By Erin Holloway

La signora bianca razzista della Virginia aggredisce verbalmente Latina per aver parlato spagnolo

Foto: Unsplash/@katiemoum


L'abbiamo visto più volte: un bianco persona razzista sminuire una persona di lingua spagnola per non parlare inglese. È quasi ridicolo a questo punto perché succede così spesso, ma ciò che non è divertente è ciò che la vittima deve sopportare. In questo caso si trattava anche di un bambino di 7 anni.

Il 19 ottobre, una famiglia in visita dal Guatemala si è seduta e ha mangiato da Andy's - un ristorante a Lovettsville, in Virginia - e stava conversando come fanno gli esseri umani. A una donna bianca non piaceva sentire le persone che parlavano spagnolo perché lanciava parole offensive e parolacce contro questa famiglia che era accompagnata dalla figlia di 7 anni.

Alcune delle brutte parole che questa famiglia ha dovuto sopportare includevano: non ti sbarazzi in questo fottuto paese, ha detto la donna bianca secondo un affiliato della NBC . Vai via dal cazzo, torna nel tuo fottuto paese.

La donna bianca ha continuato chiedendo alle persone di mostrarle i loro passaporti e li ha minacciati dicendo che conosceva tutti in quella contea.

Non è giusto che ci facciano questo, e ancor meno accettabile se ci sono bambini presenti. Non è giusto che un bambino debba passare attraverso questo. Semplicemente non lo fai, ha detto la vittima a Telemundo .

Mentre la polizia è stata chiamata sul posto, non è stata presentata alcuna accusa. I proprietari del ristorante Andy's hanno detto che alle donne bianche non è permesso tornare mai più al loro ristorante.


Andy's si è anche opposto fermamente all'assalto razzista dei loro clienti. In un Post di Facebook intitolato: Parole di ringraziamento a un ex cliente, hanno scritto Grazie per aver compreso che hai il diritto di esprimere le tue opinioni velenose e al vetriolo, non importa quanto odiose e ignoranti, ai sensi del Primo Emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti. Grazie per esserti sentito sufficientemente a tuo agio in quei punti di vista per esprimerli, dando così spettacolo di te stesso e consentendo a tutti coloro che hanno assistito all'incidente il 19 ottobre 2018 di capire che individuo vile e ripugnante sei. Grazie per aver violato i diritti degli altri che si stavano godendo una serata di cameratismo in uno spazio pubblico ristretto. Grazie per aver rafforzato la nostra convinzione che tutte le persone hanno il diritto di perseguire la felicità, che è ciò che stavano facendo quando hai scelto di intrattenerle con i tuoi valori idioti. Grazie per usare parolacce nell'esprimere le tue opinioni. Grazie per averci mostrato, attraverso le tue azioni, che tutte le persone hanno il diritto di essere rispettate. Grazie - e lo intendiamo con tutto il suddetto rispetto che giustamente meriti - per non essere mai tornato da Andy's. Non sei il benvenuto.

I clienti di Andy hanno elogiato e sostenuto le loro parole.

Se sei interessato a sentire questa signora vomitare parole odiose e razziste, fai clic qui per guardare il video.