By Erin Holloway

Una studentessa latina ha partecipato consapevolmente al programma di ammissione all'università

Foto: Unsplash / @mattragland


Probabilmente ne hai sentito parlare ormai il programma nazionale di ammissione al college che ha tremato tutti. Le attrici Felicity Huffman e Lori Loughlin (alias zia Becky di Tutto esaurito ) sono stati accusati insieme a quasi altri 50. Mentre la maggior parte di questi studenti erano bambini bianchi ricchi ignari della corruzione dei loro genitori, sembra che almeno uno abbia partecipato consapevolmente e il suo nome è Isabelle Henriquez. Sì, una latina!

Secondo La bestia quotidiana , Henriquez è una studentessa dominicana-americana (ora al suo primo anno) alla Georgetown University che ha tradito consapevolmente i suoi SAT . I suoi genitori, Manuel ed Elizabeth Henriquez, sono stati accusati di un programma universitario da 25 milioni di dollari e potrebbero scontare la pena in prigione. I genitori di Henriquez, come molti dei genitori coinvolti nel programma di ammissione al college, hanno sborsato milioni di tangenti per portare la figlia in una delle migliori università del paese. Ma poiché Henriquez ha partecipato volentieri, la sua laurea a Georgetown potrebbe essere in pericolo.

Secondo i rapporti, quello di Henriquez i genitori hanno pagato quasi $ 425.000 a William Singer , il fondatore dell'Edge College & Career Network (noto anche come The Key), una società a scopo di lucro con sede a Newport Beach, in California, che lavora per portare gli studenti nelle migliori scuole attraverso tangenti finanziarie. L'attività di Singer ruotava attorno all'aiutare a imbrogliare i test standardizzati degli studenti, aiutare i genitori a mentire sulle domande di ammissione degli studenti e corrompere gli allenatori di atletica leggera del college. Da allora si è dichiarato colpevole e ha collaborato con gli investigatori federali.


In che modo esattamente Henriquez ha partecipato volentieri? Aveva un procuratore disonesto seduto con lei e le ha fornito le risposte corrette mentre faceva i suoi SAT. Henriquez e i suoi genitori hanno anche lavorato con The Key per corrompere il capo allenatore di tennis di Georgetown, Gordon Ernst, per convincere Henriquez nella squadra nonostante la sua mancanza di esperienza nel tennis.

Questa situazione solleva un punto interessante quando si tratta di privilegi. Come molti di noi sanno, il privilegio si presenta in molte forme. Mentre molti degli studenti che hanno beneficiato di questo programma di ammissione al college erano ricchi ragazzi bianchi, Henriquez sembra essere una latina che ha anche beneficiato di avere genitori ricchi. Suo padre, Manuel Henriquez, è il co-fondatore, presidente e amministratore delegato di Hercules Capital, una società di debito di venture capital della California settentrionale. Anche se lo ha da quando si è volontariamente fatto da parte . Secondo i rapporti è stato pagato $ 8.235.700 solo nel 2017 - sono un sacco di soldi. In effetti, tutti quei soldi sono il motivo per cui la famiglia Henriquez è in grado di vivere in uno dei quartieri più costosi della nazione: la contea di San Mateo ad Atherton, in California.

Questa storia particolare mi infastidisce a diversi livelli. Lo schema di imbroglio del college ha detto molto sulla razza e ha rafforzato per molti di noi ciò che già credevamo: che se sei bianco e ricco puoi manipolare la tua strada in qualsiasi scuola di tua scelta. Abbiamo assistito e sentito parlare delle discussioni ingiuste che circondano l'azione affermativa, una politica volta ad aiutare gli studenti di colore sottorappresentati. Abbiamo anche un presidente che ha tentato di farla finita del tutto . La razza gioca un ruolo enorme nel motivo per cui l'azione affermativa è costantemente sfidata e perché alcuni bambini ottengono le ammissioni a pieni voti. Ma la storia di Isabelle Henriquez tocca i privilegi specifici della sola ricchezza e come coloro che hanno ricchezza e influenza siano facilmente in grado di truccare il sistema a proprio vantaggio. Quello che ha fatto questo scandalo è stato esporre il problema dell'elitarismo in questo paese e come credono certi individui con soldimeritano un posto in un'università d'élite più di uno studente a basso reddito che ha lavorato 10 volte di più.

Tutta la ricchezza del mondo non dovrebbe dare a NESSUNO la proprietà di assicurarsi un posto ovunque, né al lavoro né all'università. È a causa di famiglie benestanti come queste che le minoranze sottorappresentate a basso o medio reddito devono costantemente mettersi alla prova solo per essere considerate.