Secondo quanto riferito, Karol Sanchez ammette che il rapimento era una bufala

Foto: Unsplash/@rishabh


In circa 12 ore, 16 anni Karol Sanchez è stato rapito nel Bronx e poi trovata vicino alla zona in cui è stata portata intorno alle 23:20 mentre camminava insieme a sua madre, 36 anni, lunedì. Il filmato scioccante della sorveglianza mostrava Sanchez che veniva rapita da due uomini in nero che saltavano fuori da una berlina a quattro porte beige con altri due uomini all'interno, e spingevano sua madre a terra quando cercava di contrattaccare.

I dettagli di quanto accaduto rimangono poco chiari, ma la polizia ha detto che è stata trovata nello stesso isolato in cui era stata rapita un paio d'ore dopo che un'allerta ambra era stata emessa intorno alle 10:00 di martedì pomeriggio, Sanchez è stato interrogato dagli ufficiali del 40° distretto , secondo la polizia, il Lo riporta il New York Times .

La giornalista della WABC-TV Kemberly Richardson ha pubblicato la riunione emotiva tra madre e figlia dopo che Sanchez è stato trovato al sicuro.

Dopo che il filmato di Amber Alert e di sorveglianza è stato rilasciato, Karol Sanchez ha iniziato a fare tendenza sui social media e anche suo cugino ha postato, implorando chiunque potesse aiutarla a trovarla.

https://twitter.com/_k_amel/status/1206966148081823744

Lo ha riferito la WCBS-TV Sanchez e la sua famiglia vivono a Dutchess Count y, che si trova a circa 75 miglia a nord di New York City, erano nel Bronx in visita ad amici di famiglia.

Ho sentito stridere di pneumatici, testimone Damon Doughty detto al Notizie quotidiane di New York . Sono andato al finestrino e quando sono arrivato lì, c'erano tre persone in una macchina e il ragazzo sul sedile posteriore stava tirando fuori la mamma dal sedile posteriore. Poi hanno riportato la figlia in macchina perché sembrava che cercasse di scappare. Poi l'auto è partita. Lei (la madre della vittima) è corsa e stava urlando. Stava solo urlando e urlando.


Un funzionario di polizia ha detto che la famiglia stava pensando di trasferirsi nel loro nativo Honduras, ma che Sanchez vuole rimanere negli Stati Uniti, riporta il NY Times. Secondo il NY Times, gli investigatori stavano cercando di determinare se la potenziale mossa avesse avuto un ruolo nel rapimento.

Gli investigatori hanno detto che Sanchez non conosceva i suoi rapitori e che gli uomini sono ricercati per essere interrogati. Sono stati identificati come quattro maschi adulti sui 20 anni con carnagione scura che indossavano abiti scuri.

AGGIORNARE:

Una fonte della polizia lo ha detto martedì pomeriggio al New York Daily News Sanchez ha ammesso che era una bufala, È stato messo in scena, ha detto la fonte. Una volta che si sono resi conto di quello che avevano fatto, con l'avviso ambra sui loro telefoni, è stato come, 'Oh, merda, abbiamo un problema'. La pubblicazione riporta che i presunti rapitori sono suoi amici e lei ha impostato tutto per allontanati dalla sua mamma severa. In questo momento Sanchez o la sua famiglia non hanno commentato quanto accaduto.