Il punto di vista di Lola: Ehi Bieber, se non sai cantare in spagnolo – Va bene, ma non prenderci in giro

Foto: Wikimedia Commons/Lou Stejskal


Il reggaeton non è mai stato un genere musicale apprezzato a casa mia. La mia domenica e il sabato mattina sono stati musicalizzati da Frank Sinatra, Phil Collins, l'occasionale Sting (o come lo chiama mio padre Sting-aling-aling riferendosi a un vecchio SNL sketch) e i bei suoni delle melodie di Bollywood ogni volta che siamo dell'umore giusto. I miei genitori hanno cresciuto me e mio fratello attorno ai classici della musica, l'amore di mio padre per gli anni '80, quindi quando ho sentito mio padre cantare Despacito ho capito che stava succedendo qualcosa.

DEVI averlo sentito ormai. La canzone che fa muovere i fianchi e far palpitare i cuori a Lentamente movimento. Questa melodia orecchiabile degli artisti portoricani Luis Fonsi e Daddy Yankee (puoi dire che sono orgoglioso?) ha raggiunto il primo posto nelle classifiche un paio di settimane fa, seguito da Il remix di Justin Bieber che ha anche raggiunto il numero 1 . È super eccitante sentire la canzone diventare nazionale in spettacoli come La voce e più tardi TMZ ma era ancora meglio ascoltare in concerto. Non sono il fan numero 1 di Biebers o qualcosa di simile, ma devo ammettere che mentre ero in piedi al suo concerto a Porto Rico a suonare con Despacito, ¡o mare!, sono saltato completamente sul bieber carrozzone.

Tutti noi eravamo più che comprensivi mentre cantava in spagnolo. Sapevamo che era la prima volta che cantava la canzone dal vivo davanti a un pubblico e le balbuzie e i disguidi non erano un grosso problema. Ma hey, ci ha provato, abbiamo cantato tutti insieme ed è stato fantastico!


Ma poi, la scorsa settimana eravamo tutti così confusi e in realtà infuriati per la nuova svolta di Biebers nella canzone in cui Despacito è stato sostituito da bla, bla, bla, burrito, dorito e poquito. Quello che è successo? Ha dimenticato i testi o stava semplicemente prendendo in giro la canzone spagnola o la lingua in generale? Per il pubblico anglofono può sembrare comico, ma che dire dei latini che hanno lavorato diligentemente per realizzare il crossover difficile da raggiungere e per guadagnarsi il rispetto della folla nonostante i loro forti accenti? Viviamo in un mondo in cui, purtroppo, chiunque parli inglese con il minimo accento può comunque finire per essere preso in giro.

Essere bilingue è una risorsa duramente guadagnata. Come madrelingua spagnoli, apprezziamo la ricchezza di entrambi e il modo in cui entrambi ci collegano in modi diversi. I madrelingua spagnoli che parlano inglese un po' più machucao, affrontano il giudizio e la presa in giro, tuttavia, quando i madrelingua inglese provano lo spagnolo, applaudiamo al loro sforzo e li pacchi sulla spalla. Cos'è il doppio standard? Hai mai sentito il detto, solo perché parlo con un accento non significa che penso con un accento?

Cerchiamo di essere più gentili e comprensivi, poiché questo mondo globale ci avvicina tutti insieme, abbracciamo le differenze reciproche, accettiamo le nostre diverse eredità e le sfumature linguistiche. Quanto a Bieber, mentre ci prende il controllo, potrebbe volerlo prendere des-pa-cito.