By Erin Holloway

Vegan Puerto Rico: scegliere una dieta sostenibile sull'isola

Foto: Unsplash/@howipop


Togliamoci di mezzo una confessione: adoro il cibo portoricano! Adoro il riso, i fagioli, i platani fatti in qualsiasi modo, i pastelli, il pernil, i dessert, tutto. Ma nell'ultimo anno, ho cambiato la mia dieta per adattarsi ad alcuni cambiamenti nello stile di vita. Vedete, volevo concentrarmi sul vivere in modo più sostenibile. Parte di ciò ha significato ridurre il consumo di carne e latticini. E mentre sto ancora sperimentando per scoprire quali tipi di cibo sono i migliori per il mio corpo, posso dire che mangiare una dieta a base vegetale funziona per me. Detto questo, vado ancora a Porto Rico ogni anno e voglio mangiare i sapori dell'isola che amo così tanto. Quindi in questi viaggi passati ho cercato di coltivare un modo per essere vegano a Porto Rico e sento ancora di ottenere il massimo dal mio viaggio dal punto di vista alimentare.

Quando inizialmente ho iniziato questo processo ero sicuro che non ci sarebbero stati posti vegani a Porto Rico. Sospettavo che avrei avuto difficoltà a mantenere una dieta vegana durante la visita. Fortunatamente, durante il mio ultimo viaggio ho scoperto che è vero il contrario: c'è un movimento alimentare sostenibile in crescita a Porto Rico che si concentra su diete vegane e voci di menu da fattoria a tavola. Queste aziende e fattorie locali si stanno concentrando sui prodotti coltivati ​​localmente che prosperano nel suolo fertile e nel clima tropicale di Porto Rico. Per saperne di più sul movimento dalla fattoria alla tavola a Porto Rico, leggi questo articolo del New York Times .

Grazie agli atteggiamenti mutevoli (e ai ristoranti) io e mia madre siamo stati in grado di mantenere il nostro viaggio di pubbliche relazioni vegano al 100%. Una cosa che ha aiutato molto è stata che avevamo una cucina nel posto in cui siamo stati per cucinare i nostri pasti. Se sei in grado di affittare un posto con una cucina, fallo. Ad ogni modo, di seguito c'erano i nostri posti vegani preferiti a Porto Rico. Un consiglio: se hai intenzione di visitare una di queste attività, chiama in anticipo per assicurarti che i posti siano aperti, soprattutto se stai visitando Porto Rico durante qualsiasi tipo di vacanza.


Freshmart : Un po' come gli Whole Foods di Porto Rico, Freshmart offre tutti i tipi di opzioni dietetiche locali, organiche, senza glutine, vegane e di altro tipo. Qui potrai acquistare tutti i prodotti alimentari di base con cui avrai bisogno per cucinare per il tuo viaggio. Freshmart ha sedi in tutta l'isola, quindi non importa dove ti trovi puoi raggiungere una posizione almeno una volta. Come bonus, preparano anche pasti caldi con il loro menu che cambia ogni giorno offrendo principalmente opzioni vegane e senza glutine. (E il cibo è delizioso!) Assicurati di iscriverti alla carta premi Freshmart in modo da poter ottenere sconti sui tuoi acquisti futuri.

Dipartimento alimentare: sul loro Instagram si definiscono un vero e proprio ristorante agroalimentare che utilizza solo prodotti locali e sostenibili. Il loro menu va oltre il tipico cibo portoricano con riso e fagioli. Invece, è costituito principalmente da verdure che prosperano naturalmente in un clima tropicale. Assicurati di visitare il loro mercato di prodotti senza scopo di lucro, Effetto Ombrello , aperto dal mercoledì alla domenica ogni settimana.

Cucina artigianale Berlinjeri : Un caffè davvero carino nel quartiere di Ocean Park a San Juan. Il cibo è fresco e il menu è creativo, con ingredienti locali e offrono principalmente opzioni vegane e senza glutine. Offrono anche tutti i tipi di succhi di frutta freschi. Il servizio è cordiale, il cibo delizioso e cucinato con tanto amore. A parte il cibo, la mia parte preferita della mia esperienza è stata l'atmosfera. Il caffè è molto fresco e rilassato e il legno naturale che accentua la stanza in modo adorabile. Il design degli interni ti fa sentire come se fossi in un bungalow nella foresta, quando sei davvero nel mezzo di un trafficato quartiere degli affari urbano.

Signor Tavolozza : Per una dolce sorpresa, vai al Señor Paleta nella Vecchia San Juan. Sono specializzati nella produzione di paleta artigianali, ghiaccioli al succo tropicale, da gelato e sorbetto. Una paleta è una specie di gelato, ma preparata succhi tropicali ed è a forma piatta e appoggiata su un bastoncino. Molti dei loro gusti di sorbetto e frutta fresca sono vegani e tutti sono così rinfrescanti nel caldo di San Juan.


Comida Criolla: Quando sei in giro per l'isola a volte non hai il lusso di trovare un posto vegano già pronto. Da non preoccuparsi! Ci sono alcuni piatti tradizionali portoricani che sono, o possono essere preparati, vegani. Quindi cosa dovresti ordinare? 1) Mofongo semplice. Il mofongo è una purea di platani verdi fritti, insaporiti con aglio, olio d'oliva e sale. Assicurati di chiedere se il mofongo è fatto su ordinazione, dovrebbe sempre essere fatto su ordinazione e, purché sia ​​su ordinazione, chiedi allo chef di tralasciare gli ingredienti a base di carne dal piatto. 2) Tostones. Una fetta di platano fritta verde spessa e piatta. I tostones sono totalmente vegani, sono buonissimi da soli o abbinati ad un avocado. 3) Maduros/Amarillos. Banane gialle fritte dolci. Questi sono i miei preferiti, li adoro mangiati con cibi salati per aggiungere un equilibrio dolce o quando mangiati solo come dessert. 4) Riso e fagioli. Chiedi però se i fagioli sono fatti con qualsiasi tipo di prodotto a base di carne, perché spesso lo sono. Vorrei anche chiedere se hanno qualche piatto di riso fatto senza carne. 5) Il pasto. Se tutti i loro piatti di fagioli e riso hanno carne, ordina un lato di riso bianco e abbinalo a pomodori e avocado a fette, tostones o maduros o mofongo, spruzza un po' di olio d'oliva e limone sopra, e assicurati di chiedere un po' coriandolo extra per guarnire la tua creazione vegana. Divertiti!

Mentre parte della mia motivazione per scegliere di seguire una dieta a base vegetale è legata alla salute, un altro motivo è che voglio contribuire a creare un mondo più sostenibile. Attualmente gran parte del cibo di Porto Rico viene importato, mettendo a dura prova l'ambiente e l'economia locali. Sostenendo queste attività commerciali locali, sostieni l'economia locale e riduci la pressione sul delicato ecosistema dell'isola. E come bonus aggiuntivo, scoprirai che mangiare cibo coltivato localmente migliorerà la tua esperienza a Porto Rico perché sarai veramente connesso alla terra!

Tara Sherry-Torres è un imprenditore creativo con sede a Pittsburgh. Visita il suo sito di media di cultura latina, Caffèlatte , per scoprire come mette in luce l'autentica cultura latina usando arte + cibo.

Articoli Interessanti