Ricky Martin e Bad Bunny si sono opposti alla legge discriminatoria LGBTQ a Porto Rico

Foto: Wikimedia/Eva Rinaldi


Ieri, la Camera dei rappresentanti di Porto Rico ha approvato un Freedom Bill che, in sostanza, avrebbe conseguenze dannose per il Comunità LGBTQ . Tuttavia, poiché il disegno di legge era così discriminatorio, il governatore di Porto Rico Ricardo Rosselló lo ha posto fine. Ha anche avuto il consiglio di alcune persone molto influenti tra cui il cantante Ricky Martin e il rapper trap latino Bad Bunny.

Il pasticcio è iniziato quando la rappresentante María Milagros Charbonier del Nuovo Partito Progressista ha presentato per la prima volta il disegno di legge sotto la maschera che avrebbe promosso la libertà religiosa. Quando i rappresentanti hanno votato per approvarla, ha continuamente affermato che non era una legge discriminatoria. Uno dei fattori del disegno di legge chiamato a vietare la terapia di conversione per i minori, il Lama di Washington rapporti. Sebbene ciò possa sembrare positivo, il disegno di legge consentirebbe la terapia di conversione se fosse fatto dalle chiese e dalle loro istituzioni, dai membri del clero e dai loro consiglieri religiosi che sono agendo rigorosamente nella loro pastorale o capacità religiosa nell'esercizio del loro diritto fondamentale alla libertà religiosa.

Diverse persone si sono espresse contro il disegno di legge. Martin ha scritto una lettera al Governatore Rosselló. Ha anche affermato su Twitter che The House Bill 2069, depositato su richiesta del governatore Ricardo Rosselló e promosso dal rappresentante Charbonier, non è altro che l'apertura del porta all'odio verso chi non condivide la stessa ideologia, chi appartiene alla comunità LGBTT, o che non ha nemmeno lo stesso colore della pelle, tra tante altre manifestazioni discriminatorie.


Anche il rapper Bad Bunny ha parlato del conto. Ha pubblicato un Instagram diretto al governatore Rosselló, dicendo che mentre noi 'cattivi' facciamo del nostro meglio per unire le persone e diffondere un messaggio di rispetto e tolleranza, i governanti del mio paese fanno il contrario. Non possiamo fare passi indietro, MAI! @ricardossello tu prepari un ottimo caffè, so che puoi comunque prendere un'ottima decisione. L'artista portoricano ha finito per cancellare il post, ma Remixa ha il schermate .

I candidati alla presidenza, tra cui Bernie Sanders, Elizabeth Warren e Julián Castro, hanno tutti espresso la loro opposizione al disegno di legge. Castro ha twittato: La Camera dei rappresentanti portoricana ha approvato un disegno di legge con il pretesto della libertà religiosa che consentirebbe la discriminazione contro i residenti LGBTQ. Dobbiamo sconfiggere questo disegno di legge — e lavorare per porre fine alla discriminazione, piuttosto che darle riparo.

Il governatore Rosselló ha finito per ascoltare la maggioranza e ha posto il veto al disegno di legge. La mia intenzione è sempre stata quella di promuovere il rispetto reciproco tra i diversi segmenti della nostra società, disse Rosselló nei suoi statisti T. Ecco perché ho sempre detto che avrei firmato entrambe le cambiali o nessuna.

Articoli Interessanti