Rosalía, chiamata Latinx, tocca chi può rivendicare la Latinidad

Foto: Instagram/rosalia.vt


Da quando ho sentito persone usare termini come Latina, Latino o Latinx, c'è sempre stato questo continuo avanti e indietro su chi può effettivamente rivendicare Latinidad. L'identità razziale ne è stata una parte, ma gran parte della confusione a cui ho assistito è sempre stata in merito al fatto che i brasiliani o gli spagnoli debbano essere considerati latini o meno. In effetti, di recente i fan della cantante spagnola Rosalía hanno chiamato i media per chiamarla Latinx. Mette in discussione, tuttavia, chi arriva a identificarsi come Latinx. Ma il motivo per cui c'è confusione in primo luogo è che la maggior parte delle persone non è ancora chiara sulle differenze e le sfumature tra le identità latine e ispaniche.

Rosalía canta in spagnolo e crea musica che rende omaggio alla sua nativa Spagna. Molti lo classificherebbero sotto il flamenco moderno.Le sue canzoni sono diventate popolari in tutto il mondo, ma la sua base di fan di Latinx è numerosa e leale. Detto questo, Rosalía, nonostante sia di lingua spagnola spagnola, non è tecnicamente latina. In effetti, è stata recentemente descritta sull'ultima copertina di Vogue Messico dove la copertina diceva: Rosalía + 20 artisti latini che fanno ballare il mondo. I suoi fan di Latinx lo hanno immediatamente denunciato.

I fan spagnoli di Rosalía si affrettano a dire che è latina perché parla spagnolo, una lingua latina, ma questo significa che Francia, Italia, Romania e parti del Canada e dell'Africa, tra le altre che parlano lingue romanze, sono anche latine? un fan ha twittato.


Teen Vogue lo fa notare numerosi media hanno inserito Rosalía nella categoria Latinx , Compreso NPR latino . Ha anche partecipato a a Tabellone La serie di video-interviste di una rivista intitolata Growing Up Latino che ha causato un sacco di confusione e polemiche.Ma la stessa Rosalía riconosce di non essere latina e non si identifica in quel modo.

Se la musica latina è musica fatto in spagnolo, quindi la mia musica fa parte della musica latina, ha detto in un'intervista a Il Fader . Ma so che se dico che sono un artista latina, non è corretto, vero? Faccio parte di una generazione che fa musica in spagnolo. Quindi, non lo so, in questo senso, preferirei che gli altri decidessero se sono incluso in questo, no?

La sua musica non tocca affatto la cultura latinoamericana. Invece, rende omaggio alla sua cultura e alle sue radici spagnole.La chiave qui è capire che le identità Latinx/Latina/Latino e ispaniche non sono le stesse. Per capire perché Rosalía o chiunque provenga dalla Spagna non sarebbero considerati Latinx, devi prima capire le differenze tra Latinx e identità ispaniche. Quello che molte persone non capiscono è che l'ispanico si riferisce alla lingua, in particolare alle persone di origine spagnola. L'identità Latinx, d'altra parte, si riferisce a persone le cui origini provengono geograficamente dall'America Latina, che comprende paesi e territori dell'America centrale e meridionale, nonché paesi dei Caraibi tra cui Porto Rico, Cuba e Repubblica Dominicana.

Sebbene questi paesi condividano una storia di colonizzazione spagnola, i brasiliani sarebbero comunque considerati latini perché il Brasile si trova in America Latina. Non sono considerati ispanici perché non condividono la lingua spagnola. La lingua principale del paese è il portoghese. E gli spagnoli non sarebbero considerati latini perché la Spagna non si trova geograficamente in America Latina, a prescindere dal fatto che l'America Latina sia stata colonizzata dagli spagnoli. Gli spagnoli sarebbero considerati ispanici a causa della lingua.


Ci sono voluti solo fino agli ultimi anni per le persone, in particolare gli americani, per capire che essere Latinx non è limitato a una razza. Le identità ispaniche o latine si riferiscono alla propria etnia, non alla razza! Non siamo un gruppo omogeneo. Invece, siamo razzialmente diversi. Puoi essere latinoamericano o ispanico ed essere nero, bianco, meticcio, indigeno, di razza mista, di origine asiatica, ecc. Più ci sforziamo per capirlo, più possiamo capire le persone e le loro esperienze distinte. Razzismo interiorizzato e colorismo che deriva dalla supremazia bianca, ecco perché molte persone Latinx stesse spesso sentono la pressione di identificarsi come bianche nonostante sia effettivamente indigeno o afro-latino.

La complessa storia dell'America Latina e le sue radici coloniali spagnolo/portoghese, così come la sovrapposizione culturale, è ciò che spesso confonde le persone riguardo alle identità latine/ispaniche. Ma è importante capire queste distinzioni e questo è particolarmente importante quando si tratta della stampa mainstream. Dobbiamo riconoscere queste sfumature. Dobbiamo fare meglio.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da LA ROSALIA (@rosalia.vt) il 2 marzo 2020 alle 10:49 PST