By Erin Holloway

Nathalie Farfan incoraggia le latine di tutto il mondo ad abbracciare la loro Bruja interiore


Smetti di nascondere la tua magia. Il mondo è pronto per te, si legge in un post di Instagram sulla pagina del La Brujas Club.Il post, che incoraggia i bruja a lasciarsi andare e lasciar fluire quando si tratta del loro potere, ha raccolto quasi 500 Mi piace in una community di oltre 3.000 follower digitalmente. Fondata da ecuatoriana con sede nel New Jersey Nathalie Farfan , La Brujas Club, una comunità di benessere spirituale si concentra sul darti gli strumenti necessari per sentirti accolta, liberata ed equilibrata, ed è diventata un rifugio sicuro per le donne di colore.

Visualizza questo post su Instagram

Siamo pronti per i tuoi #fellowbrujas magici. Lascia che fluisca. . . #labrujasclub

Un post condiviso da Il club delle streghe (@labrujasclub) il 31 agosto 2018 alle 7:47 PDT

Sto cercando di darti gli strumenti, la comunità e l'istruzione necessari in modo che tu possa uscire da solo come un bruja e ritrovarti, dice Farfan sull'essenza della comunità. Ma anche essere in grado di rilevare ciò che è reale e ciò che è falso. Tutto ciò risale a seguire il tuo intuito. Se qualcosa non ti sembra giusto dentro di te, non farlo.

È un'evoluzione costante, ma il viaggio di Farfan nella brujeria in giovane età l'ha aiutata ad affinare il suo potere e diventare l'imprenditrice spirituale che è oggi. Sua madre, Ana, praticava la Santería e sebbene fosse riluttante, persino spaventata, ad approfondire la religione, ha intrapreso il suo percorso spirituale dopo la sua morte nel 1998 e inoltre dopo il college. Senza genitori o fratelli, è stato il collegamento con i suoi antenati che ha fatto sentire Farfan meno sola. Ed è a sua madre che attribuisce il merito di averla spinta verso la ricerca di una comunità.


Farfan era nel suo stato più depresso vivendo a Los Feliz, una regione di Los Angeles, in California. Sia in una brutta relazione che in una gravidanza difficile all'inizio, ha cercato guida da sua madre. Una notte ho pregato mia madre. Ero tipo, 'per favore, non voglio questo bambino e non abortirò. Se non è destinato a essere, per favore non lasciare che sia. Mi fido di te, mi fido dell'universo', condivide Farfan, che ha pronunciato queste parole tra le lacrime a sua madre. Non riesco a inventare questa merda, il giorno dopo sono stato portato d'urgenza in ospedale, stavo letteralmente emorragiando e ho perso il bambino. ho abortito.

Era la fine di un capitolo e il catalizzatore per un nuovo inizio. La Brujas Club è nato nel 2011 quando Farfan ha creato la comunità che le mancava a Los Angeles, tornando nel New Jersey, mettendo penna su carta e ascoltando lo spirito divino. Ogni volta che mi sento al minimo è il momento in cui mi fido di più dell'universo.

Il club ha appena concluso il suo 22esimo raduno questo ottobre presso lo spazio femminista e radicale Bluestockings Bookstore, dove il gran numero di bruja presenti ha portato alla chiusura della libreria, che Farfan descrive come un buon problema da avere. Sebbene sia felice di vedere crescere la comunità online e offline che ha costruito negli ultimi sette anni, ha investito per mantenerla locale, ovunque si svolgano le loro riunioni. È ciò che rende unico La Brujas Club.

Visualizza questo post su Instagram

La Brujas Club esiste per COLLEGARE LE DONNE CON LA LORO FONTE. Crediamo che ci sia magia nella sorellanza e che la spiritualità debba tornare alle sue radici. Il potere di un Bruja è sacro e autentico. Nacque all'interno delle famiglie, tramandata di generazione in generazione, condivisa in circoli consacrati e sentita in corner botanicas. C'è potere in questa storia e mentre lo spirito può essere sentito da tutti, la trasmissione di questo mestiere e di questa eredità deve iniziare con coloro che ne vivono. È tempo di scatenare il nostro vero potere, collettivamente. QUESTO È UNO SGUARDO DEL NOSTRO PIÙ RECENTE INCONTRO IN ONORE DELLA LUNA DELLA RACCOLTA E DELLE STORIE DEL NOSTRO ANTEVATO. . Grazie alla nostra magica comunità che ha condiviso lo spazio e alle nostre intestazioni della notte @lotusmindbodyspirit @shannon.radical_reiki

Un post condiviso da Il club delle streghe (@labrujasclub) il 23 settembre 2018 alle 15:57 PDT

La nostra musa ispiratrice sono i bruja locali che stanno facendo il lavoro della comunità iper-locale. Ecco chi è la mia musa ispiratrice, dice. La mia musa è la bruja locale e la botanica locale da cui ottengo le mie erbe. Uno è dove faccio acquisti e uno è con chi creo comunità. È proprio lì che si trova il mio cuore.


Il sito web di La Brujas Club verrà lanciato a novembre e include un mercato pieno di prodotti sostenibili di provenienza locale provenienti da Brujas. BOTANIKA, che in precedenza era la linea di abbigliamento femminile di Farfan, sta rilanciando all'interno del sito per offrire l'esperienza del negozio spirituale locale online.

Visualizza questo post su Instagram

Scoperto il gangsta spirituale. . . #BOTANICA #LABOTICI

Un post condiviso da BOTANICA (@la_botanik) il 16 aprile 2018 alle 12:06 PDT

Visualizza questo post su Instagram

L'ombra lavora come un matto. Possa tutto ciò che non mi serve disperdersi su un piano diverso. Vibro più in alto ogni volta che mi concentro sulla luce e sono grato per le mie esperienze personali. . . #fellowbruja #intuizione

Un post condiviso da Nathalie Farfan (@nathaliefarfan) il 29 luglio 2018 alle 7:46 PDT

Il cuore di Farfan è anche un'estensione della sua comunità spirituale: lente viola , un podcast che ospita insieme alla sua amica d'infanzia,Cindy Rodriguez (anche una scrittrice di HipLatina). I due discutono di sesso, cultura e spiritualità. Due anni dopo, hanno lanciato 91 episodi, con bruja da culo come l'intuitivo terapeuta dei tarocchi afro-portoricano Tatiana Morales , imprenditore creativo Ada Rojas , leggendaria reggaetonera Regina dell'edera , Jessyka Winston di Casa di Hoodoo , Rosario Dawson , e più recentemente Alexandria Ocasio-Cortez. Parlando dell'impatto che hanno avuto sia La Brujas Club che Morado Lens, Farfan riconosce la trasparenza e la vulnerabilità nei DM, nelle e-mail e nei messaggi che ricevono da follower e ascoltatori. La fa andare avanti.

Non devi impiccarmi o bruciarmi fisicamente per farmi vedere che non vuoi che io prosperi in questa vita, dice.

Sono le brujas, le donne che combattono per l'equità e l'intersezionalità, che stanno facendo il lavoro per portare il cambiamento, con l'aiuto dello spirito ovviamente. Ecco perché Farfan è così impegnata nel nutrire la sorellanza che ha costruito nel corso degli anni. C'è un chiaro desiderio e ritorno che sta avvenendo. Per coloro che devono ancora attingere alla loro bruja interiore, il suo consiglio è semplice: capisci la tua anima e cerca di renderla felice.

Se un colloquio di 30 minuti può cambiare la vita di una donna di colore, allora è nostro dovere continuare a provvedere in un modo o nell'altro, dice il guaritore spirituale.

Il clima politico odierno è un'altra grande motivazione per i creativi multi-talentuosi per consentire ai bruja di sopravvivere e prosperare. La descrive come una moderna caccia alle streghe con maschi bianchi che lavorano attivamente per dividere le famiglie, separando le madri dai loro figli al confine, per disconnettere e togliere il potere alle matriarche.

Attualmente sta rileggendo Donna che brilla al buio: una curandera rivela i tradizionali segreti aztechi della salute fisica e spirituale e lo elenca come una lettura obbligata per le donne che desiderano approfondire la loro pratica spirituale.

Le storie dei nostri abuelas non possono morire nell'America moderna con questo sistema patriarcale, dice Farfan. E il suo lavoro garantisce che le loro storie vivano per sempre.

Articoli Interessanti