I campioni di calcio femminile degli Stati Uniti meritano la parità di retribuzione

Foto: Unsplash/@fznsr_


Ieri, la nazionale femminile degli Stati Uniti ha sconfitto l'Olanda 2-0 in finale, rendendola ancora una volta campionessa della Coppa del Mondo. Mentre gli americani in tutto il mondo hanno celebrato questa vittoria trionfante, il vero momento della vittoria deve ancora arrivare. Mentre queste spettacolari atlete hanno segnato due gol importanti ieri, stanno anche aspettando un gol finale, quello che stabilisce che meritano la parità di retribuzione.

In un momento toccante dopo che la squadra degli Stati Uniti ha battuto l'Olanda, le persone allo stadio hanno iniziato a cantare la parità di retribuzione! forte e chiaro. Questo incredibile momento di supporto per la squadra di calcio femminile mostra quanto meritano la parità di retribuzione e quanto hanno lavorato duramente per arrivare qui. Alcune persone potrebbero non essere consapevoli del fatto che la squadra nazionale femminile degli Stati Uniti sta attualmente intentando una causa contro il calcio statunitense per discriminazione di genere. La causa vuole essere un'azione collettiva, che rappresenta altre donne che hanno giocato per la squadra nazionale degli Stati Uniti e che potrebbero essere state negata la parità di retribuzione per un lavoro sostanzialmente uguale , Rapporti NPR.

Per mesi prima della Coppa del Mondo femminile, la squadra di calcio femminile ha chiesto la parità di retribuzione, che a questo punto la questione è incredibilmente ingiusta e ingiusta. L'essenza della legatura è che le calciatrici meritano lo stesso stipendio dei calciatori maschi. Ma pensiamo che in realtà meritino di più, ed ecco perché: la squadra di calcio maschile degli Stati Uniti non ha mai vinto una Coppa del Mondo!


Noi come giocatori, ogni giocatore in questa Coppa del Mondo, metti in scena lo spettacolo più incredibile che potresti mai chiedere , ha raccontato la leggendaria Megan Rapinoe Il guardiano . Non possiamo fare altro per impressionare di più, essere ambasciatori migliori, assumere di più, giocare meglio o fare qualsiasi cosa. È tempo di portarlo avanti al passaggio successivo. Un po' di vergogna pubblica non ha mai fatto male a nessuno, giusto? Sono giù con i fischi.

Alcune persone (o odiatori come vorremmo dire) hanno detto che la squadra femminile non porta tanti soldi quanto la squadra maschile, motivo per cui gli uomini vengono pagati di più. L'argomento è che più persone guardano la Coppa del Mondo maschile, il che significa che ci sono più sponsorizzazioni in generale e entrate pubblicitarie, ma i tempi stanno cambiando.

Il brusio e lo slancio con la squadra femminile sono ai massimi storici. In Europa, la resa dei conti finale di ieri ha generato il maggior numero di spettatori di sempre , battere record, il che significa che ci sono soldi da fare e le donne meritano la stessa retribuzione.

In questo momento di tremendo orgoglio per l'America, la triste equazione rimane fin troppo chiara e gli americani non lo sopporteranno più. Questi atleti generano più entrate e ottengono ascolti TV più alti, ma vengono pagati meno semplicemente perché sono donne, ha detto alla CNN Molly Levinson, portavoce dei giocatori dell'USWNT nella loro causa per la parità di retribuzione. È tempo che la Federazione corregga questa disparità una volta per tutte.