Le linee guida CDC del coronavirus non sono disponibili in spagnolo

linee guida covid-cdc

Foto: Facebook/CDCespanol


Le ultime linee guida del Casa Bianca sul rallentamento della diffusione del coronavirus non sono attualmente disponibili in spagnolo nonostante le ripetute richieste da parte di gruppi latini di aggiungere una traduzione. Il giornalista di Latino Rebels Julio Ricardo Varela ha segnalato per la prima volta la mancanza di una traduzione e in seguito ha condiviso un aggiornamento della Casa Bianca con una traduzione preliminare inviata ai media ma ancora non disponibile online.

Con la comunità Latinx che costituisce il 18,1% della popolazione totale della nazione con quasi 60 milioni di persone di cui 37 milioni parlano spagnolo a casa è fondamentale che informazioni così importanti siano messe a disposizione del pubblico di lingua spagnola.

Sapendo che ci sono... i latini che sono a dominanza spagnola, hanno il diritto di aspettarsi le stesse informazioni per proteggere le loro famiglie, e così facendo ci aiuterà tutti a portare a termine questo più velocemente. … Senza queste informazioni stiamo facendo un grande disservizio , ha detto a NBC News Darryl Morin, presidente del gruppo di difesa Forward Latino.

Il CDC gestisce un account Twitter spagnolo che ha condiviso consigli e suggerimenti e il sito Web del CDC ha una sezione separata dedicato alle informazioni su Covid-19 in spagnolo . Tuttavia, la mancanza di una traduzione per le ultime linee guida per rallentare la diffusione significa che milioni di persone potrebbero non ricevere le informazioni aggiornate e necessarie.


Il le ultime linee guida affermano che gli incontri sociali di 10 persone o più dovrebbero essere evitati, sezionando oggetti e superfici usati di frequente e tossendo all'interno del gomito. Poiché le persone più a rischio sono gli anziani e i malati, rendere disponibili queste linee guida sul sito Web stesso significa che hanno maggiori possibilità di vederlo poiché è probabile che la maggior parte degli anziani non sia sui social media e il sito Web del CDC è considerato il più fonte affidabile.

Di fronte all'inazione e alla mancanza di leadership da parte dell'amministrazione Trump, dobbiamo tutti fare un passo avanti . Le nostre comunità meritano informazioni in lingua salvavita in questo momento critico. Siamo orgogliosi di fare la nostra parte e continueremo a farlo, ha twittato il presidente e CEO di UnidosUS Janet Murguía.

UnidosUS è la più grande organizzazione nazionale latina per i diritti civili e la difesa del paese e il suo sito web ha un intera sezione in spagnolo dedicata alle informazioni e alle linee guida del CDC sul coronavirus . UnidosUS è uno dei gruppi Latinx che sostiene le linee guida spagnole e la spinta per questo è ancora più comprensibile considerando che l'amministrazione Trump ha affermato all'inizio del 2017 che un Versione in lingua spagnola della pagina ufficiale della Casa Bianca alla fine andrebbe in diretta e tuttavia la pagina ancora non esiste.