Le tendenze di #Emmyssowhite dopo che nessun popolo di colore vince nelle categorie di recitazione

Emmyssowhite 2021

Foto: Instagram/@rosieperezbrooklyn/mjrodriguez7


La mancanza di rappresentanza per le persone di colore non è una novità e mentre si stanno facendo alcuni progressi, gli Emmy di ieri sera sono stati la prova che c'è ancora molto lavoro da fare. Delle 12 categorie di recitazione, non un solo attore di colore ha vinto nonostante il record di candidati POC. C'erano 49 candidati non anglosassoni nelle categorie di recitazione e di hosting di realtà, che secondo Deadline era la più grande nella storia della cerimonia. Tra i più grandi snobboni c'era Posa star MJ Rodriguez che ha fatto la storia come la prima interprete trans ad essere mai stata nominata per un Emmy Award in una categoria di recitazione da protagonista. La caratteristica di Disney+ di Hamilton ha ricevuto 12 nomination con diversi candidati tra cui creatore e star Lin-Manuel Miranda e Leslie Odom Jr., entrambi nominati per la categoria Lead Actor Limited/Anthology Series/Movie. Anthony Ramos è stato nominato come miglior attore non protagonista per Hamilton anche. Rosie Perez è stata nominata come miglior attrice non protagonista in una serie comica per il suo lavoro L'assistente di volo . I grandi vincitori di ieri sera sono diventati i favoriti della critica, tra cui Hacks, The Crown, Ted Lasso, The Queen's Gambit, e Cavalla di Easttown che hanno tutti prevalentemente calchi bianchi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Michaela Jaé (mjrodriguez7)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Rosie Perez (@rosieperezbrooklyn)

Sulla mia catena di testo latina e la sempre esilarante Lindsey Villarreal ha detto che avrebbe messo insieme un campo per Brown Crown Lasso e io ho fatto pipì pipì. Quindi, te lo offro nella speranza che tu possa ridere. Domani continuiamo a lottare per essere visti, showrunner, regista, scrittore, attrice e Un giorno alla volta ha twittato la creatrice Gloria Calderón Kellett.

Il #emmyssobianco l'hashtag ha iniziato a fare tendenza con molti sui social media sottolineando il fatto che, nonostante così tanti candidati, i vincitori erano prevalentemente bianchi. Il 50% dei candidati di stasera erano persone di colore e gli elettori della Television Academy hanno praticamente scelto tutti i bianchi #EmmysSoWhite #Emmys, ha scritto @BBrands26 su Twitter. Ma non sorprende nemmeno considerando che coloro che votano sono anche principalmente bianchi. Franklin Leonard, fondatore di La lista nera per registi e scrittori, ha condiviso su The Recount che il 92 percento di C-Suite i dirigenti nei film di Hollywood sono bianchi e non è diverso in TV. Secondo un rapporto sulla diversità di Hollywood dell'UCLA del 2020, hanno scoperto che solo il 24% degli scrittori accreditati sono minoranze e solo il 21,8% degli episodi sono stati diretti da minoranze nel 2018-19.


Agli 'alleati' che mi hanno detto che lo sono perdere il lavoro a causa della diversità e c'è troppa diversità in TV PER FAVORE guarda i vincitori degli Emmy di stasera. Chi ha budget e campagne estesi? C'è ancora tanto lavoro da fare per l'effettiva uguaglianza. Felice di essere nel comitato esecutivo per apportare il cambiamento, ha twittato Calderón Kellett.