La vincitrice del Tony Lindsay Mendez sul perché non avrebbe cambiato il suo nome

Foto: Wikimedia Commons/Lucyoprayx


Ieri sera Broadway ha celebrato il meglio del palco alla 72a edizione dei Tony Awards al Radio City Music Hall di New York City. L'amore per gli attori latini era certamente presente come Giovanni Leguizamo Latin History for Morons è stato nominato per la migliore opera teatrale e ha anche ricevuto uno speciale Tony Award per il suo lavoro a Broadway. La leggendaria attrice Chita Rivera è stata anche premiata con un premio alla carriera. Ma è stata un'altra latina a rubare la scena.

Lindsay Mendez ha vinto l'attrice in primo piano per il suo ruolo nel musical Carousel. Mentre ha accettato il suo lavoro, l'attrice ha parlato degli ostacoli che ha dovuto affrontare come latina a Broadway.

Visualizza questo post su Instagram

E il Tony come migliore attrice protagonista in un musical va a... @lindsaymendez per @carouselbway. #TonyAwards #ThisIsBroadway

Un post condiviso da I Tony Awards (@thetonyawards) il 10 giugno 2018 alle 17:40 PDT

Voglio solo dire che quando mi sono trasferito a New York, mi è stato detto di cambiare il mio cognome da 'Mendez' a 'Matthews', altrimenti non avrei lavorato, ha detto Mendez . E voglio solo dire quanto sono orgoglioso di far parte di una comunità che celebra la diversità e l'individualità. E per tutti voi artisti là fuori, siate semplicemente il vostro vero io e il mondo ne prenderà atto.

Nel backstage, Mendez ha elaborato qualcosa in più sulla sua storia per entrare a Broadway.

Stavo per cambiarlo in Lindsay Matthews, questo è vero, ha detto. A quel tempo, quando mi sono trasferita qui, non c'erano molte attrici latine. Ho pensato che i miei nonni sarebbero stati così devastati, ha detto, secondo il Los Angeles Times . Hanno lavorato così duramente per portarmi qui. Ho pensato, o gli piacerà quello che sto facendo o quello che non sto facendo.

Mendez ha aggiunto di essere interessata a interpretare parti che escono dagli schemi di Latina o sono scritte per le donne delle minoranze.


Solo perché sei un minoranza non significa che devi giocare una minoranza , ha detto Mendez. Pensavo di interpretare 'West Side Story' o 'Evita'. Interpretare questa ragazza del New England, è un accento che non avrei mai pensato di dover affinare. La mia etnia [in 'Carousel'] non era definita, quindi non metterti in una scatola. Apriti alle possibilità.

Articoli Interessanti