By Erin Holloway

Le attrici messicane negano il coinvolgimento nella cospirazione contro Yalitza Aparicio

Foto: Instagram/yalitzaapariciomtz


Le attrici messicane stanno cospirando contro Yalitza Aparicio? Questo è il messaggio proposto all'inizio di questa settimana quando Rossana Barro ha twittato di essersi imbattuta in una chat in cui le attrici messicane volevano vietare ad Aparicio di essere nominata per un Ariel - l'Academy of Film Award messicano - equivalente al premio Oscar.

Ha twittato : Ho scoperto una chiacchierata tra attrici messicane che si stanno organizzando per chiedere all'Accademia messicana delle arti e delle scienze cinematografiche che Yalitza Aparicio non dovrebbe essere presa in considerazione per un premio Ariel come migliore attrice. È la cosa più mediocre, patetica e vile che abbia mai sentito. Non dirò altro. Questa affermazione da sola, vera o falsa, è spregevole.

La voce è circolata ulteriormente dopo che Gerardo Escareño, un vlogger di YouTube per il suo programma Vaya-Vaya TV, ha rilasciato i nomi di sei attrici che secondo lui facevano parte di questa cospirazione contro Aparicio. Gli accusati sono Blanca Guerra, Laura Luz, Vanessa Bauche, Regina Orozco, Dolores Heredia e Carmen Zavaleta.

Alcuni di quelli nominati si sono espressi contro queste accuse dicendo che la voce su questa chat è falsa e non hanno avuto alcun ruolo nel tentativo di cospirare contro Aparicio.


Caro Gerardo, questo mi è venuto in mente, e voglio dirti che non sono in quella chat, ha twittato Orozco . Per me, #YalitzaAparicio merita tutti i premi che riceve. Rispetto le opinioni di ciascuno dei miei colleghi. I premi sono riconoscimenti, ed è ancora meglio se un messicano vince il premio.

Zavaleta ha anche twittato: Non sono stato, né sarò in una chat che denigra o squalifica una donna che ci ha fatto vivere sullo schermo momenti indimenticabili.

Bauche ha risposto al tweet originale e twittato: Caro @LaBarro spero che questo sia solo un gossip infondato. Solo una persona malata alla testa e all'anima condannerebbe mai il successo di un connazionale.

La gelosia in qualsiasi settore accadrà, che ci piaccia o no. Tuttavia, vorremmo prenderci questo tempo per lodare, applaudire e gioire per il numero di nomination che Aparicio ha già ricevuto per il suo ruolo in Roma, anche per la sua nomination all'Oscar.

Inoltre, Aparicio non dovrebbe prestare attenzione agli haters. Basta ascoltare le favolose parole della performer Niurka Marcos. Dice ad Aparicio di godersi la vita, ancora di più, quando le persone parlano male di te. Ascolta questa donna saggia anziana; sono solo invidiosi di te.

Dobbiamo mettere le sue parole su una maglietta al più presto!

Visualizza questo post su Instagram

Bellissima camicetta Mixteca di San Pablo Tijaltepec, Oaxaca, passeggiando per Kaohsiung Taiwan #manosartesanas #manosmexicanas @ale_altamirano.g

Un post condiviso da Yalitza Aparicio Martinez (@yalitzaapariciomtz) il 4 novembre 2019 alle 20:54 PST