DACA giudicato legale dalla Corte Suprema degli Stati Uniti!

Immigrati negli Stati Uniti

Foto: Unsplash/Nitish Meena


Nel mezzo di una pandemia e di una rivolta sociale per l'ingiustizia, finalmente abbiamo delle buone notizie! La Corte Suprema degli Stati Uniti ha stabilito oggi che il DACA rimarrà in vigore! Uno stimato 800.000 persone prive di documenti a livello nazionale sono al sicuro dalla deportazione . Ma è stata una chiamata ravvicinata.

I giudici, che sono a maggioranza conservatori, hanno deciso 5 contro 4 per respingere che DACA è illegale. Secondo SCOTUS Twitter, i giudici si sono pronunciati contro l'amministrazione Trump in una sfida alla decisione di porre fine al programma DACA, che consentiva ai non cittadini portati illegalmente in questo paese da bambini di richiedere protezione dalla deportazione, la decisione è stata arbitraria e capricciosa.

Il presidente della Corte Suprema John Roberts, un conservatore, si è schierato con i giudici liberali e ha scritto Non decidiamo se il DACA o la sua rescissione siano politiche valide. 'La saggezza' di quelle decisioni 'non ci riguarda', ha scritto Roberts. Ci occupiamo solo del fatto che l'agenzia abbia rispettato il requisito procedurale di fornire una spiegazione motivata per la sua azione, ha aggiunto. Qui l'agenzia non ha preso in considerazione le questioni cospicue se mantenere la tolleranza e cosa fare se non altro per le difficoltà per i destinatari del DACA. Tale duplice inadempimento solleva dubbi sul fatto che l'agenzia abbia apprezzato la portata della sua discrezionalità o abbia esercitato tale discrezionalità in modo ragionevole.

Ecco alcune reazioni all'incredibile notizia:


Come molti hanno notato, questa decisione, sebbene positiva, non significa che la lotta sia finita. Il presidente Donald Trump può ancora provare a revocare il programma. Il vero cambiamento definitivo avverrà solo se Trump verrà destituito a novembre.

Articoli Interessanti