By Erin Holloway

Questa latina è in missione per portare cibo più sano e conveniente a più comunità latine

jocelyn ramirez

Foto: Rudy Espinoza, per gentile concessione di Jocelyn Ramirez

Tutto verde ha fatto molta strada! La missione di Jocelyn Ramirez di lottare per l'accesso della comunità latina a cibi puliti e convenienti è iniziata con i frullati e ora è diventata un'attività di ristorazione completa.


Il suo viaggio è iniziato nel 2014 quando a suo padre è stato diagnosticato un cancro alla gola per la seconda volta e Ramirez ha deciso di sottoporlo a una dieta rigorosa a base vegetale nei giorni precedenti il ​​suo intervento chirurgico. I medici non potevano fare la radioterapia così vicino al suo primo ciclo di trattamento, ha spiegato. Quindi avrebbero dovuto fare un intervento chirurgico: sarebbe stato molto più invasivo. Per prepararlo a quell'intervento dovevo renderlo il più forte possibile per prepararsi alla guarigione. E lei lo fece. Suo padre è guarito rapidamente, ma è stato un campanello d'allarme per l'intera famiglia. Ha anche risvegliato qualcosa dentro di lei. Quando mio padre si è ammalato, abbiamo iniziato a esplorare il cibo sano [e] i miei genitori mi hanno davvero incoraggiato a seguire la mia passione. Quando mio padre fu dimesso dall'ospedale, decisi di fare il salto. Quello era il mio turno di pratica in reggimento. È stato un piccolo momento di incubazione per cercare di guarire la mia famiglia attraverso questo stile di vita.

All Green Jocelyn Ramirez HipLatina

Foto: Rudy Espinoza, per gentile concessione di Jocelyn Ramirez

Ha lasciato il suo lavoro come professoressa di giustizia sociale, impegno civico e leadership per la costruzione di comunità presso la Woodbury University, una posizione e una prospettiva che informano gran parte della missione di Todo Verde. Ho sempre avuto un interesse per il cibo. Giustizia sociale, giustizia alimentare, è qualcosa che mi viene sempre in mente. È una componente vitale. Chi ha accesso a quali particolari tipi di cibo? Perché vediamo solo particolari tipi di cibo in certi quartieri? Alla fine della giornata tutto ciò che puoi fare è provare a fare qualcosa al riguardo.

Il lavoro di Ramirez sta rispondendo a un grande bisogno. Cresciuta a South Gate, in California, si è resa conto che non c'erano opzioni di cibo fresco nel suo quartiere. In effetti, questa è la realtà per molti negli Stati Uniti che vivono nei deserti alimentari. L'USDA definisce un deserto alimentare come parti del paese prive di frutta fresca , verdure e altri cibi integrali salutari, che di solito si trovano nelle aree povere. Ciò è in gran parte dovuto alla mancanza di negozi di alimentari, mercati degli agricoltori e fornitori di cibo sano. Il Servizio di ricerca economica del Dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti stime che circa 2,3 milioni di persone (o il 2,2 per cento di tutte le famiglie statunitensi) vivono a più di un miglio di distanza da un supermercato e non possiedono un'auto. Questa è un'enorme barriera per le famiglie a basso reddito e le persone di colore che il più delle volte saranno costrette a cicli alimentari malsani e subiranno le conseguenze sulla salute associate al consumo di cibi altamente raffinati. Abbiamo mangiato principalmente fast food crescendo perché non c'erano opzioni di cibo fresco nella nostra zona. Non ci rendiamo nemmeno conto che finiamo per strutturare il nostro palato in modo che ci piacciano certe cose. Quindi, anche quando potevamo mangiare sano, continuavamo a scegliere quegli alimenti trasformati. Volevo trovare un trampolino di lancio per mangiare sano.


Senza formazione culinaria ma armato di curiosità e talento per ciò che è buono, Ramirez ha deciso di creare e perfezionare opzioni vegane di sapori tradizionali messicani ed ecuadoriani. Ora si occupa di curare tutti coloro che provano il suo cibo.

Visualizza questo post su Instagram

Grazie a tutti coloro che ieri sono venuti a trovarci @lafoodfest!! Ci siamo sentiti come se avessimo fatto un miliardo di queste piccole talpe di funghi sul riso con ravanello sottaceto e speriamo che tu li abbia amati! #LAFoodFest #TodoVerdeLA #TodoVerde #LA #LosAngeles #PlantBased #VeganFoodShare #VeganEats #Vegan #Funghi #Talpa #BrownRice #MexicanRice #Radish #Pickled #Caterer #Catering #CateringMenu

Un post condiviso da Latinoamericano a base vegetale (@todoverde) l'11 giugno 2017 alle 14:43 PDT

Quello che era iniziato come un approccio più salutare all'aguas frescas è diventato pasti vegani a prezzi accessibili basati su piatti tradizionali messicani. Il Todo Verde Feed di Instagram è cosparso di immagini appetitose di sofisticate sostituzioni che non ti lasceranno davvero a desiderare gli originali. Ramirez ha creato piatti come:chile relleno ripieno di huitlacoche e patate arrosto e condito con crema di anacardi e talpa a base vegetale con funghi ostrica arrostiti che viene servito su riso con ravanelli sottaceto. Suona bene, vero?Anche per il mio cuore carnivoro, l'attenzione di Todo Verde nell'ottenere i sapori e le consistenze giuste è sia rinfrescante che stimolante. Perché siamo realisti, il più delle volte le opzioni vegane e vegetariane non possono nemmeno essere paragonate ai sapori fatti in casa che bramiamo.

Quando insegna alle persone come cambiare dieta, Ramirez si riferisce spesso alla decolonizzazione della dieta. Pensa a quali alimenti sono originari della tua zona e come puoi creare cibi basati su di essi? Acquisisci maggiore familiarità con ciò che viene dalla terra e allontanati dagli alimenti altamente trasformati, che sono alcuni dei prodotti più consumati al mondo. In breve, decolonizzare significa mangiare locale e concentrarsi su una dieta a base vegetale, che è più difficile di quanto si pensi. Todo verde sta cercando di creare più consapevolezza ma non siamo la risposta. È un'intera comunità di persone che ha bisogno di riunirsi. È difficile cambiare il punto di vista delle persone sul cibo e ci vuole molto sforzo e molta apertura.

All Green Jocelyn Ramirez HipLatina

Foto: Rudy Espinoza, per gentile concessione di Jocelyn Ramirez

La sua famiglia ha fatto una transizione, incorporando più frutta e verdura nella loro dieta ed è quasi vegana/vegetariana. Riqualificare il palato è DURO, ha ammesso Ramirez, ma ci sono quasi! Oggi imbottiglia e vende le sue aguas frescas per raggiungere un mercato più ampio. La gente continuava a chiedere per nome gli aguas frescas e io volevo creare più accesso a quel prodotto; era qualcosa che dovevo affrontare. Lo stiamo provando, vedendo cosa succede, sono passate solo poche settimane. Puoi trovare la sua deliziosa svolta sugli aguas messicani su Zinco Cafe & Market nel centro di Los Angeles e Trovato caffè a Eagle Rock.


Successivamente, sta lavorando alla creazione di uno spazio per l'apprendimento della nutrizione al posto dei deserti alimentari che costituiscono la maggior parte di East L.A.. È importante creare uno spazio per parlare e condividere conoscenze sull'argomento o sulle ricette e condividerle con una generazione più giovane. Vediamo così tante malattie non necessarie e croniche a causa dell'assenza di condivisione delle abilità e della partecipazione concreta alla ricreazione. Sta anche lavorando a stretto contatto con le donne 24-35. Vedo un'opportunità con [loro] per condividere quella conoscenza con la [loro] famiglia, gli amici o la comunità. Come donne abbiamo il potere... se educhi una donna educhi una nazione.

Visualizza questo post su Instagram

Ay esos colores! Che bella foto di @veganacaibab! Rimanete idratati là fuori gente! . . . . .#TodoVerdeLA #TodoVerde #LA #LosAngeles #AguaFresca #PlantBased #VeganFoodShare

Un post condiviso da Latinoamericano a base vegetale (@todoverde) il 28 giugno 2017 alle 8:45 PDT

Puoi trovare Ramirez che suscita magia nella sede del McAurther Park del Levitte Pavilion il 14, 21 luglio e il 31 agosto. La troverai anche con la sua squadra a Smorgasborge ogni domenica nel centro di Los Angeles. Seguila Instagram , Facebook , e Twitter per aggiornamenti e controlla il suo sito web qui per informazioni sulla ristorazione