By Erin Holloway

Perché così tanti uomini latini si uniscono alla pattuglia di frontiera che disumanizza i latini

Foto: Unsplash/@gregbulla


Vorremmo poter dire che la notizia del preoccupante gruppo Facebook di Border Patrol è stata scioccante, ma purtroppo non dovrebbe esserlo. ProPublica recentemente esposto un gruppo Facebook composto da 9.500 agenti della Border Patrol che condividono meme sessisti, commenti xenofobi e prendono in giro morti di migranti . Il gruppo si chiama I'm 10-15, che è il codice della pattuglia di frontiera per gli alieni in custodia.

C'è una foto dei corpi senza vita di Óscar Alberto Martínez Ramírez e di sua figlia Valeria con il poster originale che li chiamava volanti e si chiedeva se i loro corpi fossero stati photoshoppati dai liberali, perché sembrano troppo puliti. Ma alcune delle conversazioni più inquietanti sono quelle su Alessandria Ocasio-Cortez . C'è un'illustrazione fotografica di lei impegnata nel sesso orale con Donald Trump che dice: Esatto, puttana. Le masse hanno parlato e oggi ha vinto la democrazia. Sono tornato. A tutti coloro che conoscono il vero me e mi hanno dato le spalle, dico grazie. A tutti gli altri? Questo è quello che ho da dire…..

Questo, ovviamente, è indicativo di una questione più ampia – quella che attivisti e giornalisti citano sin dall'amministrazione Obama – che è la cultura del lavoro palesemente razzista, sessista e xenofoba dell'agenzia. Ma soprattutto, questo gruppo parla del carattere delle persone accusate di maltrattare e disumanizzare i rifugiati al confine.

Agenti di pattuglia di frontiera Latinx

Visualizza questo post su Instagram

CBP e ICE devono andare #ChingaLaMigra . Repost @chispaoc Ecco come si comportano quando i membri del Congresso sono presenti.

Un post condiviso da Mijente (@conmijente) il 1 luglio 2019 alle 18:11 PDT


Qualcosa che ci ha sorpreso nel rapporto è che non si fa menzione di estremismo bianco o di gruppi di milizie confederate come c'era nel Rivela il rapporto sulle notizie sulle forze dell'ordine. Sembra essere piuttosto comune e prevalente tra le forze dell'ordine. Ma è abbastanza sicuro presumere che l'estremismo bianco non sia nominato perché è molto probabile che non sia del tutto responsabile. Si stima che la metà dei 20.000 agenti della pattuglia di frontiera degli Stati Uniti siano in realtà Latinx.

È difficile capire come questo possa essere possibile. Ma ci sono un sacco di apparentemente ragioni comprensibili le persone citano il motivo per cui dovremmo non giudicare la pattuglia di frontiera di Latinx agenti. Il più importante è il bisogno per le persone nelle desolate città di confine di trovare un buon lavoro con stipendi competitivi e grandi vantaggi. Qualcosa di particolarmente difficile da trovare in posti come Imperial County, California, che hanno un tasso di disoccupazione del 17%, il secondo più alto in tutto lo stato. Anche se non è sempre così, è anche un biglietto per le persone che soddisfano i criteri di base per salire di classe.

Una cultura della crudeltà

Migranti, immigrazione, xenopobia, razzismo, pattuglia di frontiera, Latinx, Facebook,

Credito fotografico: Sergio Flores/per il Washington Post

Citano gli agenti della pattuglia di frontiera vogliono una vita migliore per le loro famiglie (ironicamente), semplicemente facendo il loro lavoro e vogliono proteggere il loro paese al di fuori della lealtà etnica. Ma questo ancora non spiega perché fanno di tutto per compiere spregevoli crudeltà o perché sarebbero membri vocali di un gruppo che denigra le donne e i migranti.

Perché siamo realisti, il gruppo Facebook è probabilmente la cosa meno terribile per cui Border Patrol è conosciuta. Vicki Gaubeca, direttrice della Southern Border Communities Coalition, ha detto a ProPublica che il sessismo e la misoginia hanno afflitto a lungo la Border Patrol ed è comunemente citata come il motivo per cui l'agenzia è la peggiore nel reclutare donne e ha la percentuale più bassa di agenti o donne. ufficiali delle forze dell'ordine federali.


La pattuglia di frontiera è stata anche accusata di essere felice, di profilazione razziale e di eseguire ricerche illegali. Per non parlare del fatto che hanno arrestato e deportato cittadini e sono stati accusati sia di aggressione sessuale che di omicidio. Come nel caso di Claudia Patricia Gomez Gonzalez che è stato colpito e ucciso da un agente della pattuglia di frontiera nel 2018. Queste non sono poche mele marce che rovinano il gruppo, sembra che per unirti a te debba essere già marcio.

Perché sono così?

Migranti, immigrazione, xenopobia, razzismo, pattuglia di frontiera, Latinx, Facebook,

Nelle parole di Zora Neale Hurston, tutti i miei skinfolk non sono parenti. Ma quello che vogliamo davvero sapere è come Latinx può odiare e danneggiare le persone che stanno attraversando molte delle stesse cose che le loro stesse famiglie hanno dovuto affrontare? Quanto dovrebbe pagarti qualcuno per strappare bambini urlanti dalle braccia della madre? O per distruggere le riserve d'acqua salvavita lasciate ai migranti nel deserto? O imprigionare esseri umani senza cure adeguate, cibo e acqua corrente per nessun crimine se non quello di volere una vita migliore per se stessi?

C'è qualcosa da dire sui perniciosi effetti collaterali della nostra cultura capitalista. Il tutto ehi, niente di personale. È solo l'atteggiamento degli affari presuppone che i guadagni monetari debbano essere raggiunti con ogni mezzo necessario. C'è anche il punto di vista assunto dalle persone in posizioni di potere che solo seguendo gli ordini ti esonera da ogni responsabilità per l'impatto delle tue azioni. In realtà, le azioni di questi agenti riverbereranno il trauma per le generazioni a venire.

Un altro problema è chiaramente illustrato dal 20% di Latinx che ha votato per Trump. Cioè, nel tentativo di distinguersi dai cattivi hombre, alcuni Latinx diranno e faranno qualsiasi cosa per dimostrare di essere uno di quelli buoni, spesso a loro danno e/o a scapito di tutti i Latinx che vivono negli Stati Uniti Rispettabilità la politica unita all'odio di sé interiorizzato è una droga infernale. E non possiamo ignorare il razzismo/pregiudizio mostrato nei confronti dei migranti indigeni, dei migranti neri e Migranti LGBTQ+ come motivazione al trattamento disumanizzante. Inoltre, molti Latinx che sono di 2a, 3a e 4a generazione e semplicemente non si identificano (o scelgono di non farlo) con le lotte che gli immigrati e i Latinx devono affrontare.

Si tratta di potere

Migranti, immigrazione, xenopobia, razzismo, pattuglia di frontiera, Latinx, Facebook,

Foto di: Jae C. Hong


Alla fine di ogni scusa, rimane il fatto lampante che gli esseri umani, in particolare gli uomini, faranno cose orribili per affermare il loro potere (riferimento: l'esperimento della prigione di Stanford ). È qualcosa di cui la terapista autorizzata Adriana Alejandre Terapia Latinx suggerisce è dovuto in parte a una combinazione di machismo tossico e traumi subconsci. Credo che ci sia una grande percentuale di Latinx come agenti di Border Patrol perché è una mossa di potere. Molti uomini Latinx sono scoraggiati dall'esprimere i propri sentimenti. E questo, a livello umano, ha un alto potenziale di creare risentimento e intense emozioni negative. Questo può portare a pensieri a spirale o al desiderio di ferire emotivamente gli altri, ha detto a HipLatina.

Alejandre aggiunge che i traumi passati che non vengono esaminati possono esacerbare le emozioni negative e i comportamenti che stanno già provando. Gli uomini Latinx che si uniscono a [Border Patrol e ICE] comunemente non sono consapevoli delle loro ragioni interne per aderire. Ma alla fine è una posizione di potere e un luogo in cui possono esercitare il controllo che una volta è stato loro tolto.

Allora, qual è il prossimo?

Se c'è un unico risultato tangibile da questa situazione, è che la pattuglia di frontiera deve essere ritenuta responsabile, l'ICE deve essere abolito e i campi di concentramento al confine devono essere chiusi. Ma dobbiamo anche fare i conti con le questioni interne di razzismo, sessismo, xenofobia che ci affliggono non solo come comunità ma come persone. Di questo passo, non abbiamo bisogno delle politiche di Trump per distruggerci: siamo troppo occupati a distruggere noi stessi.