I Linda Lindas, band metà asiatica metà latina, diventano virali e ottengono un contratto discografico

il-bello-bello

Foto: Instagram/@the_linda_lindas


Tra il odio anti-asiatico e la violenza negli ultimi mesi, un gruppo di ragazze adolescenti è diventato virale per aver denunciato il razzismo. Le Linda Linda , chi sono metà asiatico e metà latino , ha eseguito Racist, Sexist Boy alla Biblioteca pubblica di Los Angeles e il loro inno rock abilitante ha guadagnato loro fan negli Stati Uniti. Ora il quartetto ha ottenuto un contratto discografico con l'etichetta punk di Los Angeles Registri dell'epitaffio, Varietà confermato. La band si è formata nel 2018 alla Girlschool LA suonando cover punk rock ed è composta da Mila (10), Eloise (13), Lucia (14) e Bela (16) e ora hanno anche fatto luce sul latino asiatico Comunità. Hanno eseguito il loro successo virale in onore del Mese del patrimonio degli asiatici americani e delle isole del Pacifico, ispirato dalla loro stessa esperienza con il razzismo.

Poco prima che entrassimo in isolamento, un ragazzo è venuto da me nella mia classe e mi ha detto che suo padre gli aveva detto di stare lontano dai cinesi, ha detto Mila quando ha introdotto la canzone durante lo spettacolo. Dopo che gli ho detto che ero cinese, si è allontanato da me. Eloise ed io abbiamo scritto questa canzone sulla base di quell'esperienza.

Sebbene il loro successo virale abbia portato loro un successo come mai prima d'ora, non sono estranei alla ribalta. Hanno scritto ed eseguito una canzone originale per Il Club Claudia Kishi , un documentario presentato in anteprima su Netflix il 3 luglio dello scorso anno. Hanno aperto per Bikini Kill all'Hollywood Palladium nel 2019 e l'attrice / regista Amy Poehler era a quello spettacolo e hanno registrato due tracce tra cui Ragazza ribelle per il suo film Netflix, Moxie , uscito all'inizio di quest'anno.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da The Linda Lindas (@the_linda_lindas)


La loro fulminea ascesa ha raccolto loro più di 200.000 follower su Instagram e un'elevata visibilità anche per i latinoamericani asiatici. Il Biblioteca del Congresso in Cile stima che il Perù sia la patria di più di 60.000 cinesi, il Venezuela più di 50.000, il Paraguay 40.000 e il Brasile più di 200.000 con molti altri sparsi in tutta l'America Latina. Le Linda Linda sono solo un esempio di una comunità molto più ampia che ha una presenza così forte in LATAM che non è riconosciuta nel mainstream.

Il gruppo, il cui nome è ispirato al film giapponese del 2005 Linda Linda Linda, su un gruppo di ragazze che si arrampicano per imparare le canzoni per un'esibizione al liceo, ha legami familiari con l'industria musicale. Il padre di Lucia e Mila, Carlos de la Garza, è un produttore-ingegnere vincitore di un Grammy che ha lavorato con Paramore, Bad Religion e Jimmy Eat World, tra gli altri. Ora stanno provando a lavorare in studio, come ha detto Bela Forcone si sente bougie e hanno condiviso che ora stanno abbracciando il potere di Racist, Sexist Boy.

Mila ed Eloise l'hanno scritto su Zoom in cinque ore. È diventato così grande che stiamo cercando di non farcela più su [il ragazzo], si tratta di come possiamo aiutare prevenire i bambini razzisti e sessisti dal diventare adulti razzisti e sessisti, ha detto Lucia Forcone .