Quello che devi sapere sulla senatrice Kamala Harris

Kamala Harris guiderà le elezioni presidenziali del 2020 HipLatina

Foto: Instagram/kamalaharris


Sabato, l'ex segretario per l'edilizia abitativa e lo sviluppo urbano degli Stati Uniti, Julián Castro ha annunciato la sua candidatura per la corsa presidenziale del 2020 . Finora solo Castro, la senatrice Elizabeth Warren del Massachusetts e la deputata delle Hawaii, Tulsi Gabbard hanno confermato le loro offerte presidenziali per il 2020. Ma molti ipotizzano che anche la senatrice Kamala Harris della California parteciperà all'offerta entro la fine del mese. Si ritiene che farà il suo annuncio durante o intorno al Martin Luther King Day. Il newyorkese anche l'ha elencata tra Tredici donne che dovrebbero pensare di candidarsi alla presidenza nel 2020 nel 2016. Ecco alcune cose da sapere sulla senatrice che potrebbe potenzialmente diventare la nostra prima presidente donna nera!

Ha esperienza come procuratore generale .

Visualizza questo post su Instagram

Il 6 novembre, dobbiamo eleggere leader progressisti a livello statale e locale che lotteranno per finanziare le nostre scuole pubbliche, garantire a tutti un'assistenza sanitaria di qualità e creare buoni posti di lavoro con salari dignitosi.

Un post condiviso da Kamala Harris (@kamalaharris) il 30 settembre 2018 alle 10:01 PDT

Non solo Harris è stata nominata procuratore distrettuale di San Francisco dal 2004 al 2010 e poi 32° procuratore generale della California dal 2011 al 2017, ma è anche la prima donna e POC nella storia degli Stati Uniti a ricoprire tali posizioni.

I suoi genitori sono immigrati ed ex attivisti.

Visualizza questo post su Instagram

Alla conferenza #KnowYourValue, ho discusso di come mia madre avesse due obiettivi nella vita: crescere le sue figlie e porre fine al cancro al seno. È grazie a lei che sono cresciuto pensando che chiunque potesse fare tutto ciò che voleva. Tutti i bambini dovrebbero crescere con quell'idea.

Un post condiviso da Kamala Harris (@kamalaharris) il 6 dicembre 2018 alle 14:05 PST

Harris è nato e cresciuto a Oakland, in California. Sua madre Shyamala Gopalan Harris è di origine indiana tamil mentre suo padre Donald Harris è giamaicano. Entrambi sono emigrati negli Stati Uniti negli anni '60 e hanno frequentato la scuola di specializzazione presso l'Università della California a Berkeley. Hanno condiviso un amore per l'attivismo che alla fine hanno insegnato alle loro due figlie. In effetti, Harris afferma che i suoi genitori l'hanno ispirata a entrare nei diritti civili e nel servizio pubblico.


Sono cresciuto con una visione da passeggio del movimento per i diritti civili , e spesso scherzo sul fatto che da bambino ero circondato da adulti che marciavano e gridavano per questa cosa chiamata giustizia. Mia sorella minore, Maya, e io siamo cresciute intorno ad adulti impegnati nel servizio e nel coinvolgimento della comunità, si legge sul suo sito.

Inizialmente voleva essere un pubblico ministero per aiutare i gruppi emarginati .

https://www.instagram.com/p/BgEkIq6BQWM/

Ho iniziato la mia carriera nell'ufficio del procuratore distrettuale di Alameda Country . Volevo essere un pubblico ministero perché credo che coloro che più probabilmente saranno predati nella nostra società siano i più vulnerabili: bambini, immigrati, donne, poveri, persone soggette a crimini di odio. Il mio lavoro si basa sulla convinzione che un crimine contro chiunque di noi sia un crimine contro tutti noi. Ecco perché quando qualcuno è accusato di un crimine, la denuncia formale non legge il nome della vittima contro l'imputato. Si legge il PERSONE contro l'imputata, si legge sul suo sito.

Affronta le disparità razziali nel sistema di giustizia penale .

Visualizza questo post su Instagram

Un anno fa Trump ha emanato un ordine esecutivo che limitava i rifugiati provenienti dai paesi a maggioranza musulmana. Questo ordine esecutivo ha scatenato una furia di proteste contro la retorica anti-musulmana e sui rifugiati. Quella notte e per tutto il fine settimana, la gente si è radunata negli aeroporti per protestare contro questa mossa che andava contro i nostri valori americani. Gli avvocati, come quelli di seguito, si sono accampati negli aeroporti per aiutare le persone che sono state detenute nei porti di ingresso. Un anno dopo, continuiamo a essere forti contro coloro che cercano di emarginare chi siamo come nazione.

Un post condiviso da Kamala Harris (@kamalaharris) il 27 gennaio 2018 alle 17:41 PST

Harris ha riconosciuto che il sistema di giustizia penale prende di mira in modo sproporzionato le minoranze: Principalmente uomini neri e latini. L'anno scorso ha approvato un pacchetto bipartisan di riforma della giustizia penale, il FIRST STEP Act, che cerca di ridurre la recidiva e la carcerazione di massa ampliando il bacino dei detenuti ammissibili alla scarcerazione anticipata e aumentando l'autonomia della magistratura nella deterrenza delle sentenze.

Crede che gli americani dovrebbero vedersi riflessi nella politica .

Alla domanda su MSNBC Buongiorno Joe lo scorso venerdì, perché avrebbe voluto essere presidente, Harris ha risposto dicendo che il nostro paese ha bisogno di leader che abbiano una visione del nostro paese in cui tutti possano vedere se stessi.

Ha fatto sentire la sua voce .

Harris ha ricevuto elogi dopo il suo controinterrogatorio dell'assistente del procuratore generale Rod Rosenstein durante la sua testimonianza su James Comey.


Le sue domande sull'aborto al giudice associato della Corte Suprema degli Stati Uniti, Brett Kavanaugh, durante le udienze di Kavanaugh lo scorso autunno lo hanno praticamente lasciato senza parole. La Corte Suprema lo aveva sfidato sulle sue opinioni sull'aborto e la disuguaglianza razziale, ma quando Harris gli chiese se: Riuscite a pensare a tutte le leggi che danno il governo il potere di prendere decisioni sul corpo maschile? L'intera stanza rimase silenziosa.

Non sostiene affatto il Border Wall di Donald Trump .

Non solo Harris non supporta il muro, ma in una recente apparizione La vista , ha promesso di sfidare le bugie di Trump mentre continua a cercare finanziamenti del Congresso per il suo muro. Crede che la proposta del muro sia supportata da affermazioni fasulle e sia davvero più una spinta propagandistica di Trump.

Siamo da due anni in un'amministrazione che ha dimostrato stesso che ci sono dichiarazioni che vengono fatte che semplicemente non sono la verità, e sono francamente – e sono francamente spesso, specialmente prima del termine, perdona il termine, propaganda, ha detto. Dobbiamo chiamarlo così e, ancora una volta, il pubblico americano merita di meglio. Abbiamo abbastanza problemi, non è necessario creare un problema.

Harris crede che il muro di confine sia solo un progetto di vanità per il presidente. Questo problema riguarda un progetto di vanità per questo presidente, ed è un problema di sua creazione, ha aggiunto. Ascolta, quando viaggio in questo paese, le persone hanno abbastanza problemi su cui hanno bisogno che il loro presidente si concentri invece di un muro. A proposito, perché sono stato un pubblico ministero per molti anni, incluso il procuratore generale della California, (e) sono specializzato in organizzazioni criminali transnazionali. Quel muro non li fermerà.

Sostiene i diritti LGBTQ .

Visualizza questo post su Instagram

Nessuno dovrebbe essere vittima di bullismo o molestato a causa della propria identità. In questo #SpiritDay, mi unisco alle persone di tutta la nostra nazione che stanno prendendo posizione per i giovani LGBTQ. Ti guardiamo le spalle oggi e ogni giorno.

Un post condiviso da Kamala Harris (@kamalaharris) il 18 ottobre 2018 alle 16:23 PDT


Nel tentativo di porre fine all'uso del panico gay e del panico trans, l'anno scorso Harris si è unito ai legislatori democratici al Senato e alla Camera e ha introdotto il Legge sul divieto di difesa di gay e trans panico del 2018, ciò non consente più di argomentare che l'orientamento o l'identità di genere di una vittima abbia provocato la reazione violenta dell'imputato come scusa.

Non c'è posto per il pregiudizio contro le persone che sono lesbiche, gay, bisessuali o transgender nel nostro paese, ha affermato il senatore Harris in una dichiarazione pubblica. La cosiddetta difesa gay e trans 'panica' consente alle persone di commettere crimini di odio e nega giustizia alle vittime di tali crimini. Ero orgoglioso di far parte dello sforzo per mettere fuori legge in California e mi impegno a vietarlo a livello nazionale.

È un'autrice pubblicata .

Visualizza questo post su Instagram

Oggi è il giorno! Entrambi i miei libri, #TheTruthsWeHold e #SuperheroesAreEverywhere, sono ora disponibili. Sono entusiasta di condividere queste storie con voi e non vedo l'ora di vedervi così tanti ai miei eventi sui libri a Washington, DC, New York City, Los Angeles e San Francisco → prh.com/kamalaharris

Un post condiviso da Kamala Harris (@kamalaharris) l'8 gennaio 2019 alle 11:34 PST

In effetti, Harris ora ha tre libri pubblicati e sta attualmente facendo un tour del libro per il suo ultimo: Le verità che teniamo: un viaggio americano , un libro di memorie sulla sua infanzia, figlia di genitori immigrati, e sulle questioni politiche urgenti emerse negli ultimi anni che hanno un disperato bisogno di essere affrontate. Ha anche scritto un libro per bambini intitolato Superheroes are Everywhere e un libro nel 2009 intitolato Smart on Crime: A Career Prosecutor's Plan to Make Us Safer, un'analisi su come riparare il sistema di giustizia penale statunitense.

Articoli Interessanti