By Erin Holloway

Strategie di carriera: riprendere i suggerimenti per il posto di lavoro moderno

Foto: Unsplash/@markuswinkler


Hai mai notato come lavoro gli elenchi spesso richiedono candidati 'orientati ai dettagli'? Bene, puoi raccontare i tuoi potenziali nuovi capi di cui hai il tipo di diligenza che cercano, oppure puoi dimostrare la tua etica del lavoro presentando un curriculum così professionale che chiunque lo legga vedrà quella cura nella pratica. Un curriculum professionale farà una differenza significativa nel tempo dedicato alla ricerca di un lavoro e in una serie di colloqui assicurati.

Qui nel 21° secolo, quando la maggior parte del processo di candidatura è online, il tuo curriculum è la prima impressione che farai su un futuro datore di lavoro, quindi come fai a sapere se il tuo è abbastanza buono? Trattandolo come un progetto di lavoro: pianificare ed eseguire con premurosa attenzione ai dettagli. Prenditi il ​​​​tempo e, se necessario, investi i soldi per assicurarti che il tuo curriculum sia accurato, professionale e accuratamente riletto. Vale la pena fare uno sforzo per assicurarti di essere ricordato per tutte le giuste ragioni.

Personalizza il tuo curriculum in base alla posizione per cui ti stai candidando

Foto: Pexel

Lievi variazioni nelle descrizioni dei tuoi lavori precedenti e nella formulazione delle tue capacità professionali faranno risaltare il tuo curriculum a diversi datori di lavoro. E a dire la verità, ricorda che devi essere in grado di mantenere tutto ciò che hai promesso (ad esempio, non dire di conoscere Photoshop quando l'hai usato una volta) e dedicare del tempo a spiegare, in modo conciso, in che modo le tue capacità andranno a beneficio dell'azienda del datore di lavoro.

Usa titoli efficaci e punti elenco


Dividi chiaramente il tuo curriculum in sezioni che includono informazioni di contatto, istruzione e cronologia del lavoro. Usa i punti elenco per elencare scuole, posizioni e descrizioni dei lavori per una facile consultazione e lettura. Ricontrolla la formattazione prima di inviare, tenendo presente che a volte i rientri di paragrafo possono spostarsi quando un file viene convertito (se scrivi utilizzando Pages, ma converti il ​​documento in Word prima di inviarlo, potrebbero esserci errori di formattazione).

Tienilo corto

Il tuo curriculum non deve superare le due pagine. Evita informazioni irrilevanti come religione, partito politico o esperienza lavorativa nelle scuole superiori (a meno che non siano applicabili alla posizione per cui ti stai candidando). Concentrati sul lavoro per cui ti stai candidando: esperienza rilevante e motivi per cui trarrai vantaggio dall'azienda.

Carta/inchiostro

Mantieni il tuo curriculum professionale evitando l'uso eccessivo di grafica, inchiostro dai colori brillanti e utilizzando carta economica. Investi in carta per curriculum di qualità e inchiostro blu o nero standard. Anche se le tue applicazioni possono essere inviate principalmente via e-mail, è intelligente tenerne sempre alcune copie a portata di mano: non sai mai in chi potresti imbatterti.

Includi tutte le informazioni di contatto pertinenti

Il tuo nome, indirizzo, numero di telefono ed e-mail devono essere visualizzati in modo chiaro e ben visibile nella parte superiore della pagina. Una nota sulle email: se hai la tua dai tempi del liceo e include soprannomi o slang, è ora di passare a qualcosa di semplice e professionale (come il tuo nome e cognome seguiti da un numero). Includi le tue informazioni di contatto su entrambe le pagine del tuo curriculum, nel caso in cui le pagine si separino quando il potenziale datore di lavoro le stampa o le copia.

Mantienilo aggiornato

Assicurati che il tuo curriculum sia aggiornato regolarmente con nuove informazioni, esperienze lavorative, stage e opportunità. Presenta il tuo miglior sé .

Articoli Interessanti