Lil' Libros, di proprietà di Latina, ha raccolto 2 milioni di dollari in una campagna di crowdfunding

Lil

Foto: Lil' Books


Patty Rodriguez e Ariana Stein sono due mamme che hanno visto la mancanza di rappresentazione nell'editoria quando si trattava di storie di Latinx e si sono unite per cambiarlo. Hanno lanciato Piccoli libri nel 2014 per condividere la nostra cultura e le nostre storie attraverso i personaggi Latinx degli scrittori Latinx e ora hanno lanciato una campagna di equity crowdfunding. Secondo il loro Noi campagna finanziatrice pagina, le modifiche alle leggi sui titoli ora consentono ai membri della comunità di investire, quindi hanno aperto l'opportunità alla comunità di diventare investitori e le persone si sono presentate con oltre $ 2 milioni di investimenti. La risposta straordinariamente positiva riflette il successo che l'azienda ha già ottenuto e il desiderio di libri per bambini culturalmente rilevanti.

Consentendo alla nostra comunità di diventare comproprietari di Lil' Libros, Lil' Libros crescerà e continuerà a lavorare per creare libri e contenuti bilingui per bambini. Il nostro obiettivo con l'equity crowdfunding raccolto è aumentare sostanzialmente il nostro catalogo di libri, implementare un abbonamento e creare ulteriori prodotti per la famiglia, dice Rodriguez HipLatina .

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lil' Libros (@lil_libros)

Lil' Libros ha venduto più di 1,5 milioni di libri in tutto il mondo con 36 titoli, inclusa la serie The Life Of su icone latine come Celia Cruz, Selena e Walter Mercado. Il loro catalogo, realizzato per bambini fino a 8 anni, include anche libri bilingue per il conteggio e il vocabolario che mostrano ancora Latinidad come C andando con Frida e Evita: gli opposti . Stein e Rodriguez, che sono entrambe mamme, scrivono anche alcuni dei libri e lavorano con illustratori Latinx.


Questi dettagli sono significativi considerando l'abissale mancanza di rappresentazione della cultura latina nell'editoria. Secondo le statistiche sulla pagina della loro campagna, lo scorso anno solo il 6,1% dei libri incentrati sui personaggi Latinx e meno dell'1% dei libri per bambini negli Stati Uniti sono bilingue. Inoltre, il 79 percento del totale industria editoriale compresi i dirigenti, le vendite, il marketing e la pubblicità, e i revisori erano bianchi, secondo uno studio del 2015 di Lee & Low, il più grande editore multiculturale di libri per bambini del paese.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lil' Libros (@lil_libros)

non voglio mai ragazzi a pensare alla propria identità impedirà loro di avere successo. Non so quando sia successo, ma a un certo punto ho smesso di credere che fosse possibile. Ho dovuto disimpararlo e superare la mia paura, ha detto in precedenza HipLatina .

Abbiamo creato Lil' Libros perché crescendo non ci vedevamo nei libri per bambini e ora che abbiamo figli nostri, vogliamo creare un mondo in cui la loro esistenza sia convalidata, dicono nel video sulla pagina della loro campagna.

Con oltre 5000 investitori e investimenti per un totale di $ 2.248.686, sono quasi esauriti. La loro biografia su Instagram legge il sogno in due lingue e il sogno chiaramente è appena diventato più grande.

Articoli Interessanti