Le star di 'Runaways' della Marvel Allegra Acosta e Ariela Barer sono i supereroi latini che la TV stava aspettando

meraviglia

Foto: Instagram/ @marvelsrunaways


Preparati amigas, perché quei supereroi latini che abbiamo sempre sognato... sono qui! Incontra Allegra Acosta e Ariela Barer di Hulu's Marvel In fuga . Potresti riconoscere Barer dal suo turno come Carmen, da Un giorno alla volta , la migliore amica gotica di Elena, che ha rubato ogni scena in cui si trovava. Ora, la diciannovenne interpreta Gert Yorkes, la sorella maggiore di Molly Hernandez, interpretata dalla quattordicenne Acosta, ed entrambe fanno parte di un gruppo di adolescenti che scoprono che i loro genitori non sono esattamente 'i bravi ragazzi'. Abbiamo avuto la possibilità di parlare con Barer e Acosta durante una visita sul set a Los Angeles. Ecco cosa hanno da dire le nuove eroine rappresentazione e Meraviglia.

HL: Quanto di un sogno diventato realtà è stato ottenere il tuo concerto alla Marvel?

Allegra Acosta: Tanto! Il sogno più grande che si avvera! Era quasi irrealistico perché all'inizio dell'anno prima ancora di fare questa audizione, ho scritto il mio, beh, è ​​una tradizione scrivere i tuoi obiettivi e alcuni di essi non sono realistici, ma li stai impostando per loro. Ho solo casualmente scritto, Oh, forse sarò un supereroe, e non ci ho pensato troppo. Poi, quando ho ricevuto questo e ho capito cosa sarei diventato, ho finito per prenotare [la parte]. È stato così veloce, così strano e inaspettato, ed è solo la cosa più eccitante che abbia mai fatto parte di questo universo cinematografico, che riguarda semplicemente l'abbracciare il tuo vero eroe. Così incredibile! Sto morendo.

Ariela Barer: Lo so amico, sento come se i miei anni formativi fossero proprio sull'orlo del tipo Marvel di conquistare l'industria dell'intrattenimento. Quindi, per me, è sempre stata una specie di cosa, tipo, forse crescere, e forse dopo aver vinto un Oscar, mi merito il mio periodo Marvel. Seguirei le orme di Robert Downey Jr. Quindi è arrivato molto più velocemente di quanto pensassi, il che è eccitante. Sì, voglio dire, non è nemmeno intimidatorio. Non preoccuparti. Nessuna pressione!

https://www.instagram.com/p/Baw8pyeD-CF/?hl=en&taken-by=hulu

I supereroi femminili in generale, per non parlare dei supereroi latini, sono così lontani e pochi tra loro. Cosa significa per te rappresentare, non solo la tua generazione, ma un supereroe Latinx?


Ariela: Ricordo che una volta eravamo su Twitter e Gina Rodriguez diceva, dove sono tutti i supereroi latini? E poi ci siamo detti, siamo proprio qui Gina! Probabilmente non sai chi siamo. Ma si spera che ora ci conosca - bussa al legno! Ho solo bisogno che il mondo sappia che significa così tanto per noi... la amo!

Allegra: Per me era davvero importante che tu avessi dei personaggi, che fossero latine e che fossero super forti e potenti. Penso che abbiamo una tale responsabilità nel mostrare che, anche se abbiamo avuto questa opportunità, dobbiamo creare di più per le altre latine, e soprattutto per le ragazze della mia età. Non penso che tu abbia mai visto latine di 14 anni alla mia età, o alla tua età [che sono] supereroi latini, e penso che sia semplicemente fantastico avere quell'ampio spettro là fuori e dimostrarlo, sai? Non siamo stereotipi. Siamo molto più forti di così e più audaci di così. È bello che otteniamo una varietà all'interno di uno spettacolo. Non finiamo mai per cadere nel tokenismo o qualcosa del genere. Non è mai un onere, devo rappresentare tutti e in qualche modo toglie la capacità di essere veramente personale perché le cose possono diventare problematiche così velocemente. Quindi, è bello avere due di noi perché possiamo essere veramente personali e riconoscibili in entrambi i modi senza doverci preoccupare di rappresentare tutti, racchiudere tutto in una storia, e possiamo mantenerla il più reale possibile. Quindi, attraverso ciò, le persone possono relazionarsi e ritrovarsi al suo interno, oppure non è necessario. Non dobbiamo essere dei modelli perfetti. Possiamo essere umani e questo permette quell'esperienza più umana.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Marvel's Runaways (@marvelsrunaways)

Quanto è stato difficile per voi stare zitti con i vostri amici quando stavate girando prima ancora che uscissero i trailer?

Ariela: Ci sono così tante foto che ho nel mio cellulare che dicono: Non postare finché non esce questo programma! Ricevo continui promemoria dalla Marvel come 'non puoi pubblicare, non puoi dirlo'. Mi sento come se fossi in un agente segreto. Anche per entrare nella mia e-mail, mi sento come se dovessi fare una scansione della retina solo per entrare nella mia e-mail per vedere lo script. È così riservato e così difficile da mantenere, ma poi una volta uscito, sento che ne varrà la pena.

Allegra: Oh, sì. È come essere davvero un supereroe. È come avere una doppia vita. No... in realtà ho iniziato a portare in giro macchine fotografiche usa e getta in modo che sia un film, quindi non sono tentato di pubblicarle. Ma poi ho sviluppato i miei primi e sono fantastici! Ho deciso di inviarli via e-mail al cast solo per poterlo condividere con qualcuno.

Marvel In fuga scende oggi, 21 novembre, su Hulu.