By Erin Holloway

Zoe Saldana si apre sull'importanza della rappresentazione Latinx

Foto: Wikimedia/Gage Skidmore da Peoria, AZ, Stati Uniti d'America


Con tutto quello che sta succedendo in questo paese in merito politiche di immigrazione crudeli e immorali e una mancanza di tolleranza verso i gruppi emarginati, compresi i latini, Zoe Saldana è suo dovere pubblicare più contenuti nei media mainstream che raccontano le storie delle comunità Latinx. In una recente apparizione nella serie di video di Refinery29 The Ladies Room, si rende conto del motivo per cui ha creato la sua piattaforma multiculturale e multimediale BACIO e l'importanza della rappresentazione.

Saldana ha sempre riconosciuto l'importanza della rappresentazione, ma la maternità è ciò che l'ha ispirata ad agire seriamente e creare BESE.

Penso che dopo la nascita dei miei gemelli sono rimasto davvero sopraffatto con questa sensazione di voler fare qualcosa per il mio Paese in modo che i miei figli possano esserne beneficiari positivi, racconta a Elisa Kreisinger di Refinery29. Crescendo come un americano, un americano di prima generazione, l'emarginazione delle persone di colore nei media mainstream è piuttosto dolorosa perché sei in qualche modo palesemente omesso dalla narrativa americana. E ti ritrovi a cercare in qualche modo di trovare un modo per sentirti presente e per sentirti servito e anche per sentirti rilevante come americano e come contribuente, come elettore e civile americano, quindi, non appena ho avuto i miei figli l'ho fatto Non voglio che i miei figli debbano combattere due volte più duramente per guadagnare la loro nave americana.

Saldana ritiene che la rappresentazione di Latinx sia più importante che mai con la popolazione di Latinxs negli stati sempre più in crescita.

Bene, penso che entro il 2060 si prevede che i latini, americani di origine latina, comprenderanno di una grossa fetta della popolazione americana, quindi abbiamo molto bene la capacità di diventare la maggioranza, dice. Voglio dire, ci stiamo dirigendo in quella direzione. Eppure la rappresentazione dei latini nei media mainstream è davvero molto scarsa, se non del tutto. E di solito le notizie che circolano sono notizie negative, infrangere la legge e cose del genere, quindi sono tutte queste figure nascoste di persone, di origine latina, che da quando sono arrivate in America hanno avuto un impatto sul tessuto stesso della nostra nazione eppure non sappiamo davvero chi siano. Si tratta solo di rispolverare quel caveau e in qualche modo scoprirlo e celebrarlo e in qualche modo mostrare a tutti gli americani che tutti gli americani hanno davvero avuto un impatto sulla nostra nazione da quando siamo qui.


In effetti, Zoe ha una serie in corso su BESE chiamata Hidden Figures in cui mettono in evidenza figure Latinx che hanno avuto un enorme impatto nella società americana ma non sono realmente conosciute o almeno di cui si parla nei media mainstream o nemmeno nelle scuole. Questo mese parlava di Arturo Schomburg, un afro-portoricano che ha svolto un ruolo importante nel Rinascimento di Harlem.

Il motivo per cui stiamo iniziando con la comunità Latinx è perché è la più emarginata in base alle sue dimensioni e alla sua crescita, afferma Saldana. Ma è anche con il desiderio di rappresentare la comunità LGBTQIA e anche altre comunità multiculturali. Continua spiegando ulteriormente l'importanza di rendere nostra responsabilità di cittadini assicurarci che le storie di tutti vengano raccontate.

Quindi è nostro dovere in questo momento aiutare in qualche modo la nostra nazione a evolversi, il che è estremamente importante perché il potere dei modelli di ruolo per le giovani menti è primordiale, dice. Quando un bambino ha modelli e persone in cui si sente riflesso, allora è in grado di coltivare l'aspirazione per se stesso.

Non potremmo essere più d'accordo!