Porto Rico annuncia il coprifuoco rigoroso che comporta una multa di $ 5.000

Portorico

Foto: Unsplash


In tutto il mondo, i funzionari del governo hanno messo in atto il coprifuoco o hanno messo in atto ordini per combattere la diffusione del coronavirus. Mentre gli Stati Uniti devono ancora annunciare restrizioni al coprifuoco a livello nazionale, i funzionari locali e statali hanno messo in atto le proprie precauzioni. Nella zona della baia, residenti di sei contee sono sotto mandato di un rifugio sul posto, il che significa che le persone devono rimanere in casa e non interagire con gli altri per almeno le prossime tre settimane. A Porto Rico, i funzionari hanno annunciato tattiche simili.

Negli Stati Uniti, ad oggi, a più di 6.000 persone è stato diagnosticato il coronavirus. A Porto Rico, per fortuna, l'isola non è stata inghiottita da casi con cinque segnalazioni di positività al coronavirus, il che è molto positivo considerando quanto le persone hanno sopportato negli ultimi tre anni. Ma i funzionari non lo danno per scontato. Il governatore Wanda Vázquez ha annunciato che l'isola avrà un rigoroso coprifuoco e qualsiasi trasgressore potrebbe rischiare una multa fino a $ 5.000 e il carcere.

In mezzo alla possibilità di trasmissione e propagazione del virus anche tra le persone che non presentano sintomi , dobbiamo prendere tutte le precauzioni per non diventare potenziali trasmettitori della malattia, ha detto domenica il governatore Vázquez, secondo NBC News.

Come abbiamo notato, solo a cinque persone è stato diagnosticato il coronavirus e tre di queste erano turisti dall'Italia e dalla California. Gli altri due sono residenti locali e comprendono due anziani con patologie pregresse.

Il governatore Vázquez sta prendendo tutto questo in considerazione, motivo per cui sta prendendo una posizione più dura, inclusa l'imposizione di una multa elevata e del carcere a persone che scelgono di non seguire le nuove regole.


I portoricani possono uscire dalle 5:00 alle 21:00 solo per acquistare beni di prima necessità o per recarsi a visite mediche, lavorare o assistere bambini o anziani. Ma per la maggior parte, il governatore Vázquez vuole tutti al chiuso. Le uniche attività che possono rimanere aperte sono supermercati, farmacie, centri bancari e distributori di benzina. Tutte le altre attività resteranno chiuse fino al 30 marzo.

Nonostante i nuovi mandati, almeno un residente locale ha detto al New York Times che le cose a Porto Rico sono ancora molto nel caos. Ha detto, proprio come negli Stati Uniti, non riesce a trovare oggetti essenziali come l'alcol denaturato.

Sono stati davvero disorganizzati , Xiomara Liz Cortés Fuentes ha detto al Volte . Quello che più mi preoccupa, quello a cui penso sempre, sono le persone anziane. Il sistema sanitario di Porto Rico è già crollato, quindi crollerà più velocemente con il numero di persone che avranno bisogno di cure perché le misure del governo sono arrivate troppo tardi.