Oprah ospiterà il gruppo Latinx per discutere la controversia sulla 'sporcizia americana'.

oprah polemica americana sullo sporco

Foto: Instagram / oprahsbookclub


Ci sono state molte polemiche sul libro dell'autrice Jeanine Cummins Sporcizia americana e la sua rappresentazione imprecisa e stereotipata degli immigrati messicani. È anche evidenziato l'insopportabile biancore dell'editoria , motivo per cui molte persone sono rimaste deluse quando Oprah ha incluso il romanzo come sua ultima scelta nel club del libro. Ma sembra che Oprah ci abbia ascoltato.L'iconica regina del discorso ha detto ai follower del suo Club del Libro che dopo giorni di ascolto delle polemiche che circondano il libro sporco americano, ospiterà un panel per discutere entrambi i lati della questione.

Quando ho iniziato a sentire i tuoi commenti contrari alla selezione, stavo ponendo la domanda sul serio, ad esempio cosa è offensivo? Ho passato gli ultimi giorni ad ascoltare la comunità di Latinx per capire meglio le loro preoccupazioni e le ho ascoltate, ha detto Oprah su Instagram.

Ha detto che trasmetterà in streaming una conversazione su Apple TV per ascoltare da entrambe le parti: le persone che non sono d'accordo con il libro e quelle a cui piace. Il programma andrà in onda a marzo.

Quello che sarà interessante vedere è chi sarà in questo pannello. La conversazione toccata di Oprah deve includere la controversa scrittrice Jeanine Cummins, che ha scritto Sporcizia americana e la scrittrice Myriam Gurba che ha informato tutti sugli stereotipi nel libro di cui ha scritto in lei recensione diventata virale .

Visualizza questo post su Instagram

È chiaro che dobbiamo avere un tipo diverso di conversazione su American Dirt e accogliamo con favore i pensieri e le opinioni di tutti nella nostra comunità. #LeggiConNoi

Un post condiviso da Club del libro di Oprah (@oprahsbookclub) il 26 gennaio 2020 alle 9:55 PST

Oltre a discutere su chi è autorizzato a raccontare queste storie – che non era proprio il problema – ci sono i discorsi sugli editori e gli autori Latinx che sono sottorappresentati.


Non siamo tutti un po' stanchi dei bianchi che ce lo dicono cos'è e non va bene? Se questi sono i guardiani di ciò che viene pubblicato, è imperativo riconoscere i loro pregiudizi impliciti. In che modo esattamente i bianchi valutano cosa è un'autentica storia di immigrati e cosa non lo è? Nel contesto di questo libro, sembra che il valore del libro sia stato equiparato al confezionamento della sofferenza messicana come un thriller da acquistare, ha scritto la scrittrice di HipLatina, Yvette Montoya.

Speriamo anche che Oprah affronti il ​​fatto che il suo Club del Libro non include scrittori Latinx. Cristina Jimenez ha lanciato la campagna, Oprah: aggiungi più autori latini e immigrati al tuo club del libro nel 2020!

Scrive: Al momento, solo 4 degli 83 autori di Oprah's Book Club sono Latinx, inclusa Jeanine Cummins. Crediamo sia fondamentale che gli autori che hanno una profonda familiarità con l'immigrazione e la razza abbiano il loro lavoro da leggere. Esortiamo l'Oprah's Book Club a includere più scrittori latini e immigrati nel 2020 che scrivono in base a esperienze personali e sfidano lo status quo.

Siamo molto entusiasti che tutta la discussione sui social media e nei media venga affrontata da Oprah, speriamo solo che la questione venga affrontata anche con rispetto da parte di tutti.