All'interno del servizio fotografico di Vogue Messico con l'attrice 'Roma' Yalitza Aparicio

Foto: Wikimedia/ONU per i diritti umani


Vogue Messico e America Latina hanno pubblicato la loro cover star per loro Edizione di gennaio , e siamo lieti della loro straordinaria decisione. Roma l'attrice Yalitza Aparicio è presente sulla copertina con indosso un abito Christian Dior stupendo come sempre. L'attrice per la prima volta è stata applaudita dalla critica e dai fan per lei ruolo di Cleo , ed è incredibile vedere una donna indigena su una rivista così prestigiosa.

https://www.instagram.com/p/BqwK5WKAfIV/

Aparicio, che dice che ora sta cercando di formarsi come attrice (in precedenza stava studiando per diventare insegnante), è di Tlaxiaco, Oaxaca, che è anche il luogo in cui Roma il regista Alfonso Cuarón l'ha trovata durante un casting. Quella scoperta si è rivelata cambiare la vita per lei, ma anche per il pubblico. La rarità di questa copertina che ha suscitato un'enorme quantità di lodi è la prova che le donne vogliono vedere più persone come Aparicio in edicola.

Visualizza questo post su Instagram

Incredibilmente orgoglioso ed entusiasta di condividere con voi la nostra storia di copertina in voga con #YalitzaAparicio, la talentuosa attrice di Oaxaca e protagonista del nostro film preferito dell'anno @romacuaron, Viva Mexico! #estoesmexico Grazie @karlamartinezdesalas @voguemexico @pamelaocampo @monsecastera & @alfonsocuaron

Un post condiviso da S.S.S. (@santiagosierrasoler) il 17 dicembre 2018 alle 18:26 PST

La diffusione della rivista, che uscirà il 27 dicembre, è anche accompagnata da un video in cui Aparicio parla della sua cultura.

Parliamo di me, dice nel video. Nel ruolo che ho interpretato in un film che rispecchia la realtà. Parliamo di donne vere, con nostalgia, ricordi, passioni e un'identità che sembra e si sente fiore di pelle. La mia pelle, molto messicana, molto oaxaqueña e molto umana. Dal colore della mia terra e dalla diversità dei suoi colori.

Continua parlando di ispirazione, famiglia e cosa la motiva. Penso che la cosa più bella che puoi sperimentare nella vita sia sviluppare e crescere attraverso altre persone, non le tue, dice Aparicio.

Visualizza questo post su Instagram

@chilangocom…

Un post condiviso da Yalitza Aparicio Martinez (@yalitzaapariciomtz) il 1 dicembre 2018 alle 11:19 PST


Quando ero più giovane, sognavo di essere così tante cose diverse, e una di queste era fare l'insegnante di scuola materna, ricorda Aparicio, ma tutto è cambiato quando è andata a quel casting. Quando me lo chiedevano, rispondevo: 'Non so se ho ottenuto il ruolo, ma sono felice di averlo fatto perché ho scoperto posti nuovi o ho portato mia madre in viaggio.

Aparicio ha anche parlato della sua influenza e di come sta cambiando le percezioni delle persone. Certi stereotipi vengono infranti: che solo le persone con un certo profilo possano essere attrici o essere sulle copertine delle riviste. Ora vengono riconosciuti altri volti del Messico. È qualcosa che mi rende così felice e orgoglioso delle mie radici.