By Erin Holloway

Paga in avanti: suggerimenti da restituire durante le festività natalizie

Foto: Unsplash/@rizmooney


In questo momento, gli enti di beneficenza di tutto il mondo si stanno preparando per la loro stagione più importante dell'anno: un terzo di tutte le donazioni avviene durante il mese di dicembre, con un picco negli ultimi tre giorni dell'anno. Basta dare un'occhiata a queste statistiche, si potrebbe presumere che la gente che lavora sodo faccia una donazione per ridurre il carico fiscale, ma la verità è che gli americani sono molto generosi, venti volte più caritatevole di altri paesi sviluppati .

Nel complesso, le donazioni sono aumentate 10% negli ultimi due anni, continuando un trend record da sei anni. Una buona parte (oltre l'80%) proveniva da privati, non da società. Potresti voler unirti ai tuoi generosi fratelli in questa stagione, ma con le orde di persone con le mani tese può essere difficile scegliere un approccio. Ecco i nostri consigli per anticipare questa stagione:

Fai i tuoi compiti. Un giro veloce in Internet ti farà girare la testa con accuse di loschi affari. Gli scandali di beneficenza abbondano e i ladri astuti sembrano trovare infiniti modi per fregare ignari benefattori. Prima di aprire il portafoglio, indaga da solo. Potresti voler stare alla larga queste organizzazioni che danno molto poco del denaro raccolto alla vera causa che affermano di sostenere. Anche il Ufficio affari migliori rimane una delle risorse più affidabili per ottenere lo scoop sulle istituzioni di beneficenza.


Molti gruppi sgradevoli sopravvivono convincendo le persone che sono simili a enti di beneficenza popolari e ben gestiti. Ad esempio, il Fondazione Make-A-Wish è alimentato da un esercito di volontari appassionati focalizzati sul cambiare la vita una alla volta, con la maggior parte delle donazioni che vanno direttamente ai bambini. D'altro canto, Rete dei desideri dei bambini è stato creato come un sosia, basandosi sulla confusione dei donatori e dando un misero 3% di ciò che viene donato ai bambini che affermano di servire.

Sostituisci il black Friday con #GivingTuesday. Alcuni anni fa sono state lanciate la 92nd Street Y e la Fondazione delle Nazioni Unite Dare martedì (#givingtuesday) per rispondere alla crescente commercializzazione dello spettacolo dello shopping post-Ringraziamento iniziato dal Black Friday e dal Cyber ​​Monday. Spinta dai social media e dalla collaborazione di potenti influencer, questa svolta sulla tradizione americana della spesa frenetica per le vacanze ha attinto a una corrente sotterranea di burnout dei consumatori. Nei cinque anni trascorsi dalla sua nascita, è riuscita a raddoppiare anno dopo anno, potenziando il potere dei piccoli atti di gentilezza.

Dai quando spendi. Con un po' di pianificazione e accortezza, puoi essere un consumatore consapevole.Le aziende utilizzano sempre più la responsabilità aziendale come tattica aziendale. Se sei un acquirente online, usa AmazonSmile per selezionare il tuo ente di beneficenza preferito. Amazon donerà lo 0,5% degli acquisti qualificati a qualsiasi organizzazione no profit 501(c)(3) idonea da te scelta. PayPal ha anche saltato sul carro con i suoisemplice pulsante di donazione, che rende ancora più semplice essere generosi.Puoi usare i tuoi dollari di shopping per fare la differenza quando acquisti tutto da prodotti di bellezza a vestiti e giocattoli per bambini . Se sei un amante degli animali , ci sono anche modi per mostrare il tuo sostegno acquistando da marchi che lavorano per migliorare la vita dei nostri amici pelosi.

Raccogliere detrazioni fiscali. So che stai donando a causa della tua natura generosa, ma essere un benefattore esperto significa assicurarti di beneficiare anche della tua generosità. Mentre prepari le imposte sul reddito, ricorda che i contributi vengono cancellati solo nell'anno in cui vengono versati, anche se non ricevi o paghi la fattura della carta di credito fino all'anno successivo. E assicurati che i tuoi contributi in contanti siano timbrati nell'anno in cui vengono detratti.


Non si tratta solo di soldi. Ti senti un po' schiacciato dall'allegria delle vacanze? Non devi dare contanti. Molte organizzazioni no profit offrono opportunità di beneficenza che non richiedono un centesimo. Un'idea per chi ha una buona chioma è inviare le tue lunghe ciocche (di solito è richiesto un minimo di dieci pollici) a uno dei tanti gruppi che fanno parrucche per persone che soffrono di un numero qualsiasi di malattie. Molti saloni offrono anche tagli di capelli gratuiti quando fai una donazione.

Sii il cambiamento. Se non riesci a trovarlo nel tuo budget da donare, perché non dedicare il tuo tempo e i tuoi sforzi invece di una donazione? Fare volontariato, regalare oggetti indesiderati e impegnare la propria attività o esperienza per aiutare gli altri sono ottimi modi per generare cambiamento. Essere coinvolti a livello di terra ci fa sentire più coinvolti e tende a suscitare lealtà e generare contributi più elevati nel tempo.

I buoni modi per nutrire il tuo altruismo sono in aumento e ci richiederanno di essere sempre vigili quando annusiamo i semi cattivi. Guardare questeconsigli utili da persone dal cuore aperto alla ricerca di enti di beneficenza non etici. Con un piccolo investimento di tempo, puoi unirti al numero crescente di filantropi che fanno la differenza.