tutto cambia bruscamente quando gli dei degli inferi fanno una rivelazione scioccante. La vita di Maya è incamerata dal dio della guerra, un prezzo che deve pagare per il passato segreto della sua famiglia. Ma se rifiuta, il mondo intero soffrirà, compresi la sua famiglia e i suoi amici. Così si imbarca in una ricerca per realizzare un'antica profezia che predice l'arrivo di tre grandi guerrieri che l'aiuteranno a sconfiggere gli dei e salvare l'umanità, secondo Netflix.


La serie di nove episodi è come una storia dell'America Latina indigena, che riunisce la mitologia Inca, Maya e azteca e la cultura caraibica moderna. Gutiérrez ha condiviso un video della principessa Maya condividendo che i colori usati sul suo viso sono della bandiera messicana, scrivendo che la principessa Maya dei Tecas è il Messico. Ha anche condiviso di aver concettualizzato il personaggio di Maya pensando a Saldaña: ​​E ovviamente ho scritto e disegnato La principessa guerriera Maya con la voce della mia amata @zoesaldana nella mia testa. E che spettacolo ha dato Zoe, aspetta! Nella mia testa Maria da Libro della vita è un discendente di Maya…. Saldaña ha doppiato María Posada nel film del 2014 incentrato su Dia de los Muertos.

La nostra giovane eroina è amorevolmente ispirata dal reale Donne guerriere messicane nella mia vita: mia madre, mia sorella e la mia musa eterna, mia moglie. Non vedo l'ora che il pubblico di tutte le età da tutto il mondo si unisca a 'Maya e i Tre' nella loro divertente, sincera ed epica missione per sconfiggere gli dei del mondo sotterraneo per salvare il loro mondo magico. Per chiunque abbia amato 'El Tigre' e 'The Book of Life', ti aspetta una sorpresa piccante! ha detto in precedenza in una dichiarazione.

La serie debutterà questo autunno su Netflix con episodi di 30 minuti e ci sintonizzeremo.