OG Wonder Woman Lynda Carter tornerà in 'Wonder Woman 3'

Wonder Woman 3 Lynda Carter

Foto: dominio pubblico/Wiki: Gage Skidmore


Non vediamo l'ora di vedere le latine interpretare i supereroi come Via Sascia essendo la prima latina a interpretare Supergirl, mentre lentamente iniziamo a vedere più rappresentazione e diversità nei film e in TV. Tuttavia, sono passati decenni dalla prima Latina Wonder Woman , Lynda Carter , è entrata in scena e ora sta pianificando un ritorno. Wonder Woman la regista Patty Jenkins ha collaborato con Carter per il DC FanDome 2021 evento di sabato, confermando che l'attrice riprenderà di nuovo il ruolo della guerriera Asteria, la guerriera d'oro delle Amazzoni, nel franchise di successo. Carter inizialmente fece un cameo Wonder Woman 1984 con Gal Gadot uscito nel 2020.

Gal, che è così delusa di non essere qui, che è la persona più impegnata del mondo, con ora tre bambini piccoli e le riprese, quindi era così delusa di non poter essere qui, ha detto il regista. Ma siamo tutti e tre molto entusiasti di alcune cose eccitanti in arrivo con Wonder Woman 3.

Carter ha interpretato l'iconica Principessa dell'Amazzonia dal 1975 al 1979 ed è considerata la prima Wonder Woman latina. Jenkins ha detto in precedenza Buon giorno America che Carter è stata una delle prime persone che ha contattato quando ha iniziato a lavorare al franchise nel 2017 con la prima uscita, Wonder Woman .


So com'era dall'interno verso l'esterno, ha detto Carter durante l'evento. So cosa significava per me l'eredità e quando ho creato il personaggio, non era sulla pagina del fumetto: la sua gentilezza e la sua bontà. La sua forza era il suo lazo della verità... e questo significava qualcosa per me.

Chi avrebbe mai pensato nella mia vita - in questo momento della mia vita - che questo dono si sarebbe semplicemente presentato a me, ed è così bello, ha aggiunto Carter. Ed è quello che spero per tutti i fan di Wonder Woman … sapere che la tua vita è piena di sorprese e la Wonder Woman che è in te è viva e vegeta.

Carter, che è anche una cantante, è cresciuta in Arizona con sua madre Juanita Córdova Carter, di origini messicane e spagnole, e suo padre scozzese-irlandese. Aveva 24 anni quando ha ottenuto il ruolo di Wonder Woman e la sua identità segreta, Diana Prince, ha consolidato il suo posto come una delle rappresentazioni più iconiche di un supereroe in TV. Il ruolo rimane il lavoro più noto per l'attrice settantenne il cui ritratto come Wonder Woman fa parte dell'arredamento ufficiale della rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez, di cui Carter ha twittato l'anno scorso aggiungendo: Non smettere mai di essere feroce e coraggioso.

Il film è ancora in fase di sviluppo e non è stata annunciata alcuna data di uscita.