By Erin Holloway

Yesika Salgado parla di amore, perdita e gentrificazione in New Poetry Book

yesika-salgado-bella-poesia

Foto: Immagine per gentile concessione di Yesika Salgado


Yesika Salgado I caratteristici riccioli, il rossetto audace e le unghie acriliche trasudano sicurezza e quando si è sentita persa e frustrata mentre sviluppava la sua ultima raccolta di poesie, ha lasciato che quella persona trasparisse. La scrittrice di Los Angeles attribuisce la direzione del suo ultimo libro all'amica, l'importante scrittrice portoricana Gabby Rivera, che l'ha motivata per un appuntamento a pranzo.

Spinse di lato le nostre pupuse, si chinò sul tavolo e indicò le mie unghie acriliche: 'Voglio vedere questa Yesika in un libro', ha detto Salgado HipLatina . Sono andato a casa e ho scritto come questa Yesika, che è fiorita così com'è, pronta a conquistare il mondo.

Salgado è un poeta salvadoregno grasso e volante autoproclamato che ha recentemente pubblicato l'ultimo libro, Bellissimo , nella sua trilogia in tre parti, in cui ha condiviso le sue storie d'amore, di famiglia e di entrare in se stessa.

La sua trilogia è iniziata con Cuore, pubblicato nel marzo 2018 seguito da Tesoro pubblicato nello stesso anno e ora si conclude con Bellissimo. Nell'introduzione, descrive il libro come l'ultimo capitolo della raccolta che rende i suoi lettori integri e belli e che si conclude, in piena fioritura.

Visualizza questo post su Instagram

Hermosa è a casa

Un post condiviso da Yesika Salgado (@yesikastarr) il 30 agosto 2019 alle 14:01 PDT

Il poeta 34enne chiude la collezione condividendo la saggezza che arriva solo con l'età e l'esperienza, attraverso l'obiettivo di una donna di colore.


Tutte le complicazioni dell'amore e del crepacuore saranno sempre qualcosa con cui devo lottare. È umano. Il cambiamento per me è che non sono più preoccupato per ciò che fa il mio amante, ha detto Salgado. Se sta per partire, lo farà, qualunque cosa accada. Ora sono più preoccupato di quello che faccio con il mio amore e di come è ancora bello, anche se il mio partner non c'è più.

Sia la prima poesia, Diaspora Writes to Her New Home, sia l'ultima A Beginning, sono incentrate su una sorta di nascita e nel mezzo giacciono le storie della sua vita fino ad ora.

Molte di queste poesie sono state scritte nella speranza di avvicinarmi il più possibile alla versione più autentica di me, disse il poeta. Non che io non sia me stesso in nessun altro momento, ma volevo catturare il mio cuore complesso, il mio umorismo, la mia nostalgia. Volevo che il mio lettore si sentisse veramente a casa con me stesso.

Uno sguardo al sommario trasmette i temi principali della collezione: la sua esplorazione dell'amore romantico, l'amore familiare, l'amore per se stessa e l'amore per la sua città natale degli angeli.

Visualizza questo post su Instagram

questa è una chiesa che ho costruito, non c'è Dio qui. : @nene.pablo

Un post condiviso da Yesika Salgado (@yesikastarr) il 26 luglio 2019 alle 20:29 PDT

Quando si tratta di Los Angeles, a cui si riferisce amorevolmente come la mia città, le sue poesie sono incentrate sulla gentrificazione a cui ha assistito dopo essere cresciuta a Silver Lake. Ritorno a te a braccia aperte, mia bella città. Los Angeles. Ti scelgo in questa vita, nelle vite dei miei genitori, e nelle vite che hanno lasciato per portarmi da te, scrive Salgado a Casamiento.

Silver Lake, situato a nord-est del centro di Los Angeles, un tempo era una casa di quartiere della classe operaia latina e asiatica, ma ora è conosciuto come un hotspot hipster bianco. La gentrificazione che colpisce le comunità Latinx come a Boyle Heights situata nell'Eastside non solo può essere vista nella vita reale, ma è anche comunemente rappresentata in altre forme di media, come lo spettacolo Starz Vita .


La gentrificazione è il motivo per cui scrivo così tanto sulla mia Los Angeles. Dico mio perché È mio e ho bisogno di preservare il mio quartiere così come lo ricordo, prima dello sfollamento, disse Salgado appassionatamente. È così che prendo e non restituisco. Questa è la mia x sulla mappa. Noi, gente nera e marrone, siamo questa città. L'abbiamo costruito con le nostre mani.

La città entra in gioco nei versi in cui lei accenna La morte di Nipsey Hussle , provando crepacuore nel bel mezzo di un tempo insolitamente piovoso e il significato delle linee di autobus che ha percorso dove ha scritto il suo primo libro.

La copertina di Bellissimo di per sé è un'ode alla città con i fiori viola dell'albero di jacaranda dipinti in modo vivace su uno sfondo giallo senape. Gli alberi fiancheggiano le strade di Los Angeles, compresa quella in cui è cresciuta e lei li considera la sua parte preferita della città.

Per quanto la copertina abbia un significato più profondo, lo fa anche il titolo. Come i suoi due libri precedenti, i titoli sono stati ispirati dal suo defunto padre.

Visualizza questo post su Instagram

Bellissimo

Un post condiviso da Yesika Salgado (@yesikastarr) il 17 settembre 2019 alle 12:10 PDT

Ciascuno dei miei libri è intitolato a termini di tenerezza. Hermosa è il modo in cui ho sentito per la prima volta la parola bella, ed era dalla bocca dei miei genitori, ha detto.

I suoi genitori sono presenti ovunque Bellissimo in modi sia amorevoli che dolorosi che toccano l'alcolismo, l'immigrazione e la morte. L'amore di suo padre è al centro di Tontita dove ricorda la sua scrittura amor tan grande: cuore/dimmi/cosa ti porta/così mariada/per un uomo/che non ti ha mai amato/come ti hanno insegnato ad amare/dimmi, non capisco.

Di solito metto poesie su mio padre accanto a pezzi sull'amore e sul crepacuore perché non penso che tu possa capire l'uno senza l'altro. Amo il modo in cui amo grazie a lui, nel bene e nel male, ha detto.


Che si tratti di cattivo sesso in Punchline, di fumare erba per la prima volta per un ragazzo a cui piace la sua amica in Eden o di ascoltare le parole ubriache di un amante in Costumbres, queste poesie sono racchiuse tra le odi a suo padre.

https://www.instagram.com/p/B14KgtvJjrv/

Come nei suoi libri precedenti, è sempre presente ma questa volta - per la prima volta - qualcuno che è stato presente anche durante il suo viaggio nelle parole viene identificato per nome.

La poesia d'amore più significativa che ho scritto è nei ringraziamenti. Ho scritto il nome del mio amante e per molto tempo sono andato avanti e indietro su di esso. Ma lo intendevo davvero quando ho scritto [in Ever After]: 'vai a essere felice e vieni a parlarmene un giorno'. Ho dovuto vedere il suo nome stampato per portarlo davvero a casa. Poi l'ho chiamato e gli ho chiesto quando l'avrei rivisto, quindi anche questo non cambia, ha detto.

Questo ricordo del loro amore è dolorosamente evidente nelle poesie con battute a volte dolorose altre volte dolci ma sempre feroci che ribadiscono perché i suoi lettori, a cui si riferisce amorevolmente come i suoi manghi, si collegano al suo lavoro.

In Boomerang, dove parla di un ex che cerca di tornare nella sua vita, scrive: sappi che non sono caduto nel fuoco/ invece, lo sono diventato. Ma nel bel mezzo del crepacuore, ci sono momenti d'amore dolci e teneri e rappresentazioni oneste del sesso.

In Florence scrive, baci il mio collo/e/tutti i miei pori/germogli/fiori mentre nel più sessuale Daggers, scrive di un primo appuntamento quando le viene chiesto delle sue unghie: mai graffiato la schiena di un uomo con quelli?/ ci scusiamo/per portarli/per fare un giro .


Il sesso può essere un atto molto pubblico o un peccato segreto. Volevo spingere quel limite, soprattutto perché le donne grasse non riescono a muovere quell'ago molto spesso, ha spiegato Salgado. Per me parlare di sesso non è vulnerabile o coraggioso. Lo stiamo avendo tutti.

I lettori di Salgado sono principalmente millennial latini che gravitano sul suo lavoro, ma anche sul suo personaggio generale di chingona fiduciosa che dice la sua verità.

Fa parte del Collettivo Mami che comprende Diosa Femme e Mala Muñoz di Locatora Radio ed è una metà di Chingona Fire, un collettivo di poesia femminista latina con la poetessa Angela Aguirre. Si definisce Oprah ricca nel dipartimento dell'amicizia, dicendo che le sue amiche la ispirano e la spingono.

Visualizza questo post su Instagram

la mia congrega

Un post condiviso da Yesika Salgado (@yesikastarr) il 25 agosto 2019 alle 2:10 PDT

Secondo Salgado, Cuore ha posto la domanda Sono degno di amore? e Tesoro chiesto Come sopravviviamo a coloro che abbiamo amato? mentre Bellissimo non fa domande.

Bellissimo solo è. Alcune domande non hanno risposte e alcune risposte arrivano prima delle domande. Bellissimo è lo spazio tra entrambi, ha detto.

Se c'è una riga nel libro che secondo lei racchiude il messaggio centrale del libro, è che prendo e non restituisco.

Voglio che i miei lettori vadano e prendano il mondo, lo trasformino in quello che vogliono e lo tengano ferocemente per se stessi, aggiunge. Fai del buon amore e fai qualche pasticcio.

Articoli Interessanti