Latina vince un accordo di $ 55.000 per essere stata ingiustamente detenuta da funzionari dell'ICE

Foto: Unsplash/@metinozer


Se sei di origine latina e vivi negli Stati Uniti probabilmente lo sei illegale . Questa sembra essere la mentalità ignorante di alcuni funzionari dell'Immigration and Customs Enforcement (ICE) degli Stati Uniti - e anche di alcuni alla Casa Bianca. Se ti stai chiedendo perché dovrei fare un'affermazione così stravagante, guarda il 1.500 persone che sono stati ingiustamente detenuti dall'ICE dal 2012.

Di quelle migliaia di persone, quante di loro hanno reagito o chiesto giustizia? Uno di quelli che ha avuto la fortuna di avere una rappresentanza è Guadalupe Plascencia, 60 anni, di San Bernardino, in California. L'American Civil Liberties Union (ACLU) ha intentato una causa a suo nome dopo essere stata ingiustamente detenuta dall'ICE il 29 marzo 2017.

Plascencia, cittadina statunitense negli ultimi due decenni, è stata detenuta dall'ICE dopo essere stata rilasciata dal centro di detenzione della West Valley a causa di un mandato giudiziario vecchio di decenni emesso per la sua presunta omissione di comparire come testimone in un caso giudiziario, Pensa ai rapporti sui progressi .


Plascencia ha supplicato i funzionari dell'ICE dicendo loro che era cittadina statunitense, ma non hanno nemmeno richiesto ulteriori informazioni, quindi l'hanno trattenuta. Ma la sua umiliazione non è finita qui. Il Rapporti ACLU che quando Plascencia ha protestato di essere cittadina, gli agenti dell'ICE l'hanno presa in giro. Dicono che sia stata detenuta dall'ICE per almeno un'ora e mezza - parte del tempo in manette e detenuta in un furgone - prima che le fosse finalmente permesso di contattare sua figlia che è arrivata rapidamente con il passaporto di sua madre per dimostrare la cittadinanza.

L'ACLU ha combattuto per la giustizia ed è stata in grado di concedere a Plascencia un accordo transattivo per la contea di San Bernardino per il pagamento di $ 35.000 e il governo federale per il pagamento di $ 20.000.

Il governo dovrebbe essere ritenuto responsabile quando viola i diritti delle persone, ha affermato Adrienna Wong, procuratore del personale della Fondazione ACLU della California meridionale . I residenti della contea di San Bernardino, come la signora Plascencia, hanno il diritto di vivere, lavorare e crescere le loro famiglie in pace, senza timore che l'ICE possa arrestarli ingiustamente senza motivo.