By Erin Holloway

Il punto di vista di Lola: scegli saggiamente la tua tribù

Lola Tribe HIpLatina

Foto: Per gentile concessione di Lola Montilla

TRIBÙ : Un gruppo di amici che diventa la tua famiglia.
Le persone che saranno lì per te, non importa cosa e con chi ti divertirai sicuramente. Anche se le persone potrebbero non capire quanto siano vicine e le loro relazioni reciproche, non importa perché tutti lo apprezzano e si amano.


Ricorda quando ho parlato di non avere alcun dramma per il mio ultimo anno ? Ho pensato male. Naturalmente, il mio coinvolgimento in questo tipo di problemi è minimo, ma ha anche fatto molta luce sulla mia vita personale. C'è qualcosa nelle discussioni tra amici che mi fa venire i brividi lungo la schiena. Soprattutto perché, in una certa misura, mi spaventa che coloro che una volta erano molto vicini a te abbiano tutto il potere di farti del male. Il mio stretto gruppo di amici, o tribù , sono quelli che so non mi deluderanno perché hanno dimostrato il loro posto nel nostro gruppo di fedeli compagni.

Fin dalla scuola materna, ci viene insegnato che dobbiamo essere amici di tutti gli altri bambini intorno a noi perché ci troviamo nello stesso posto alla stessa ora. L'essere amici di tutti diventa fuori moda man mano che invecchiamo. Arriviamo a notare che mentre potremmo avere somiglianze con altre persone e potremmo coincidere durante le ore di lezione, non dobbiamo essere amici con tutti. Il significato dell'amicizia è spesso distorto nel processo di crescita e tendiamo a credere di dover categorizzare su una scala che legga amici o non amici, invece di trovare altre parole che definiscano la nostra relazione. Possiamo avere colleghi, colleghi, conoscenti e compagni di classe, ma non siamo tutti amici.

Allora, cosa definisce una tribù? Anche se alcuni potrebbero dire che io e i miei amici intimi siamo come sorelle, o fratelli, abbiamo scoperto che a volte le nostre differenze ci hanno avvicinato ancora di più delle nostre somiglianze. I miei amici sono stranieri, atleti, fanatici del cinema, topi di biblioteca, etero, gay, lesbiche, attori e, soprattutto, enormi animali da festa. Posso assicurarti che non sarò mai un atleta e guardo i film per godermeli, non per criticarli; ma io imparo, e loro imparano, e diventiamo empatici verso le cose che amiamo come individui, insieme. Ci siamo visti al nostro peggio , abbiamo discusso sul fatto che Leo DiCaprio non si meritasse quell'Oscar, ma alla fine, ciò che conta è che ci guardiamo le spalle a vicenda. Scegliere la tua tribù non è trovare qualcuno a cui piaccia il tuo stesso genere musicale, sono le persone che celebrano sinceramente i tuoi trionfi e le prime da cui corri quando hai avuto una giornata difficile. Non sono quelli che parleranno alle tue spalle, ma quelli che ti dicono cosa hanno bisogno di dirti in faccia.


Sono sempre stato un piacere per le persone, in una certa misura. Cerco di andare d'accordo con tutti quelli che incontro e questo non cambierà. Ciò che è cambiato è la mia mancanza di desiderio di fidarmi degli altri che so non essere autentici e la mia etichetta in bianco o nero di gli amici o migliori amici . Ci sono un sacco di sfumature di grigio (più di 50 ne sono sicuro), e se guardi da vicino, vedrai rapidamente la differenza tra i tuoi conoscenti, i tuoi amici più cari e la tua tribù.

Articoli Interessanti