By Erin Holloway

Questa settimana nazionale di sensibilizzazione sui disturbi alimentari riguarda la positività del corpo

Foto: Instagram/virgietovar


In un'epoca in cui si celebra il corpo della Kardashian - si sa, la figura a clessidra chirurgicamente alterata e drammaticamente -, l'ammirazione per il naturale, il diverso, i difetti, è stata dimenticata. La fama e le luci della ribalta che spesso seguono questi tipi di corpo e i tratti del viso migliorati erano usati per gettare un'ombra sulla donna di tutti i giorni. Ma ultimamente, c'è stato un aumento delle donne che abbracciano le loro lentiggini, occhiaie, smagliature e cicatrici. Tutto ciò che ci hanno detto che dovremmo nascondere, filtrare o Photoshop ora non viene modificato.

Nel 2018, CVS ha preso la decisione coraggiosa e si è unita ad aziende come ASOS, Target, Dove e Adidas lanciando il loro inedito, senza photoshop La bellezza nella vita reale campagna. Queste aziende si stanno muovendo verso la positività del corpo, la diversità e si stanno allontanando dalla convinzione che la bellezza sia solo in un modo. I marchi si stanno unendo alle voci delle donne creando un movimento che non guarderà più a cos'è la bellezza ipotetico per sembrare, ma che bellezza in realtà è. Oltre a rilasciare le loro immagini pubblicitarie intatte, CVS ha anche creato Il marchio di bellezza, il quale è unfiligrana che evidenzia le immagini che non sono state alterate digitalmente. ASOS, insieme a CVS, ha lasciato i propri segni di bellezza sui modelli per le loro pubblicità: smagliature. I marchi lungimiranti stanno creando un ambiente di inclusività per chiunque si sia mai sentito un estraneo. E gli sforzi per lodare ciò che è naturale sembrano creare un movimento in cui le donne sono impenitenti, donne.

O è il contrario? La donna impenitente, stanca di conformarsi alle norme sociali e frustrata nel nascondersi, Fare i marchi abbracciano la bellezza in tutte le forme? Vedo fin troppe donne, una volta mai prese in considerazione per le pubblicità, che lo uccidono, vendendo fiducia, sensualità e perfezione. Alle donne piace Prodotto Vergine , Autore di Hai il diritto di rimanere grasso e attivista del corpo dei social media, la cui biografia su Instagram recita Diets Don't Work sta provocando vergogna. La sua pagina IG è piena di foto di se stessa, in qualsiasi vestito, con qualsiasi espressione, possedendo senza paura ogni angolo.

Visualizza questo post su Instagram

Un gruppo di corpi di donne grasse sono stati modellati e trasformati in dee ippopotami preistoriche per questo nuovo lavoro della brillante scultrice e amica Mia Feuer (@feuermia) che ha debuttato a LOS ANGELES il 27 febbraio al @laarboretum. Quello è il mio doppelganger ippopotamo dietro di me! Stasera Mia ci ha invitato nel suo studio per champagne rosa e cupcakes per vedere in anteprima il lavoro prima che venisse trasferito a Los Angeles per lo spettacolo 'Digital Nature 2019'. Ragazze grasse di Los Angeles, uscite e guardate questo lavoro magico! Ci sarò la serata di inaugurazione ♡

Un post condiviso da Prodotto Vergine (@virgietovar) il 12 febbraio 2019 alle 23:41 PST


Accanto a foto di se stessa, ci sono scatti del suo ultimo lavoro; incluso un pezzo che ha scritto per Forbes intitolato Change Clothes To Fit Women. Non chiedere alle donne di cambiarsi per adattarsi ai vestiti. Ma Virgie non è l'unica a fare questo tipo di lavoro. Alle donne piace Täo Porchon-Lynch , l'insegnante di yoga di 100 anni che riconosce che lo spirito definisce la tua età; e artista musicale Alicia Keys che ha iniziato il suo movimento libero di trucco, stanno anche a loro modo contribuendo al movimento di positività del corpo. La cantante dei Grammy è stata vista sui social media e sul tappeto rosso allo stesso modo a dondolare la faccia nuda. E poi c'è l'incredibile Gloria Luca . Gloria ha aperto la pagina Instagram Orgoglio di positività di Nalgona , progettato per essere uno spazio accogliente e sicuro per i sopravvissuti ai disturbi alimentari. La giovane latina, infatti, sta unendo le forze con i guerrieri della body positivity per rafforzare la voce dei sopravvissuti al disturbo alimentare.

Nalgona Positivity Pride e la National Eating Disorder Association hanno collaborato questa settimana per la National Eating Disorder Awareness Week sul Vieni come sei movimento. Questa settimana (anche se non solo questa settimana), il movimento è dedicato ad abbracciare e accogliere il dialogo sui disturbi alimentari. Troppo spesso, queste storie sono trattate come questioni private, ma NEDA sta creando una piattaforma in cui i sopravvissuti non hanno più bisogno di sentirsi soli o vergognarsi. Secondo Neda, 20 milioni di donne e 10 milioni di uomini soffrono di un disturbo alimentare in un determinato momento della loro vita, con una persona che muore da questa malattia ogni 62 minuti. La realtà è che, a meno che non includiamo storie di lotte per l'immagine corporea nel movimento positivo per il corpo, il progresso sarà limitato e inclusivo. Questa settimana NEDA, insieme al resto dell'anno, la positività corporea, la gentilezza, l'incoraggiamento e le immagini non filtrate di persone reali che sono persone reali stanno tornando.

Dopotutto, l'amor proprio non è una tendenza, è una rivoluzione.