By Erin Holloway

Eastside Story: abbattere gli stereotipi con lo yoga delle persone

Stereotipi HipLatina Diana Rico People

Foto: Per gentile concessione di Leah Gallegos, People's Yoga


Quando ho voluto imparare lo yoga per la prima volta all'inizio degli anni ottanta, ho dovuto cercarlo in un minuscolo e funky Sivananda Yoga Center dietro un negozio di liquori sulla Sunset Strip di Hollywood. Ho continuato a seguirlo nel corso degli anni quando lo yoga è cresciuto fino a diventare una tendenza New Age a Los Angeles, poi un'industria a livello nazionale completa di vestiti e attrezzature speciali costosi, festival e ritiri. Ho migliorato il mio gioco quando mi sono trasferito a Taos, nel New Mexico, raddoppiando il mio numero di lezioni settimanali, e ho continuato la mia pratica viaggiando visitando studi di yoga in luoghi come Manhattan, Denver e Berkeley. In tutti questi spazi era raro vedere persone di colore, persone che pesavano troppo, persone oltre una certa età o stereotipi.

Lo yoga è ora un'industria da 27 miliardi di dollari negli Stati Uniti e l'immagine predominante che vediamo su riviste e libri, su Instagram e Pinterest e su app e DVD di yoga è della yogi magra, giovane, bianca e femminile. Non c'è da stupirsi che così tante persone che non si adattano a quello stereotipo lo presuppongono Posa del cane o dell'albero verso il basso non è per loro. Ma lo yoga è una pratica di 5000 anni per il benessere fisico, mentale e spirituale che ha qualcosa da offrire a tutti. E lo stereotipo viene messo in discussione: il sito Decolonizing Yoga,popolare Instagrammer Fat Woman Yogi Jessamyn Stanley ,Los Angeles orientale Yoga delle persone ,e altri stanno aprendo i nostri occhi sulle possibilità più ampie di questa antica scienza.

People's Yoga è stato fondato come studio mobile nel 2012 da Leah Gallegos e Lauren Quan-Madrid, istruttori che volevano offrire lezioni di yoga accessibili e convenienti alla comunità dell'Eastside in cui sono cresciuti. Nel 2014 hanno aperto il loro studio di mattoni e malta People's Yoga a East LA. People's Yoga ora offre 28 lezioni settimanali e attira diverse centinaia di studenti a settimana.

Stereotipi di yoga HipLatina

Foto: Per gentile concessione di Leah Gallegos, People's Yoga

Di recente abbiamo parlato con Leah Gallegos per scoprire perché ha deciso di aprire il suo studio, come accoglie la comunità latina e come costruisce una comunità attraverso il benessere.


Latina alla moda: Qual è stato il tuo impulso per iniziare il People's Yoga? E perché in particolare a East LA?

Lia Gallegos: Lauren ed io stavamo sperimentando i benefici [della pratica dello yoga], ma stavamo anche notando alcune lacune. Le lezioni erano molto costose e i partecipanti non assomigliavano alle persone nelle nostre comunità, non assomigliavano alle nostre madri, ai nostri padri, ai nostri nonni. Essendo io nato e cresciuto a Highland Park e Lauren essendo nato e cresciuto a Norwalk e Boyle Heights, è stato molto naturale per noi voler fare questo lavoro nell'Eastside. E abbiamo scelto East LA in particolare perché era proprio nel mezzo di quello che mi piace chiamare un deserto dello yoga. Se Yelp East LA c'è un grande deserto con studi di yoga a 10 miglia di distanza.

HL: Quali sono alcune delle strategie che stai usando per attirare quella particolare popolazione?

LG: Sia io che Lauren ci identifichiamo come Chicana. E crescendo intorno a molti latini nel nostro quartiere, è stato davvero naturale creare uno spazio che fosse accogliente per i nostri vicini, le nostre famiglie, i nostri ananas , nostro tatas . La maggior parte dei nostri istruttori doveva essere bilingue, perché la maggior parte delle persone parla spagnolo o bilingue. Dovevamo offrire queste lezioni in un modo in cui le persone si sentissero benvenute e non intimidite, in cui non importasse le dimensioni del tuo corpo o la quantità di abilità che hai, in cui tutti potessero sentirsi al sicuro. Volevamo dire che lo Yoga è uno strumento per tutti.

HL: Puoi parlarmi dei dati demografici dei tuoi studenti?

LG: Sono onorato e ho così tanta gratitudine ogni volta che entro nello spazio perché abbiamo una tale varietà di età, abilità, background, a volte persino lingue, dal cinese al coreano, dallo spagnolo all'inglese, tutto in una stanza. I nostri studenti vanno dai tre anni agli oltre 70 anni. Cerchiamo anche di prendere di mira le famiglie. Quindi vedrai padre-figlia, vedrai madre-figlia, vedrai a volte marito e moglie. È la più grande varietà in uno studio di yoga che abbia mai sperimentato e viaggio molto, quindi ho avuto l'opportunità di vedere molti spazi.

HL: In definitiva, che tipo di impatto speri di avere con People's Yoga?

LG: La nostra dichiarazione di visione è Salute e benessere per tutti. Il nostro approccio sta costruendo i nostri modi olistici di guarigione non solo attraverso lo [yoga] ma anche attraverso la relazione, attraverso l'impegno, attraverso il supporto reciproco. Vogliamo espandere i nostri servizi per includere, non solo yoga, pilates e meditazione, ma anche succhi di frutta e frullati e alimentazione sana, nonché agopuntura e massaggi. Crediamo davvero che attraverso la costruzione della comunità possiamo diffondere salute e benessere a tutti, un quartiere alla volta.

Diana Rico è a scrittore , editore e produttore specializzato nelle arti e nelle questioni spirituali/sociali.