By Erin Holloway

Un toolkit per affrontare l'ansia

Foto: Unsplash/@notso

[articolo_ad_libbra]


Ansia colpisce 40 milioni di adulti negli Stati Uniti, ovvero circa il 18,1% della popolazione. Eppure meno del 40% di coloro che soffrono riceve cure. Sebbene sia la malattia mentale più comune negli Stati Uniti, l'etichetta di malattia mentale da sola impedisce a molte persone di etichettare come si sentono. In spagnolo lo chiamiamo nervi , ma è un termine che è venuto a significare qualsiasi cosa, da PTSD e convulsioni ad attacchi di panico e paura. Nervios è dissociativo e invece di chiederci perché sta accadendo come cultura, tendiamo ad accettarlo come un fenomeno ricorrente generale. Questo rende estremamente difficile ottenere aiuto poiché generalmente non abbiamo nemmeno la lingua per esprimere come ci sentiamo e da allora terapia della salute mentale è ancora considerato un tabù in molte famiglie latine.

Sono stato nervoso, da quando ho memoria. Sono sempre stato afflitto da pensieri negativi che mi rinchiudono in un ciclo di preoccupazione, dubbio su me stesso e tristezza. Ma è stato solo alla fine dello scorso anno che mi sono reso conto che era un vero problema che non potevo più ignorare. Con i fattori di stress dell'attuale amministrazione, le continue sparatorie nelle scuole, la brutalità della polizia, le incursioni dell'ICE, il movimento #metoo, oltre a vivere semplicemente la mia vita, è diventato tutto troppo. Mi sono reso conto che dovevo dare un nome a ciò che stava accadendo per sapere come aiutare me stesso. So che per molte persone è difficile anche solo sapere da dove cominciare, quindi ecco alcune risorse che mi sono state consigliate da amici e follower che hanno davvero migliorato il modo in cui vivo la mia vita e affrontano la mia ansia.

( Se sei già sotto la cura di un medico, assicurati che sia sicuro per te provare qualcosa di nuovo. Non sono un medico, queste sono solo cose che hanno funzionato per me.)

https://1qxya61uvyue18mpsx3zc8om-wpengine.netdna-ssl.com/wp-content/uploads/sites/2/2018/03/giphy-3.mp4
  1. Parla con un professionista:

La linea di fondo è che per far fronte alla tua ansia in modo sano, devi imparare meccanismi di coping migliori. Un terapeuta ti aiuterà a trovare la radice di ciò che scatena la tua ansia e ti insegnerà come gestire meglio lo stress. Uno dei maggiori ostacoli per il WOC a ricevere la terapia è il costo e l'idea che tutti i terapeuti sono bianchi anziani, non lo sono. Esiste una terapia culturalmente competente a prezzi accessibili. Molti consulenti hanno una scala mobile in cui puoi pagare in base al tuo reddito. Ecco alcuni buoni punti di partenza:

  1. Dai un'occhiata a queste app:

Viviamo in un'epoca in cui tante cose sono accessibili se hai uno smartphone. Fortunatamente per noi, ci sono molte app progettate per aiutare a gestire lo stress e l'ansia. Può essere una buona opzione se la terapia è fuori portata per te o se non sei ancora sicuro di intraprendere quella strada. Ecco alcune opzioni tra cui scegliere se desideri provare un'app.

  • Spazio di testa ( iOS / Androide ): un'app di meditazione guidata
  • amico booster ( iOS / Androide ) Aiuta a migliorare il percorso di benessere attraverso abitudini positive.
  • felice ( iOS / Androide ): ti aiuta a sentirti più felice con i campi della psicologia positiva, della consapevolezza e della terapia cognitivo comportamentale.
  • Tranquillo, calmo ( iOS / Androide ): monitoraggio dell'umore e dei pensieri con la terapia cognitivo comportamentale e la meditazione.
  • Auto-aiuto per la gestione dell'ansia ( iOS / Androide ): un'app che ti aiuta a saperne di più sulla tua ansia e a creare il tuo kit di auto-aiuto su misura.
  • Cambiamento mentale (IOS / Androide ): si concentra su questioni per adolescenti e giovani adulti
  1. Fai un elenco di articoli per la cura di sé:

Sembra sciocco, ma quando sei in un luogo buio aiuta avere un promemoria. Quando sono davvero bloccato, smetto di prendere le mie vitamine, smetto di allenarmi e non esco nemmeno. Fare un elenco delle cose che devi fare ogni giorno aiuta molto. Inoltre è abbastanza bello controllare tutto e vedere che hai fatto progressi. Molte delle app aiutano anche in questo.

  1. Bere molta acqua:

Credici o no disidratazione è un problema persistente nella società odierna: c'è un'alta probabilità statistica che tu sia disidratato in questo momento mentre stai leggendo questo. In effetti, la disidratazione può causare ansia e molti dei fattori scatenanti che portano ad attacchi di panico poiché un corpo disidratato non può funzionare correttamente. I nostri cervelli sono l'85% di acqua! I sintomi fisici dell'ansia sono già abbastanza gravi, non è necessario aggiungere disidratazione alla miscela, impostare un promemoria e puoi calcolare quanta acqua dovresti bere qui .

https://1qxya61uvyue18mpsx3zc8om-wpengine.netdna-ssl.com/wp-content/uploads/sites/2/2018/03/giphy-2.mp4
  1. Stai lontano dallo zucchero:

Secondo Psicologia oggi l'assunzione eccessiva di zucchero non provoca ansia ma peggiora i sintomi compromettendo la capacità del corpo di far fronte allo stress. Questo è difficile perché quando mi sento stressato la prima cosa che cerco è un biscotto. Se hai bisogno di una dose di zucchero, prova a seguire la strada naturale con frutta, carote, o il mio preferito è lo yogurt bianco con miele crudo o sciroppo d'acero e burro di mandorle.

  1. Elimina la caffeina:

Quando ti senti stanco, prendere un caffè o una bevanda energetica sembra un buon modo per andare. Non farlo! La caffeina stimola effettivamente il tuo corpo lotta o fuga risposta e se ti senti già ansioso può rendere il relax molto più difficile. Se non riesci a eliminarlo completamente, prova il tè verde o altre tisane con livelli minimi di caffeina.

  1. Bevi una bevanda verde:

Quando mi sento svuotato, la nebbia del cervello e la mancanza di motivazione sono irreali. Ho iniziato a bere Orac-Energy Greens e mi dà una grande sferzata di energia anche quando mi sento triste e lunatica. Il Bevanda super verde da Trader Joes e Superfood verde di Amazing Grass sono anche opzioni di alta qualità ea prezzi ragionevoli.

  1. Vai fuori:

La ridotta esposizione alla luce solare fa diminuire i nostri livelli di serotonina e talvolta può causare Disturbo affettivo stagionale (TRISTE). Quando non ti senti al 100% è facile ritirarsi e rimanere dove ti senti al sicuro, sfortunatamente questo può peggiorare i sintomi. Quando mi sento particolarmente schifoso, cerco di passare almeno 20 minuti all'aperto a prendere il sole e mi aiuta davvero.

  1. Esercizio:

Gli studi dimostrano che l'esercizio fisico è un efficace riduttore di fatica. Secondo l'Anxiety and Depression Association of American è anche ottimo per migliorare la vigilanza e la concentrazione e per migliorare la funzione cognitiva generale, che è super utile quando lo stress ha esaurito la tua energia e/o la tua capacità di concentrazione. Assicurati di rilassarti se sei stato inattivo per un po'. Non deve essere per forza un'attività fisica super impegnativa, fare un po' di yoga online, fare una passeggiata o fare un po' di stretching: anche un po' aiuta.

  1. Guarda questi video:
  1. Olio di CBD/marijuana:

Alcune persone dicono che fumare marijuana li calma, altri dicono che peggiora la loro ansia. Per me è stato un enorme sollievo, ma ho avuto entrambe le esperienze. Per me dipende dalla varietà, mi sembra di stare meglio con gli ibridi a predominanza Sativa, ma ognuno è diverso. Proprio come i prodotti ad alto contenuto di THC, il CBD può anche venire in olio/verdure/commestibili e non ha nessuno degli effetti del THC (fondamentalmente, non ti farà sballare). Lo prendo in un olio per via orale quando sento quella tensione al petto e aiuta molto.

PROMEMORIA: se stai assumendo farmaci o hai istruzioni speciali da un medico, consultalo prima di provare qualcosa di nuovo. Ancora una volta, non sono un medico.

[annuncio_articolo]

Articoli Interessanti