By Erin Holloway

I pro ei contro dell'affitto o dell'acquisto di una casa

Foto: Unsplash/@tierramallorca


Molti di noi crescono pensando casa la proprietà come ideale culturale, un indicatore che ce l'abbiamo fatta e che siamo diventati in un certo senso dei veri adulti. Ma il mercato è cambiato radicalmente negli ultimi 20 anni e potrebbe essere il momento di adeguare il nostro aspettative . Molti millennial stanno trovando soddisfazione nell'affitto a lungo termine, assaporando la flessibilità e le spese generali ridotte che derivano dall'affitto. Questi pro e contro possono aiutarti a decidere quale opzione si adatta meglio alle tue circostanze. Stampalo e usalo come fonte di spunti di discussione quando discuti del tuo futuro abitativo con i membri della famiglia.

Noleggio a lungo termine

Positivi

  • La manutenzione è gestita da un padrone di casa: quando qualcosa va storto in un noleggio, puoi chiamare il tuo padrone di casa per gestire il problema. Ciò significa che non stai spendendo soldi per problemi che potrebbero facilmente diventare costosi e che stai evitando i molti costi nascosti di diventare proprietario di una casa (come tubi congelati, problemi di muffa, danni causati dall'acqua e modifica delle tasse sulla proprietà).
  • Posizione flessibile: se non sei ragionevolmente sicuro che lavorerai nella stessa città tra cinque anni, l'affitto è probabilmente l'opzione migliore per ora. Perché spendere un sacco di tempo e fatica (per non parlare dei soldi!) per comprare una casa quando dovrai tornare a venderla di nuovo?
  • Quando noleggi, non devi pagare la tassa di proprietà

negativi

  • Nessun ritorno sull'investimento: in molti casi, il tuo affitto costerà più di quanto costerebbe il pagamento di una casa e non aumenterai mai i tuoi soldi.
  • È necessaria l'autorizzazione per le modifiche importanti: se desideri dipingere o apportare modifiche strutturali a un affitto, devi ottenere il permesso dal tuo padrone di casa.
  • Vulnerabilità ai cambiamenti nel mercato degli affittuari: il tuo padrone di casa può aumentare l'affitto ogni anno o due, secondo le leggi del tuo stato, il che significa che alla fine potresti perdere il prezzo del tuo quartiere. Se ami vivere lì, può essere difficile da accettare.

Comprare una casa

Positivi

  • Entra a far parte di una comunità: quando acquisti una casa, ti impegni a rimanere per molto tempo e puoi essere coinvolto nella tua comunità in un modo che è più difficile da fare come affittuario.
  • Investimento migliore: quando effettui un pagamento per la casa, stai pagando qualcosa che sarà tuo fino a quando non deciderai di andartene, momento in cui puoi vendere, possibilmente con un profitto.
  • Non sei alla mercé degli aumenti di affitto del tuo padrone di casa
  • Non avrai alcun pagamento quando la casa sarà pagata: potrebbero volerci 30 anni per arrivarci, ma la possibilità di non avere pagamenti mensili per la tua casa è almeno sospesa lì, da qualche parte in lontananza, quando possiedi.
  • Decora e abbellisci come preferisci: puoi prendere decisioni sui colori della pittura e sulla progettazione del paesaggio; potresti ristrutturare l'intera casa se lo desideri. Queste sono scelte che non puoi fare come affittuario.

negativi

  • Di solito, per l'acquisto di una casa, devi versare un acconto considerevole (di solito dal 3 al 20%)
  • Quando possiedi una casa, diventa molto più difficile trasferirti se decidi di non volerci più vivere.
  • Sei responsabile della manutenzione della tua casa. Se l'impianto idraulico ha bisogno di essere riparato, o le pareti hanno bisogno di una nuova mano di pittura, quella responsabilità è tutta tua.
  • Devi pagare le tasse sulla proprietà sulla tua casa

Se hai intenzione di rimanere nella zona per molto tempo e vuoi occuparti dell'abbellimento e della decorazione della tua casa, l'acquisto potrebbe essere la scelta migliore per te; se tutto ciò suona come un mal di testa di cui potresti fare a meno, forse sei un affittuario.