Lin-Manuel Miranda ha preparato tutta la sua vita per dirigere 'Tick, Tick... Boom!'

Le scuse di Lin-Manuel Miranda

Foto: dominio pubblico/Stati Uniti Dipartimento del Tesoro


Lin-Manuel Miranda ha fatto di più in questi giorni, ma lo intendiamo nel miglior modo possibile. Le cose sono state davvero decollate per lui dopo il successo del suo musical a Broadway Hamilton, che dura ormai da cinque anni, accompagnato da numerosi premi e nomination. Da allora ha recitato nel remake del 2018 di Mary Poppins insieme all'attrice Emily Blunt, ha girato l'adattamento cinematografico del suo primo successo a Broadway Nelle Alture , ha fatto rivivere il suo spettacolo di improvvisazione hip-hop Stile libero amore supremo per una corsa off-broadway, dirige il nuovo adattamento di Jonathan Larson Tic, Tic... Boom , era recentemente premiato da Michelle Obama con il National Portrait Award , e nel caso te lo fossi perso, è anche nella HBO I suoi materiali oscuri . Seriamente, cosa non sta facendo in questo momento? In una recente sessione di domande e risposte per la proiezione di ieri sera I suoi materiali oscuri a New York, Miranda è diventato reale - e anche un po' emozionato - su come fosse fondamentalmente destinatodirigere Tic, Tic... Boom .

I fan della serie fantasy di Phillip Pullman I suoi materiali oscuri insieme a irriducibile Lin-Manuel Miranda i fan stavano aspettando un adattamento cinematografico dei libri. Miranda non appare nei primi tre episodi della serie, ma la proiezione di ieri sera alla Warnermedia ha rivelato che possiamo aspettarci di vederlo nel quarto episodio, nel ruolo dell'aeronauta e avventuriero texano Lee Scoresby. Lo scrittore e attore ha rivelato che ottenere il ruolo è stato per molti versi un sogno diventato realtà, considerando che in realtà ha letto i libri quando era al liceo.

Amo questi libri, amo questi libri, amo questi libri così tanto e um, non capita spesso che ti venga chiesto di entrare in uno dei tuoi universi immaginari preferiti, ha detto durante la sessione di domande e risposte. Miranda ha avuto una relazione molto simile con quella di Jonathan Larson (l'autore del musical originale Affitto ) Tic, Tic... Boom , che ha visto off-broadway nel 2001. In effetti, la sua decisione di dedicarsi al teatro è iniziata con Affitto , che ha visto con la sua ragazza del liceo per il suo diciassettesimo compleanno.


Ero un bambino che voleva fare il regista per tutta la vita. E se qualcuno di voi mi segue su Twitter, ha visto i video di YouTube della mia infanzia per dimostrarlo. Un sacco di cassette VHS di me che mi filmo mentre sono a casa mia. Ero il ragazzo che trovava più facile avere una videocamera sul braccio che interagire con persone della mia età, dice al pubblico. Così quando ho guardato Affitto e c'è un personaggio che fa sempre girare una telecamera, e ad un certo punto, un altro personaggio dice: 'Ci filmi solo perché hai paura di entrare in contatto'... Sono andato [gesti per sembrare a disagio], nell'ultima fila del Nederlander Theatre c'era Jonathan Larson attacca me e la mia adolescenza.

Continua dicendo: è stato il primo musical che ho visto che sembrava davvero contemporaneo. Mi piaceva essere nelle recite scolastiche, ma erano sempre scritte di vecchi bianchi di un'altra volta. Ed era come se si svolgesse a New York, in centro. E così ho iniziato a scrivere musical perché quello spettacolo mi ha dato il permesso di scrivere musical.

Affitto è ciò che ha ispirato Miranda ad entrare nel teatro. Ha anche condiviso con il pubblico come ha scelto di diventare un major teatrale invece di un major cinematografico perché era significativamente più economico. Poi continua a condividere come vedere Tic, Tic, Boom dopo aver già iniziato gli studi teatrali, cambiò completamente la sua vita.

Così ho iniziato a scrivere teatro davvero hardcore al college e poi da senior - come specializzazione in teatro - nell'autunno del 2001, il mese dopo l'11 settembre e vado in città per vedere Tic, Tic... Boom off-broadway, dice. Tic, Tic... Boom è un musical che Jonathan Larson ha scritto in precedenza Affitto . Stava per compiere 30 anni. I suoi amici stavano tutti morendo di HIV e AIDS. Era il 1990 ed era l'unico a sbattere la testa contro il suo sogno d'infanzia mentre tutti i suoi amici erano passati ad altri concerti o avevano lasciato la città. Ed era proprio come un messaggio in una bottiglia. Mi sono sentito attaccato proprio come nell'ultima fila del Nederland Theatre.


Lin-Manuel ha visto la commedia un totale di tre volte off-broadway e crede che dirigere l'adattamento cinematografico (che si dirigerà su Netflix) fosse qualcosa che alla fine doveva fare. Sono andato nella direzione in cui sono andato e poi Julie Oh di Imagine Entertainment ha detto: 'Abbiamo i diritti su'. Tic, Tic... Boom . Ti interessa dirigerlo?’ E ho detto, mi sento come se mi stessi preparando per tutta la vita a dirigerlo.