By Erin Holloway

Le radici afro-messicane di questa latina l'hanno ispirata a creare una linea per la cura dei ricci

Le radici afro messicane di questa latina l

Foto: per gentile concessione di Julissa Prado


Adesso i capelli è ovunque ed è diventato parte di un dibattito nazionale su razza, privilegi e accettazione di sé. Alle celebrità piace Colin Kaepernick e Lupita Nyong'o hanno parlato apertamente e rafforzato le loro comunità dimostrando che i capelli ricci e strutturati sono politici, accettabili e *rimpinzati* belli. Oggi la Latina movimento dei capelli ricci ha alzato uno specchio contro l'oscurità ed è insegnando a donne e ragazze ad abbracciare i loro grena , crespos, chutas, rizos e come li chiami. Julissa Prado è la donna in prima linea, quest'anno ha lanciato Rizos Curls rendendola una delle prime - se non la prima - linee di cura dei ricci create e possedute da afro-messicani. È un magnate in divenire che è appassionato di diffondere la conoscenza dei capelli alla comunità latina perché, come mi dice, le latine mancano nella conversazione sui capelli ricci. Parliamo di salute a lungo termine con tutto il resto ma non di capelli. Non ne sappiamo nulla. Voglio cambiarlo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da RizosCurls (@rizoscurls)

Prado è un orgoglioso nativo di Los Angeles e latina di prima generazione la cui famiglia probabilmente hai interagito inconsapevolmente ad un certo punto se vivi a Los Angeles. I suoi cugini possiedono Pinches Tacos, un punto fermo di Los Angeles con luoghi da Sunset a Santa Monica. E suo zio ne era il proprietario Cha Cha Cha Cha a Silverlake, che ha chiuso definitivamente i battenti nel 2016 per far posto a condomini di lusso dopo 30 anni di attività. È il suo legame con le sue radici e con la comunità latina di Los Angeles che l'ha spinta a intraprendere una carriera affrontando le frustrazioni che le latine sperimentano con i loro capelli. Era un bisogno che vedeva crescendo nel ristorante di suo padre a Pacoima e visitando la sua famiglia a Mid City. Sono cresciuto con persone che mi somigliavano. A Mid City ea Pacoima ci sono molte persone centroamericane; sono guatemaltechi, salvadoregni e la maggior parte delle persone aveva dei ricci, spiega. Quasi nessuno sa come prendersi cura di [loro però], il che è semplicemente pazzesco!

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da RizosCurls (@rizoscurls)

Proprio come il cibo che serve la sua famiglia, Rizos Curls è nato dai sapori dell'esperienza afro-messicana e afro-meticcia, che sono identità storicamente escluse dall'identità nazionale messicana. Veracruz, Oaxaca e Guerrero hanno alcune delle più grandi popolazioni afro-messicane del paese. E sebbene le popolazioni siano relativamente piccole - o per mancanza di segnalazioni, mescolanze o pratiche comunitarie insulari - nel 2015 (il primo censimento messicano che consente alle persone di identificarsi come afro-messicane) 1,38 milioni di individui identificati come afro-messicani. Il 64,9% degli afro-messicani è anche identificato come indigeno e il 9,3% degli afro-messicani parla una lingua indigena.


I genitori di Prado provengono da Veracruz e le hanno sempre instillato un senso di orgoglio. Volevo sapere se avesse mai sentito l'alterità all'interno della comunità messicana, ma a quanto pare la sua ambiguità razziale e i forti legami familiari l'hanno tenuta al sicuro dal razzismo che molti afro-latinos sperimentano. Non mi sono mai sentito messicano. Sono cresciuto con una famiglia affiatata. Non mi rendevo nemmeno conto che c'erano persone che non erano come noi. Come molti di noi che hanno sperimentato il colorismo, Prado è stata elogiata per avere la pelle chiara, ma nel mondo reale sperimenta le microaggressioni che molte di noi ragazze castane con i capelli ricci devono affrontare. Prado è laureato all'UCLA con un Master in Business Management presso la Wake Forest University nella Carolina del Nord. Come lei lo descrive, Wake Forest U non era esattamente quello a cui era abituata. Non c'erano latinoamericani, ride, solo studenti cinesi in scambio. Ero l'unico con i capelli ricci! Ricordo che quando la mia professoressa parlava di colloqui di lavoro aveva un'intera diapositiva su come le persone con trame diverse dovrebbero portare i capelli in uno chignon o raddrizzarli. Si è girata e mi ha chiesto: 'Lo farai?' Mi sono raddrizzato i capelli per l'intervista. E ho ottenuto il lavoro, ma sono arrivato totalmente il giorno successivo come 'sorpresa!'

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da RizosCurls (@rizoscurls)

Prado fece uno stage alla Pepsi Co e alla fine iniziò a lavorare alla Nestlé, ma Rizos era il suo obiettivo finale. Fin da bambina sapeva sempre cosa voleva fare, a 15 anni ho iniziato a risparmiare per rizos con i soldi della mancia che ho ottenuto lavorando per mio padre. Non sorprende che si sia presa così tanta cura nella creazione della formula per Rizos stessa, da zero. Quando il laboratorio con cui lavorava continuava a spingerla a usare ingredienti sintetici e chimici, sapeva che non era una buona scelta. Alla fine è riuscita a trovare un laboratorio di proprietà nigeriana che le ha permesso di iniziare a sperimentare gli ingredienti naturali e le tecniche che le aveva insegnato sua nonna. Come lei lo descrive, Rizos Curls era completamente una collaborazione tra neri e marroni. Dopo 2 anni di tentativi ed errori, Prado è arrivata al suo prodotto finito: prodotti a base di olio naturale e aloe con un balsamo idratante cremoso, una crema idratante per definire i ricci e uno shampoo a schiuma leggera privo di parabeni, solfati e sostanze chimiche nocive.

Oggi lavora a Rizos Curls e aiuta a tempo pieno suo padre con il suo nuovo ristorante. Ha tenuto la sua festa di lancio lo scorso ottobre per celebrare i suoi prodotti presentati da Mauro, un salone di proprietà latina a Beverly Hills. Il suo obiettivo è continuare a prendere di mira la comunità latina in un modo che non è mai stato fatto prima e diffondere il vangelo dei capelli ricci in lungo e in largo. Il movimento naturale latino è ora! disse con entusiasmo. Non potrei essere più d'accordo.

Puoi trovare Julissa su di lei personale e riccioli instagram, puoi anche acquistare i suoi prodotti su www.rizoscurls.com