I cittadini statunitensi hanno finanziato il proprio muro di confine del New Mexico

Foto: Unsplash/@gregbulla


Mentre il presidente Donald Trump continua a spingere in modo aggressivo verso il finanziamento e l'approvazione per la sua proposta di sicurezza delle frontiere, più di 200.000 persone stanno facendo ciò che la sua amministrazione non può: costruire il muro. Alla fine dell'anno scorso, il veterano Brian Kolfage ha promesso di far passare il muro GoFundme e questa settimana ha mantenuto quella promessa. In una sezione remota e particolarmente aspra del deserto del New Mexico, vicino al confine di stato di El Paso, in Texas, le squadre di costruzione hanno scavato un muro di confine che è stato interamente finanziato da cittadini statunitensi.

Da quando la pagina è stata pubblicata cinque mesi fa, 267.372 persone hanno donato più di 22 milioni di dollari per il muro di confine. Il loro obiettivo finale è raccogliere un miliardo di dollari per completare la costruzione dell'intero progetto del muro di confine. È incredibile per me come il crowdfunding possa aumentare con successo un sacco di soldi e quanti americani se ne preoccupano, ha detto alla Galileus Web Kris Kobach, ex segretario di stato del Kansas. Kobach è anche consulente generale per questo progetto chiamato We Build the Wall.

Mentre i cittadini finanziano il progetto, le persone di alto profilo sono molto coinvolte nella sua supervisione. Oltre a Kobach, fa parte del consiglio anche l'ex consigliere della Casa Bianca Steve Bannon. La pattuglia di frontiera ci ha detto che sono le miglia più importanti da chiudere. Il terreno accidentato lo ha sempre escluso dalla lista del governo, ha detto Bannon alla CNN. Ed è su questo che ci concentriamo: un terreno privato che non è nel programma e che prende prima il più duro.

Klofage, un veterano amputato dell'Air Force e il visionario dietro il progetto, ha affermato che potrebbero costruire il muro per una frazione di ciò che l'amministrazione Trump chiede al Congresso.


Stiamo ancora calcolando il costo della costruzione su ogni pezzo di terreno su cui un proprietario terriero privato ci permetterebbe di costruire il tuo muro e altre terre su cui potremmo potenzialmente acquisire o costruire, afferma Klofage sulla sua pagina di crowdfunding. Al momento abbiamo le risorse per iniziare a costruire diversi segmenti che si estenderanno attraverso diverse miglia del confine, ma il nostro obiettivo è continuare a combattere fino a quando l'INTERO confine non sarà sicuro. Se dobbiamo raccogliere miliardi per portare a termine il lavoro, è quello che faremo.

La scorsa settimana, a giudice federale bloccato Trump dall'usare fondi federali di emergenza per costruire porzioni del muro di confine nel New Mexico e Yuma, in Arizona. Quindi, mentre il presidente non può garantire i fondi del governo per il suo muro, non c'è nulla che impedisca ai cittadini statunitensi di farlo da soli.