Daddy Yankee e J Balvin chiamano Grammy latini per aver escluso gli artisti del reggaeton

Foto: Unsplash/@jacobmejicanos


Le nomination per la 20esima edizione dei Latin Grammy Awards sono state annunciate ieri e tutti non sono molto contenti. Artisti spagnoli Alejandro Sanz e Rosalia in testa con il maggior numero di nomination e c'è stato qualche respingimento da parte di molti altri artisti di Urban, esprimendo la loro frustrazione per la mancanza di nomi di artisti reggaeton.

Nicky Jam, Karol G, J Balvin, Papà Yankee , Natti Natasha e Maluma sono andati tutti sulle loro pagine di social media per denunciare i Latin Grammys per non aver riconosciuto il reggeaton come un parte cruciale della musica latina . Mentre diversi artisti del reggaeton hanno ricevuto nomination sotto l'etichetta Urban, molti altri sono stati esclusi.

Nonostante sia stato nominato, Daddy Yankee ha scritto in spagnolo su Instagram, non sono d'accordo con il modo in cui hanno trattato il genere e molti dei miei colleghi. Ricorda una cosa molto importante, la tua piattaforma [Urban] non è stata quella che ha creato questo movimento. Questo va oltre un premio. Questa è cultura, credibilità, rilevanza e RISPETTO.


J Balvin ha fatto eco al suo sentimento, Por la cultura y el movimiento (Per la cultura e il movimento). Altri artisti e fan hanno iniziato a usare l'hashtag: # sinreggaetonnohaylatingrammy . L'artista colombiano in precedenza ha ricevuto un MTV Music Award insieme a Rosalía (nominata per Record of the Year, Contemporary Pop Vocal Album e Pop Song ai Latin Grammys 2019) per la loro canzone Con Altura.

Maluma ha anche preso le storie di Instagram per condividere la sua frustrazione per non aver ricevuto alcuna nomination per il suo ultimo album 11:11. È una delusione non avere nemmeno una nomination ai Latin Grammys, ha detto. Tanta fatica, il miglior album che abbia mai fatto nella mia VITA.

Visualizza questo post su Instagram

Per cultura e movimento!!

Un post condiviso da J Balvin (@jbalvin) il 24 settembre 2019 alle 14:17 PDT

Mentre Camila Cabella ha ricevuto tre nomination e Rosalía cinque, Alejandro Sanz guida con otto nomination ai Latin Grammys ( chi sapeva che aveva pubblicato nuova musica? ).

Altro Candidati ai Latin Grammy includono Juan Luis Guerra, Fonseca e Andrés Calamaro, con quattro nomination; Kany Garcia, Sech e Sebastian Yatra con tre; Anche J Balvin, Bad Bunny, Chocquibtown, Rubén Blades e Vicente Garcia sono in ballottaggio con due nomination. Aitana, Burning Caravan, Cami, Fer Casillas, Chipi Chacón, Elsa y Elmar, Greeicy, Juan Ingaramo, Paulo Londra e Nella si sono guadagnati un posto nella categoria Best New Artist.

Tuttavia, artisti del reggaeton come Daddy Yankee e J Balvin potrebbero pensare che il presidente e CEO di The Latin Recording Academy, Gabriel Abaroa Jr, non sembra pensare che ci sia un problema di rappresentanza all'interno delle categorie dei candidati. In effetti, ha applaudito i Latin Grammys per la loro diversità.


È un privilegio per The Latin Recording Academy vedere il grande varietà di artisti di talento che si uniscono alla stagione storica, lo ha affermato il presidente e amministratore delegato in un comunicato stampa. Fin dai nostri inizi, la nostra appartenenza all'identità internazionale è la forza trainante nella ricerca dell'eccellenza. Che si tratti di fonici, artisti, compositori o arrangiatori musicali, indipendentemente dal sesso, dall'età, dall'identità nazionale o dal genere musicale, i candidati sono il prodotto di un processo di votazione in cui ogni voto conta. La musica latina è sempre più popolare nel mondo, ci unisce, è orgogliosa e siamo entusiasti di celebrarla.

La ventesima edizione dei Latin Grammys si svolgerà all'MGM Grand Garden Arena di Las Vegas il 13 novembre e andrà in onda su Univision. Staremo a guardare per vedere come andrà a finire.

Articoli Interessanti