By Erin Holloway

Perché abbiamo bisogno di più (e migliori!) Ricerche su bambini e tecnologia

Foto: Unsplash/@juli4cmbr4


Notizie su disturbi del gioco , depressione legata all'uso dei social media , e la giusta quantità di tempo sullo schermo può lasciare ai genitori più domande che risposte quando si tratta di navigare su ciò che è meglio nel mondo digitale di oggi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Ogni settimana sembra che i media espongano una nuova statistica o uno studio preoccupante quando si tratta delle conseguenze indesiderate dei nostri strumenti digitali.

Secondo il ultime ricerche sul buon senso , la percentuale di adolescenti che utilizzano i social media più volte al giorno è raddoppiata negli ultimi sei anni: nel 2012, il 34% degli adolescenti ha utilizzato i social media più di una volta al giorno; oggi, il 70 per cento lo fa. Allo stesso tempo, la maggior parte degli adolescenti, il 73%, pensa che i social media siano progettati per far trascorrere loro più tempo sui propri dispositivi e distrarre loro e i loro amici. I giorni in cui si poteva parlare di un singolare effetto dei social media sono ormai lontani; il suo ruolo è complesso, sfumato e vario. E, come ogni genitore sa, i social media sono solo un pezzo del puzzle quando si tratta di pensare al benessere digitale. Dal risveglio alle notifiche del telefono alle indicazioni stradali su Google alle partite di calcio, ciò che facciamo con gli strumenti tecnologici sembra sempre più una parte necessaria della vita quotidiana.

In qualità di direttore di ricerca presso Common Sense , Dedico molto tempo alla revisione dei dati e allo studio delle tendenze quando si tratta di bambini e tecnologia, incluso un mix di studi che dimostrano effetti positivi, negativi o nulli dei media e della tecnologia sui bambini. Quello che sappiamo, e quello che molti genitori hanno sperimentato in prima persona, è che c'è stata una rapida crescita negli ultimi anni per quanto riguarda l'accesso alla tecnologia e la quantità di tempo che i bambini e le famiglie trascorrono davanti agli schermi.

  • Il 95% delle famiglie con bambini da 0 a 8 anni ora possiede uno smartphone.
  • Gli adolescenti riferiscono di trascorrere nove ore al giorno con i media, di cui più di quattro ore al giorno sui loro dispositivi mobili.
  • I genitori stessi trascorrono più di nove ore al giorno sugli schermi al lavoro ea casa.

Quello che non sappiamo sono gli effetti che questo sempre sulla cultura digitale sta avendo sulla nostra salute, sulle relazioni e sulle comunità, specialmente quando si tratta di bambini. La verità è che la tecnologia sta cambiando e si sta evolvendo a un ritmo rapido e la ricerca semplicemente non sta al passo. E con la ricerca possiamo trovare soluzioni e strategie informate per garantire il benessere digitale dei bambini e delle famiglie.

Ecco perché siamo entusiasti del Legge sull'avanzamento della ricerca sui bambini e sui media (CAMRA) , un disegno di legge bipartisan e bicamerale recentemente introdotto dai senatori Ed Markey (D-Mass.), Ben Sasse (R-Neb.), Roy Blunt (R-Mo.), Brian Schatz (D-Hawaii), Susan Collins (R- Maine) e Michael Bennet (D-Colo.), nonché i rappresentanti John Delaney (D-Md.) e Ted Budd (RNC). Il disegno di legge indirizzerebbe il National Institutes of Health a condurre e sostenere la ricerca sull'impatto dei media e della tecnologia sulla salute e sul benessere di bambini e adolescenti. Come il più grande finanziatore pubblico della ricerca biomedica nel mondo, il National Institutes of Health ha l'impareggiabile capacità di supportare la ricerca a lungo termine e significativa.

I dati sull'impatto dei media e della tecnologia sui bambini possono aiutare a identificare i danni basati sull'evidenza e le opportunità per informare i cambiamenti necessari. La ricerca iniziale ha confermato ciò che molte famiglie hanno visto nella propria vita: la connettività digitale è benefica per l'apprendimento, la creazione e la connessione; allo stesso tempo, l'uso eccessivo e problematico dei dispositivi digitali può lasciare i bambini dipendenti, infelici e distratti. Ma sono necessarie ulteriori ricerche, su qualsiasi cosa, dallo sviluppo del cervello all'influenza della tecnologia sulle relazioni e sulle comunità vulnerabili. Abbiamo bisogno di dati di gran lunga migliori, utilizzando una gamma di metodologie, con popolazioni che rappresentino accuratamente la popolazione degli Stati Uniti.

Scopri di più sulla nostra ricerca in corso qui e se vuoi essere avvisato quando questo disegno di legge viene votato e puoi far sentire la tua voce con il tuo rappresentante, Facci sapere . Insieme, possiamo assicurarci di avere tutti i fatti di cui abbiamo bisogno per aiutare a crescere bambini e adolescenti felici e in salute nel mondo digitale di oggi.

Articoli Interessanti